Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Che cosa è un antigene?

Tutta la sostanza che induce il sistema immunitario per produrre gli anticorpi contro di è chiamata un antigene. Tutti gli invasori non Xeros, quali gli agenti patogeni (batteri e virus), prodotti chimici, tossine e coregoni lavarelli, possono essere antigeni. Nelle circostanze patologiche, le proteine cellulari normali possono trasformarsi in in auto-antigeni.

Anticorpi

Credito di immagine: Design_Cells/Shutterstock.com

Che cosa è un antigene?

Gli antigeni sono composti generalmente di proteine, di peptidi e di polisaccaridi. Qualsiasi parte di batteri o di virus, quale proteina di superficie, cappotto, la capsula, tossine e parete cellulare, può servire da antigeni.

Inoltre, una combinazione di lipido o di acido nucleico con le proteine o i polisaccaridi può formare gli antigeni più complessi, quali i lipopolysaccharides. Lipopolysaccharides è ingredienti importanti delle endotossine prodotte dai batteri gram-negativi.

Un antigene contiene i siti distinti sulla sua superficie, che è chiamata un epitopo o un determinante antigenico. Gli anticorpi generati contro un antigene riconoscono ed interagiscono con gli epitopi specifici via i siti dell'antigene-associazione (paratopes) per avviare le risposte immunitarie.  

Che cosa sono i tipi di antigeni?

Gli antigeni pricipalmente sono categorizzati basati sulle loro origini. Per esempio, gli antigeni che forniscono l'organismo dall'esterno via ingestione, l'inalazione, o l'iniezione sono definiti come antigeni esogeni. Questi includono gli agenti patogeni, i prodotti chimici, le tossine, gli allergeni, i coregoni lavarelli, ecc.

Autoantigens o gli auto-antigeni è proteine cellulari normali o un complesso delle proteine che sono attaccate erroneamente dal sistema immunitario, piombo alle malattie autoimmuni. Una auto-proteina normale si trasforma in in auto-antigene a causa di tolleranza immunologica alterata, che può essere causata dai fattori genetici o ambientali.

Gli antigeni tumorali sono prodotto dovuto le mutazioni tumore-specifiche che si presentano durante la trasformazione neoplastico delle celle normali nelle celle cancerogene. Questi antigeni sono espressi sulla superficie della cellula tumorale da riconoscere dal sistema immunitario. Tuttavia, malgrado l'espressione degli antigeni di superficie delle cellule, la maggior parte delle cellule tumorali guadagna la capacità di sfuggire all'eliminazione sistema-mediata immune.

Che cosa sono apteni?    

Gli apteni sono piccole molecole che possono avviare una risposta immunitaria soltanto quando si combina con una proteina di portafili. L'aptene - il complesso della proteina di portafili è chiamato un complesso. Urushiol, un allergene dell'edera di veleno, è un esempio dell'aptene che causa la dermatite da contatto.

Dopo avere fornito l'organismo attraverso l'interfaccia, il urushiol subisce l'ossidazione per produrre il chinone, una molecola reattiva. Successivamente, il chinone lega per pelare la proteina per formare i complessi dell'aptene che avviano le risposte immunitarie.

Come gli antigeni avviano una risposta immunitaria?

La specificità della risposta immunitaria dipende dall'epitopo - interazione del paratope. Un epitopo può essere di due tipi: epitopi conformazionali (sequenza aminoacidica discontinua dell'antigene) e lineari (sequenza aminoacidica continua dell'antigene).

Entrando nell'organismo, un antigene avvia il sistema immunitario adattabile che comprende le celle immuni specializzate, quali la B ed i linfociti T (celle di T e dei linfociti B). Ci sono due tipi di risposte immunitarie adattabili: risposte immunitarie anticorpo-mediate e comunicate per cellule. L'immunità umorale è avviata quando gli anticorpi espressi sulla superficie del linfocita B riconoscono gli epitopi specifici di un antigene e successivamente interiorizzano l'antigene.

L'antigene poi è presentato sulla superficie del linfocita B da riconoscere dalle celle di T dell'assistente, che successivamente attivano il linfocita B. I linfociti B attivati si dividono rapido per produrre due tipi di celle: 1) celle di plasma che producono gli anticorpi antigene-specifici e 2) linfociti B di memoria che memorizzano le informazioni antigene-specifiche per la protezione futura.

Nel sistema immunitario comunicato per cellule, antigene-presentante le celle, quali le celle dentritiche, i macrofagi ed i linfociti B, interiorizzano e digeriscono l'antigene e successivamente presentano i frammenti antigenici sulla loro superficie delle cellule attraverso il complesso principale di istocompatibilità (MHC).

Ci sono due tipi di molecole di MHC: classifichi le molecole di I MHC (antigeni attuali alla cellula T citotossica) e le molecole della classe II MHC (antigeni attuali alle celle di T dell'assistente). I frammenti antigenici connessi con MHC sono presentati alle celle di T da due vie differenti.

Nella via endogena, le molecole della classe I di MHC presentano gli antigeni endogeni che sono derivati dalle proteine agente-specifiche prodotte all'interno delle celle infettate. Tuttavia, nella via esogena, le molecole della classe II di MHC presentano i frammenti antigenici che sono derivati dagli agenti patogeni extracellularly.

Sopra il riconoscimento del complesso dell'MHC-antigene, le celle di T cominciano secernere le citochine, che a loro volta facilitano la maturazione delle celle di T. Celle di T che maturo nei prodotti delle cellule di T dell'assistente più citochine più ulteriormente per attirare ed attivare i macrofagi, i linfociti ed i neutrofili. Le celle di T che maturano in celle di T citotossiche attaccano e distruggono le celle agente-infettate.

Antigeni in scienza medica

gli antigeni Agente-specifici possono essere usati come indicatori diagnostici per individuare lo stato corrente di infezione di una persona. Le prove rapide dell'antigene sono immunoassays usati per individuare la presenza di proteine agente-specifiche in campioni biologici.

Inoltre, gli antigeni agente-specifici sono utilizzati nella produzione vaccino. Durante la produzione vaccino, gli antigeni agente-specifici sono elaborati in moda da poterli indurre essi le risposte immunitarie desiderate senza causare la malattia.

Nei vaccini del tumore, gli antigeni tumore-specifici sono usati per avviare le celle immuni che specificamente mirano e distruggono alle cellule tumorali.

Sorgenti

Further Reading

Last Updated: Oct 5, 2020

Dr. Sanchari Sinha Dutta

Written by

Dr. Sanchari Sinha Dutta

Dr. Sanchari Sinha Dutta is a science communicator who believes in spreading the power of science in every corner of the world. She has a Bachelor of Science (B.Sc.) degree and a Master's of Science (M.Sc.) in biology and human physiology. Following her Master's degree, Sanchari went on to study a Ph.D. in human physiology. She has authored more than 10 original research articles, all of which have been published in world renowned international journals.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Dutta, Sanchari Sinha. (2020, October 05). Che cosa è un antigene?. News-Medical. Retrieved on December 03, 2020 from https://www.news-medical.net/health/What-is-an-Antigen.aspx.

  • MLA

    Dutta, Sanchari Sinha. "Che cosa è un antigene?". News-Medical. 03 December 2020. <https://www.news-medical.net/health/What-is-an-Antigen.aspx>.

  • Chicago

    Dutta, Sanchari Sinha. "Che cosa è un antigene?". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/What-is-an-Antigen.aspx. (accessed December 03, 2020).

  • Harvard

    Dutta, Sanchari Sinha. 2020. Che cosa è un antigene?. News-Medical, viewed 03 December 2020, https://www.news-medical.net/health/What-is-an-Antigen.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.