Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Che cosa è prova polmonare di funzione?

La prova polmonare di funzione è usata in pratica per misurare la funzione dei polmoni e per diagnosticare o riflettere la progressione delle circostanze respiratorie. Ci sono varie prove usate in pratica per fornire questi informazioni, di cui ciascuno hanno una procedura unica e vantaggi per il paziente.

I risultati sono normalizzati secondo le diverse caratteristiche del paziente ed i risultati anormali indicano l'esigenza di indagine successiva quanto alla causa ed alle opzioni adatte del trattamento.

Scopo della prova

Le analisi funzionali polmonari possono fornire molto le informazioni utili circa la funzione dei polmoni e dell'apparato respiratorio. Possono essere invitate come controllo generale sistematico, a studiare i sintomi relativi alla funzione polmonare, per riflettere l'efficacia del trattamento per uno stato del polmone o per valutare la funzione polmonare prima di chirurgia.

Le prove possono aiutare nella diagnosi di determinati termini respiratori, come:

  • Asma
  • Malattia polmonare ostruttiva cronica (COPD)
  • Fibrosi polmonare o sfregio del tessuto polmonare
  • Bronchite
  • Enfisema
  • Sarcoidosi

Ulteriormente, le prove possono contribuire a riflettere i cambiamenti nella funzione polmonare o nell'effetto del farmaco, specialmente per le persone che sono influenzate dalle circostanze respiratorie.

Tipi di prove

Ci sono vari tipi di analisi funzionali polmonari che possono essere usate per fornire informazioni su determinate circostanze respiratorie.

  • La spirometria è una prova che fa partecipare il paziente che respira validamente come possibile in un tubo che è connesso ad un commputer che misura il volume e la portata dell'aria.
  • La pletismografia dell'organismo è una prova che misura il volume dell'aria nei polmoni quando una persona inala profondamente e dopo esalazione.
  • La capacità della diffusione del polmone è una prova che misura il risparmio di temi del trasferimento dell'ossigeno dai polmoni nella circolazione sanguigna.
  • Le prove dell'ossigeno di sangue quale la prova di gas del sangue oximetry ed arterioso di impulso sono usate per misurare la concentrazione di ossigeno presente nel sangue.
  • La prova di sforzo di esercizio è usata per misurare la funzione del respiratorio e l'apparato cardiovascolare in risposta all'esercizio controllato.

Misure di risultato

I risultati ottenuti dalla prova polmonare di funzione sono importanti nell'indagine sulla funzione polmonare e nella partecipazione di determinate circostanze. I valori che possono essere ottenuti dalle prove includono:

  • Flusso espiratorio di punta (PEF)
  • Volume espiratorio forzato (FEV)
  • Capacità vitale forzata (FVC)
  • Volume residuo (RV)
  • Volume espiratorio della riserva (ERV)
  • Capacità vitale lenta (SVC)
  • Capacità polmonare totale (TLC)

I valori normali differiscono secondo le caratteristiche specifiche della persona, quali l'età, l'altezza, il peso, il genere e l'origine etnica. Come regola generale, indagine successiva meno del normale della cedola di valori 80% e trattamento possibile.

Consiglio paziente per la prova polmonare di funzione

Le analisi funzionali polmonari sono solitamente semplici ed indolore, pricipalmente comprendendo le misure del modo il paziente respira. Una certa persona può trovare che ritengono dispnea di esperienza o stordita durante le prove.

È importante che si consigliano per astenersi da dal fumo o dal cibo del pasto pesante nelle 4 - 6 ore prima dell'esecuzione della prova. Ulteriormente, i farmaci che possono pregiudicare i risultati della prova, quali i farmaci del broncodilatatore possono avere bisogno di di essere cessato per un periodo prima e durante la prova, secondo il caso specifico attuale.

La prova polmonare di funzione non è raccomandata per i pazienti che hanno avuti un attacco di cuore o un ambulatorio recente dell'occhio, del torace o della regione addominale. Ulteriormente, può essere controindicata per le persone con un'infezione o una malattia di cuore respiratoria severa.

Riferimenti

Further Reading

Last Updated: Aug 23, 2018

Yolanda Smith

Written by

Yolanda Smith

Yolanda graduated with a Bachelor of Pharmacy at the University of South Australia and has experience working in both Australia and Italy. She is passionate about how medicine, diet and lifestyle affect our health and enjoys helping people understand this. In her spare time she loves to explore the world and learn about new cultures and languages.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Smith, Yolanda. (2018, August 23). Che cosa è prova polmonare di funzione?. News-Medical. Retrieved on August 13, 2020 from https://www.news-medical.net/health/What-is-Pulmonary-Function-Testing.aspx.

  • MLA

    Smith, Yolanda. "Che cosa è prova polmonare di funzione?". News-Medical. 13 August 2020. <https://www.news-medical.net/health/What-is-Pulmonary-Function-Testing.aspx>.

  • Chicago

    Smith, Yolanda. "Che cosa è prova polmonare di funzione?". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/What-is-Pulmonary-Function-Testing.aspx. (accessed August 13, 2020).

  • Harvard

    Smith, Yolanda. 2018. Che cosa è prova polmonare di funzione?. News-Medical, viewed 13 August 2020, https://www.news-medical.net/health/What-is-Pulmonary-Function-Testing.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.