Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Che cosa è OC43?

In uno sforzo più ulteriormente per capire e predire gli effetti sulla salute che possono sorgere dopo l'infezione da SARS-CoV-2, che è l'infezione che causa la malattia COVID-19, molti ricercatori hanno rivalutato la patogenesi connessa con i coronaviruses che già sono stati identificati. Un tipo di coronavirus che ha infettato le persone intorno al mondo è HCoV-OC43.

Analisi del sangue di Coronavirus

Credito di immagine: ungvar/Shutterstock.com

Una cronologia dei coronaviruses

Nel 1965, il primo sforzo umano di coronavirus (HCoV), che finalmente è stato nominato B814, è stato identificato dallo scarico nasale di un paziente. Da allora, oltre 30 HCoV differenti gli sforzi sono stati isolati, il più notevole di quale includono HCoV-229E, HCoV-NL63, HCoV-HLU1 e HCoV-0C43.

Oltre agli sforzi d'infezione suddetti di coronavirus, a parecchi sforzi zoonotici altamente patogeni quali il coronavirus di sindrome respiratorio acuto severo (SAR-CoV) di 2002, il coronavirus respiratorio di sindrome di Medio Oriente (MERS-CoV) di 2011 e il coronavirus novello COVID-19 che, il 18 giugno 2020, ha infettato 8,24 milione di persone ed ha reclamato le vite oltre di 446.000 mila persone intorno al mondo.

Classificazione di HCoV-OC43

All'interno del virus l'ordine di Nidiovirules è il sottordine di Cornidovirineae. All'interno di Cornidovirineae sono due sottofamiglie conosciute come Letovirinae e Orthocoronairinae.

Tutti i coronaviruses sono all'interno della sottofamiglia di Orthocornavirinae; tuttavia, gli sforzi specifici di coronavirus possono più ulteriormente essere classificati in uno di quattro generi compreso Alphacoronavirus, Betacoronavirus, Gammacoronavirus e Deltacoronavirus. Considerando che HCoV e HCoV-NL63 sono trovati nel genere di Alphacoronavirus, nel HCoV-OC43 come pure nel HCoV-HKU1, MERS-CoV, SAR-CoV e SARS-CoV-2 tutto sono classificati all'interno del genere di Betacoronavirus.

Come HCoV-OC43 entra nelle celle?

L'entrata di HCoV-OC43 nelle cellule umane in gran parte è raggiunta con la via di caveolin-1-dependent del endocytosis; tuttavia, le vescicole contenenti virus alla superficie delle cellule possono anche subire la scissione anche per penetrare le cellule umane.

Considerevolmente, mentre il host scompone come le proteine interferone-viscoelastiche del transmembrane (IFITMs) impedisca spesso l'entrata dei coronaviruses come HCoV-229E, - NL63, SAR-CoV e MERS-CoV dalle celle entranti con le sui vari funzioni, IFITM2 e IFITM3 antivirali promuovono l'entrata e l'infezione successiva di HCoV-OC43 nelle cellule umane.

Meccanismi di infezione

Una volta che HCoV-OC43 entra nella cella, l'infezione è soprattutto dovuto una risposta di sforzo dal reticolo endoplasmatico (ER). In circostanze normali, il ER è responsabile del realizzare la sintesi, la piegatura e le modifiche post-di traduzione di molte proteine; tuttavia, quando la capacità d'elaborazione del ER è raggiunta, la capitalizzazione delle proteine misfolded o spiegate accadrà, quindi piombo ad una risposta di sforzo da questo organello vitale.

Altrimenti riferito a come risposta spiegata della proteina (UPR), la risposta di sforzo di ER da HCoV specificamente attiva l'inositolo che richiede l'enzima 1 (IRE1) ed induce l'impionbatura del mRNA della proteina 1 della X-casella (XBP1).

Ancora, le proteine di S di HCoV-OC43 possono introdurre le mutazioni due punti di H183R e di Y241H nelle cellule umane, di cui tutt'e due più ulteriormente contribuiscono a XBP1 l'impionbatura del mRNA e le dimensioni maggiori globali della morte apoptotic nella cella infettata.

Il apoptosis delle celle causate da HCoV-OC43 egualmente è stato indicato per sorgere dovuto lo spostamento mitocondriale della proteina di Bcl-2-associated X (BAX).

Oltre al suo ruolo diretto nell'induzione della risposta di sforzo di ER, HCoV-OC43 egualmente è stato indicato a downregulate oltre 30 geni che sono compresi nella risposta immunitaria innata, alcuna di cui include le chinasi della MAPPA, del tipo di tributo ricevitori, interferoni, interleuchine e proteine di trasduzione del segnale.

Funzionalità cliniche

Con HCoV-229E, - NL63 e - HKU1, HCoV-OC43 è responsabile di fino a 30% di tutti i raffreddori in adulti; tuttavia, i moduli più severi di queste infezioni virali possono piombo alla malattia superiore delle vie respiratorie.

Come molte altre infezioni delle vie respiratorie, infezioni in genere delicate delle vie respiratorie HCoV-OC43 che possono essere sparse ad altre persone tossendo e starnutendo.

La similarità nei sintomi clinici dei pazienti con sia HCoV-OC43 che HCoV-229E induce spesso queste infezioni ad essere indistinguibili l'uno dall'altro; tuttavia, le manifestazioni della gola irritata sono associate più comunemente con HCoV-OC43 che HCoV-229E, che causa tipicamente le maggiori dimensioni di infiammazione nasale.

Sebbene la maggior parte della replica di HCoV-OC43 si presenti nelle celle epiteliali delle vie respiratorie superiori, questo virus è unico nella sua capacità di tollerare le mutazioni e perfino di causare l'infezione nel cervello.

Piuttosto che utilizzando la proteina di BAX per indurre il apoptosis all'interno delle celle di un neurone, la ricerca ha indicato che l'infezione HCoV-OC43 all'interno del cervello è molto probabilmente dovuto gli atti d'induzione delle proteine RIP1 e MLK1.

La capacità di HCoV-OC43 di entrare ed infettare nei neuroni è stata indicata per indurre l'encefalite acuta in mouse che possono essere accompagnati dalla varia post-infezione neurologica di inabilità, alcuna di cui comprende il riflesso anormale di bloccaggio dell'arto e l'attività motoria in diminuzione.  

Oltre ai sui effetti più notevoli sulle vie respiratorie superiori e sull'infiltrazione di un neurone possibile, uno scoppio 2001 di HCoV-OC43 in Normandia, Francia ha trovato che questo virus può anche indurre una vasta gamma di problemi digestivi ad accadere.

Più specificamente, questo scoppio ha trovato quel fino a 57% dei pazienti con il vomito sperimentato HCoV-OC43, la diarrea ed il dolore addominale.

Oltre agli effetti superiori delle vie respiratorie, i pazienti con HCoV-OC43 in questo studio francese egualmente hanno avvertito parecchi sintomi più bassi delle vie respiratorie, di cui ha compreso la bronchite, la bronchiolite e la polmonite in 17%, in 1-% e in 6,7% di tutti i pazienti.

Riferimenti ed ulteriore lettura

  • Liu, D.X., Liang, J.Q., & Fung, T.S. (2020). Coronavirus-229E umano, - OC43, - NL63 e - HKU1. Modulo di riferimento nelle scienze biologiche. doi: 10.1016/B978-0-12-809633-8.21501-X.
  • Jacomy, H., Fragoso, G., Amazan, G., Mushynski, W.E., & Talbot, P.J. (2006). L'infezione umana di coronavirus OC43 induce l'encefalite cronica che piombo alle inabilità in mouse di BALB/C. Virologia 349(2); 335-346. doi: 10.1016/j.virol.2006.01.049.
  • Vabret, A., Mourez, T., Gouarin, S., Petitjean, J., & Freymuth, F. (2003). Uno scoppio di infezione respiratoria di Coronavirus OC43 in Normandia, Francia. Malattie infettive cliniche 36(8); 985-989. doi: 10.1086/374222.

Further Reading

Last Updated: Jun 22, 2020

Benedette Cuffari

Written by

Benedette Cuffari

After completing her Bachelor of Science in Toxicology with two minors in Spanish and Chemistry in 2016, Benedette continued her studies to complete her Master of Science in Toxicology in May of 2018. During graduate school, Benedette investigated the dermatotoxicity of mechlorethamine and bendamustine; two nitrogen mustard alkylating agents that are used in anticancer therapy.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Cuffari, Benedette. (2020, June 22). Che cosa è OC43?. News-Medical. Retrieved on July 23, 2021 from https://www.news-medical.net/health/What-is-OC43.aspx.

  • MLA

    Cuffari, Benedette. "Che cosa è OC43?". News-Medical. 23 July 2021. <https://www.news-medical.net/health/What-is-OC43.aspx>.

  • Chicago

    Cuffari, Benedette. "Che cosa è OC43?". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/What-is-OC43.aspx. (accessed July 23, 2021).

  • Harvard

    Cuffari, Benedette. 2020. Che cosa è OC43?. News-Medical, viewed 23 July 2021, https://www.news-medical.net/health/What-is-OC43.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.