Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Che cosa è il Neocortex?

Il neocortex fa parte della corteccia cerebrale del cervello umano da dove il più alto funzionamento conoscitivo è pensato per provenire. dovuto le scanalature e le creste naturali nel cervello, il neocortex è compreso quattro lobi principali con le funzioni specifiche.

Il neocortex comprende la più grande parte la corteccia cerebrale e compone approssimativamente la metà del volume del cervello umano. È probabilmente responsabile dei calcoli di un neurone dell'attenzione, del pensiero, della percezione e della memoria episodica.

La similarità strutturale esiste attraverso l'intero neocortex. Tuttavia, la ricerca indica che le funzioni specifiche sono localizzate alle aree distinte.

Questa localizzazione è stata caratterizzata ha basato su una serie di fattori, compresi il cytoarchitecture, la connettività dell'output e dell'input, proporzione di tipi delle cellule, struttura modulare e micro-circuiti.

Lecture 3: The Structure of the Neocortex

Struttura del Neocortex

Il cervello umano differisce dai cervelli di altri animali e perfino mammiferi basati sul suo relativamente più grande e dalla predominanza del neocortex. Gli scienziati dividono il neocortex nelle più piccole aree corticali che si riferiscono a spesso come “gli organi del cervello„. Alcune aree corticali sono state descritta estremamente buona, mentre altre posano il più imbarazzo ed il disaccordo sopra la funzione esiste.

Il neocortex stesso è essenzialmente come una lamiera sottile del tessuto che varia di spessore ma ha un'area molto grande. È compreso sei livelli di tipi di un neurone: un livello di conclusioni dell'assone e dendrites apicali dai neuroni corticali più cinque livelli delle cellule. In appena un emisfero del neocortex, c'è 8 miliardo neuroni stimati.

Che cosa sono i livelli del Neocortex?

I numeri romani sono usati per numerare i sei livelli del neocortex. Per superficiale in profondità, i livelli sono

  1. Successivamente molecolare: contiene un numero molto piccolo di neuroni,
  2. Livello granulare esterno,
  3. Livello piramidale esterno,
  4. Livello granulare interno,
  5. Livello piramidale interno,
  6. Livello fusiforme o multiforme.

Ogni livello è caratterizzato dalla variazione le forme, la densità, le dimensioni e dell'organizzazione di un neurone delle fibre nervose.

Che cosa è la funzione del Neocortex?

Il neocortex è compreso 4 regioni basate sui reticoli dei solchi (scanalature) e delle circonvoluzioni (creste) nel cervello: lobi parietali, occipitali e temporali del frontale. La ricerca sulla funzione del cervello indica che ogni livello neocortical ha funzioni specifiche.

Lobo frontale

I lobi frontali sono responsabili della selezione e del coordinamento di comportamento scopo-diretto. In questa regione del neocortex è la funzione esecutiva umana che gestisce le difficoltà dei trattamenti complessi multipli quali lo smistamento, il rinforzo che imparano ed il processo decisionale dei compiti nominare alcuni. I disordini del lobo frontale comprendono la demenza, la malattia del Parkinson ed il morbo di Alzheimer frontotemporal.

Lobo parietale

Ha pensato tradizionalmente come la corteccia di associazione, il lobo parietale è creduto per svolgere un ruolo nel processo decisionale, nella cognizione numerica, elaborare delle informazioni sensitive e nella consapevolezza spaziale.

Lobo occipitale

Il lobo occipitale è responsabile della funzione visiva ed è il rigonfiamento veduto alla parte posteriore del cervello. Ospita l'area primaria per la percezione visiva che è circondata molto attentamente dall'area di associazione visiva.

Lobo temporale

Il lobo temporale alloggia l'ippocampo e l'amigdala. Fra le sue funzioni sono elaborare le informazioni sensitive e derivare il linguaggio, le emozioni e le memorie significative.

Ulteriormente, sono responsabili della memoria dichiarativa, che è memoria che può essere parlata ad alta voce (quali i fatti istruiti) e più ulteriormente sono divise in due memorie episodiche e semantici dei sottogruppi.

Il Neocortex e la corteccia dorsale

Malgrado la ricerca intensa che misura durante un secolo, l'origine evolutiva del neocortex è ancora poco chiara. Un gran numero di ricerca che studia l'origine del neocortex mette a fuoco sulle similarità fra la corteccia dorsale ed il neocortex.

La corteccia dorsale compone una piccola regione del forebrain e contiene uno strato sottile dei neuroni piramidali e dei interneurons inibitori.

Dall'osservazione delle registrazioni fossili, è pensato che i mammiferi in anticipo abbiano avuti un piccolo neocortex riguardante la dimensione del bulbo olfattivo e comparsa come maiuscoletto alla cima del forebrain. Inoltre, non era probabilmente più esteso della corteccia dorsale dei vertebrati della deposizione delle uova.

I primi lavori hanno identificato le similarità fra i reticoli di connessione fra di un neurone digita dentro la corteccia dorsale dei rettili e dei neuroni del neocortex.

I neuroni nella corteccia dorsale ricevono gli input visivi e sensoriali dal talamo sui dendrites apicali che si espandono attraverso la superficie corticale. Ancora, ogni neurone è attivato da parecchi input.

Tuttavia, il neocortex è stato suggerito per ricevere gli input d'attivazione importanti con uno stellare dei neuroni in livello quattro. I neuroni trovati in livello quattro attivano i neuroni nei neuroni vicini piuttosto che fornendo un output diretto.

Malgrado là essere similarità fra la corteccia dorsale ed il neocortex, molti ricercatori sono ancora poco chiari su come il neocortex si è sviluppato sopra milioni di anni di evoluzione, produrre la sua struttura caratteristica con più neuroni che la corteccia dorsale in anticipo.

Sorgenti

Further Reading

Last Updated: Mar 5, 2019

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Bennett, Chloe. (2019, March 05). Che cosa è il Neocortex?. News-Medical. Retrieved on July 27, 2021 from https://www.news-medical.net/health/What-is-the-Neocortex.aspx.

  • MLA

    Bennett, Chloe. "Che cosa è il Neocortex?". News-Medical. 27 July 2021. <https://www.news-medical.net/health/What-is-the-Neocortex.aspx>.

  • Chicago

    Bennett, Chloe. "Che cosa è il Neocortex?". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/What-is-the-Neocortex.aspx. (accessed July 27, 2021).

  • Harvard

    Bennett, Chloe. 2019. Che cosa è il Neocortex?. News-Medical, viewed 27 July 2021, https://www.news-medical.net/health/What-is-the-Neocortex.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.