Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Perché dovreste esercitarti di mattina

Salto a:

Secondo letteratura scientifica, esercitarsi di mattina è più utile dell'esercitandosi alla notte. Il migliore risultato è associato con la gestione migliore delle vie e dell'omeostasi metaboliche di energia.

Credito di immagine: lzf/Shutterstock
Credito di immagine: lzf/Shutterstock

Perché è la sincronizzazione dell'esercizio importante?

L'ingestione di cibo, il metabolismo energetico ed il dispendio energetico sistematico svolgono collettivamente un ruolo importante nell'omeostasi di mantenimento e nell'impedire di energia i vari disordini metabolici. Poiché il ritmo circadiano (ciclo di 24 ore di luce del giorno) è un regolatore chiave del metabolismo energetico, esercitarsi nella sincronizzazione con il ritmo circadiano può essere un modo efficace di massimizzare le indennità-malattia dell'esercizio come pure di mantenere un livello energetico adeguato.

L'esercizio è conosciuto per essere un regolatore cruciale del metabolismo del muscolo scheletrico e la funzionalità del muscolo scheletrico è associata forte con il ciclo circadiano dell'organismo. È ben documentato che il danno nel sistema circadiano del muscolo scheletrico può piombo alle conseguenze metaboliche gravi. Poiché l'esercizio è un modulatore essenziale dell'orologio circadiano del muscolo scheletrico, esercitarsi ai momenti appropriati può attenuare significativamente gli effetti contrari della privazione di sonno.   

C'è generalmente una credenza diffusa che il migliore periodo dell'esercizio è il primo mattino. Gli studi hanno trovato che l'esercizio aerobico eseguito di mattina causa una riduzione significativamente più alta della pressione sanguigna sistolica notturna rispetto all'esercizio condotto del pomeriggio o della sera. Un esercizio di mattina egualmente è associato con un'più alta durata di sonno profondo alla notte.

Per quanto riguarda il rischio da di ipoglicemia indotta da esercizio in pazienti diabetici, è stato trovato che l'esercizio di mattina causa significativamente più a tariffa ridotta dell'ipoglicemia e controllo metabolico migliore rispetto all'esercizio di pomeriggio.  

Per quanto riguarda il metabolismo del muscolo scheletrico, è stato trovato che esercitandosi al consumo cellulare massimo dell'ossigeno di cause attive iniziali di fase (intorno alla metà mattina) ed agli più alti effetti del ravvivamento rispetto all'esercitazione alla fase in anticipo di resto (sera).

Inoltre, l'esercizio di mattina è stato trovato per causare i cambiamenti utili nel metabolismo del muscolo scheletrico. Questi cambiamenti comprendono l'attivazione aumentata delle vie glicolitiche, il più alta utilizzazione dei carboidrati, il più alta utilizzazione delle fonti di energia alternative, la ripartizione aumentata dei grassi e degli amminoacidi e l'adattamento a dispendio energetico sistematico. La tariffa aumentata di svuotamento di risultato e di glicolisi nelle sorgenti del carboidrato accade dovuto dall'l'attivazione indotta da esercizio del fattore ipossia-viscoelastico 1α (HIF 1α). Catturato insieme, può essere detto che il periodo dell'esercizio servisce un ruolo vitale nell'elevazione dei vantaggi metabolici dell'esercizio.

Inoltre, gli studi sui mouse hanno trovato che la capacità di esercizio varia fra le parti in anticipo e recenti della fase attiva. Questa variazione è associata con l'espressione di PER1/2, che è una proteina circadiana dell'orologio. Egualmente è stato trovato che l'esercizio regolamenta il glucosio ed il metabolismo grasso inducendo l'espressione di un attivatore di AMPK, ZMP, in un modo giorno-dipendente. Ciò indica che l'ora è un determinante vitale della capacità di esercizio e dai dei cambiamenti metabolici indotti da esercizio.    

Fattori da ricordarsi mentre scegliendo un tempo ottimale per l'esercizio

Malgrado avere parecchie indennità-malattia dell'esercizio di mattina, è sempre importante ricordarsi che il corpo umano funziona il più bene in una circostanza sistematica ben equilibrata. Nelle parole semplici, il nostro organismo non gradisce i cambiamenti bruschi nei trattamenti fisiologici. Per una persona di non mattina, eserciti di mattina può demotivare, che può infine provocare meno indennità-malattia. Quindi, il migliore periodo adatto per l'esercizio può variare da personale. La maggior parte della cosa importante è di mantenere la consistenza nella sincronizzazione di esercizio. Tuttavia, coloro che ha esercitazione di difficoltà potrebbero ritenere che l'esercizio di pianificazione di mattina fosse un incentivo a causa delle indennità-malattia previste aumentate.

Ci sono alcune attività fisiche che possono essere eseguite in qualunque momento del giorno. Questi includono la camminata, funzionare, il nuoto, pareggiare, il ciclismo, l'aerobica, l'yoga, il pugilato, l'addestramento di resistenza, ecc.

Credito di immagine: Pete Saloutos/Shutterstock
Credito di immagine: Pete Saloutos/Shutterstock

Riferimenti

Further Reading

Last Updated: Feb 17, 2020

Dr. Sanchari Sinha Dutta

Written by

Dr. Sanchari Sinha Dutta

Dr. Sanchari Sinha Dutta is a science communicator who believes in spreading the power of science in every corner of the world. She has a Bachelor of Science (B.Sc.) degree and a Master's of Science (M.Sc.) in biology and human physiology. Following her Master's degree, Sanchari went on to study a Ph.D. in human physiology. She has authored more than 10 original research articles, all of which have been published in world renowned international journals.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Dutta, Sanchari Sinha. (2020, February 17). Perché dovreste esercitarti di mattina. News-Medical. Retrieved on September 23, 2021 from https://www.news-medical.net/health/Why-You-Should-Exercise-in-the-Morning.aspx.

  • MLA

    Dutta, Sanchari Sinha. "Perché dovreste esercitarti di mattina". News-Medical. 23 September 2021. <https://www.news-medical.net/health/Why-You-Should-Exercise-in-the-Morning.aspx>.

  • Chicago

    Dutta, Sanchari Sinha. "Perché dovreste esercitarti di mattina". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/Why-You-Should-Exercise-in-the-Morning.aspx. (accessed September 23, 2021).

  • Harvard

    Dutta, Sanchari Sinha. 2020. Perché dovreste esercitarti di mattina. News-Medical, viewed 23 September 2021, https://www.news-medical.net/health/Why-You-Should-Exercise-in-the-Morning.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.