Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Perché è la rabbia CFR così alta?

La rabbia di parola mescola misericordioso sui timori di una morte orribile, sebbene oggi questa sia principalmente dovuto le storie a partire dall'esperienza che l'esperienza corrente. Causato dal virus della rabbia, la malattia è conosciuta per accadere dentro oltre 150 paesi.

Rabbia

Credito di immagine: Immagini/Shutterstock.com di Ezume

La maggior parte della rabbia in esseri umani è trasmessa dalla saliva dei cani, con un morso o un punto di contatto che rompe l'interfaccia. Infatti, 99 di ogni 100 casi in esseri umani sono stimati per accadere questo modo. Quindi, rompere la catena della trasmissione può essere raggiunta vaccinando i cani contro la malattia ed impedendo i morsi di cane.

Alto tasso di mortalità

La rabbia è responsabile di oltre 55.000 morti ogni anno, universalmente, principalmente nelle zone rurali remote e delle regioni in via di sviluppo. Mentre l'Asia, America Latina e l'Africa vedono la maggior parte di questi eventi interni, le morti della rabbia sono rare in U.S.A.

In U.S.A., i cani randagi non sono tollerati ed i cani di animale domestico obbligatorio sono vaccinati contro la rabbia, tra altre malattie. Nella maggior parte dei paesi all'interno delle regioni suddette, i cani continuano a causare la rabbia.

Non solo le probabilità di stanno mordende su in queste regioni, ma la capacità di accedere al trattamento ad un modo tempestivo ed adeguato è molto bassa. I vaccini antirabbici non possono essere ordinariamente disponibili nelle impostazioni rurali in cui la maggior parte della esposizione accade ed immunoglobuline della rabbia, richieste per i morsi di categoria III, è quasi sempre non disponibile. Ciò contribuisce contrassegnato all'alto tasso di mortalità, poichè il vaccino antirabbico altamente protettivo non è spesso disponibile in queste posizioni del risorsa-povero.

Purtroppo, lo sviluppo dei sintomi è un presagio di un risultato interno. Per questo motivo, tutti i morsi dai cani, caponi, volpi, procioni, pipistrelli, moffette e quasi tutto il carnivoro, eccezione fatta per i roditori, dovrebbero essere lavati immediatamente con abbondanza di sapone e dell'acqua.

Ulteriori misure dovrebbero essere catturate dopo consultazione urgente con un professionista medico, secondo il livello di rischio locale ed il tipo di animale come pure il suo stato di salute.

Patofisiologia

La rabbia pregiudica le cellule nervose quasi esclusivamente ed è la capacità di invadere il sistema nervoso centrale che definisce questa malattia.

Le celle dipresentazione, quali le celle dentritiche, non riescono a prendere le tracce del virus ed a presentarle alle celle immuni innate ed adattabili per annullare l'infezione. Mentre il virus continua a ripiegare nel tessuto intorno alla ferita, ad un a basso livello, durante un mese a sei settimane, lega ai ricevitori postsinaptici del neurotrasmettitore, causanti il suo assorbimento nella piastra laterale del motore - la struttura che media la trasmissione neuromuscolare di impulso.

Alcuni studi indicano che questa replica locale iniziale non è costante presente, con alcuni sforzi che entrano direttamente nei terminali dell'assone.

Raggiungendo il suo scopo di entrare nel nervo, la sua cellula bersaglio, si sparge indietro al midollo spinale ed al cervello, corrente lungo i nervi da sinapsi alla sinapsi dentro la copertura delle cellule di Schwann che avvolgono l'assone del nervo. Ciò è mediata dalla proteina di G del virus della rabbia, che permette che si muova dal postsinaptico verso il sito presinaptico.

La proteina virale di P può partecipare alla limitazione della replicazione virale. Egualmente si contrappone alla risposta antivirale dell'interferone e così permette all'evasione immune. Inoltre, media l'entrata del virus negli assoni periferici del nervo.

A questo punto, i sintomi gradiscono il dolore del nervo e l'intorpidimento, o formicolando, può cominciare. Una volta che il virus raggiunge il cervello, si sparge tramite ricevitori nicotinici diffusi del cervello. Egualmente si sparge esternamente per comprendere i nervi periferici ed il sistema nervoso autonomo, rappresentanti molti dei sintomi nella malattia progressiva.

Definitivo è trasportato nella direzione inversa alle ghiandole salivare e poi è trovato nella saliva, per causare ulteriori infezioni.

La rabbia è quasi invariabilmente interna una volta che il virus raggiunge il sistema nervoso centrale (CNS), che richiede i circa 30-50 giorni, secondo fin dove via il sito della ferita proviene dal cervello. Per questo motivo, l'inizio di malattia è rapido con le ferite sulla fronte di taglio confrontata a quelle sul piede.

Questo intervallo è estremamente utile nel permettere la persona o l'animale esposta pungente da vaccinare contro il virus e per ricevere l'immunoglobulina antirabbica per neutralizzare qualsiasi particelle virali sono nella ferita.

Perché la rabbia è in genere interna

Gli studenti di medicina imparano che se un paziente con la rabbia non muore in alcuni giorni, la diagnosi della rabbia è sbagliata. Ciò sottolinea quasi invariabilmente il risultato interno di questa malattia. Malgrado i rapporti estremamente rari di un numero molto piccolo di superstiti, principalmente infettati via i virus della rabbia pipistrello-originari, quasi tutti hanno tracciato i deficit della funzione neurologica.

La sopravvivenza con il ripristino è stata descritta considerevolmente con Jeanna Geise in U.S.A. dopo essere stato sul cosiddetto protocollo di Milwaukee che la ha messa in un coma mentre il suo sistema immunitario ha risposto al virus. Questo risultato non è stato ripiegato mai, tuttavia.  

Perché è la rabbia così sfida in modo schiacciante, anche se l'infiammazione e le anomalie di un neurone sono state vedute nel cervello all'autopsia è leggere e sebbene il virus non sia stato trovato per invadere la circolazione?

Il fattore più significativo che è alla base del risultato letale di un'infezione di rv sembra essere la disfunzione di un neurone dovuto la sintesi drasticamente inibita delle proteine richieste nel mantenimento delle funzioni di un neurone

La maggior parte delle infezioni virali sono vulnerabili alle droghe antivirali, che funzionano inibendo il ciclo di vita virale che è essenziale all'infezione produttiva. Tuttavia, il virus della rabbia è esperto ad eludere questi antivirals come pure la risposta immunitaria ospite.

Evasione immune

La risposta immunitaria in un animale rabbioso, negli esperimenti del laboratorio, mostra sia gli anticorpi che l'immunità cellulare che sono attivati per rimuovere il virus. Tuttavia, l'emissione è l'incapacità dell'animale infettato di migliorare la permeabilità di BBB in moda da potere attraversare anticorpi e le celle immuni nello SNC.

Anche dopo che un virus infetta lo SNC, lo spazio virale iniziale dalla risposta immunitaria è associato tipicamente con completo o quasi-completo.

La diffusione del virus della rabbia via le vie di nervo del motore non è associata con profonda infiammazione dello SNC o con alcun deficit neurologico. Anche dopo che entra nel cervello, le cellule nervose del motore continuano a funzionare normalmente fino alla fase acuta definitiva. Il liquido cerebrospinale egualmente non mostra l'afflusso delle celle immuni come sarebbe preveduto durante l'infiammazione diffusa.

In cani rabbiosi, è stato osservato che le molecole del micro-RNA del muscolo (acido ribonucleico) legano al RNA virale per limitare la replicazione virale e la traduzione. I bassi livelli virali di numero e della proteina di copia del RNA contribuiscono a cullare il sistema immunitario in obbligazione falsa anche mentre la replica sta avendo luogo. Questa restrizione della replica egualmente tiene i neuroni intatti in moda da potere fare auto-stop rapido il virus su loro allo SNC.

Ciò spiega perché la profilassi post-esposizione iniziale (PEP) è richiesta ed efficace nell'impedire la rabbia in esseri umani dopo l'esposizione.

Il virus sfrutta la barriera ematomeningea (BBB) per raggiungere l'autoprotezione. Il BBB è una membrana discontinua che impedisce l'entrata delle celle e di grandi molecole, compreso le proteine, nel cervello. Normalmente, l'infiammazione del cervello induce il BBB a diventare più poroso mentre le giunzioni strette fra le celle sono diminuite.

Ciò permette le celle immuni ed anticorpi per entrare nel cervello e nel contatore l'infezione, sebbene egualmente, spesso, causi il danno di un neurone e correli con i sintomi neurologici.

Con il virus della rabbia, tuttavia, la barriera ematomeningea rimane impermeabile malgrado l'entrata del virus, forse perché il virus ha la capacità di impedire l'infiammazione e la versione risultante delle citochine e dei chemokines. I ricercatori hanno suggerito che “a un certo momento dopo che il virus ha raggiunto i tessuti dello SNC, il BBB nel cervelletto diventasse refrattario ai segnali che il grilletto ha migliorato la permeabilità„.

Ciò significa che il cervello ed il virus, sono bloccati fuori dalla risposta immunitaria o dalle droghe antivirali. Il meccanismo da cui questo è raggiunto rimane sconosciuto ma potrebbe altamente promettere nel suo potenziale per la gestione della rabbia. Potrebbe anche contribuire a trattare le malattie neurodegenerative (quali Alzheimer, Parkinson, o la sclerosi a placche) in cui il BBB è anormalmente permeabile.

La possibilità di miglioramento della permeabilità di BBB per permettere che gli anticorpi di neutralizzazione del virus della rabbia e le celle immuni entrino nello SNC e nella radura il virus sta esploranda da molti ricercatori.

Le reazioni inadeguato su infiammatorie possono anche piombo alla malattia o alla morte severa nelle infezioni virali dello SNC. Interessante, le varietà virali di virus della rabbia laboratorio-indebolite inducono una forte e reazione perfino immune ed infiammatoria letale con l'attivazione delle celle dentritiche. Ciò indica che l'infiammazione delicata è necessaria per spazio e la sopravvivenza virali dopo l'infezione della rabbia.

Infatti, il virus, come un genio diabolico, altera le vie immuni stesse di segnalazione in modo che le celle di T immuni subiscano il apoptosis, piuttosto che distruggendo il virus.

Conclusione

Neuroinvasiveness, il neurotropism e il neurovirulence sono le caratteristiche di definizione principali di rv (virus della rabbia). Per infettare lo SNC, la via patogena RVs ha acquistato l'abilità per l'entrata rapida e la diffusione efficiente, mentre producendo soltanto gli importi bassi di RNA e di proteine virali per evitare lesione delle cellule.„

L'assenza di apoptosis di un neurone rispetto all'induzione del apoptosis nelle celle di T che potrebbero essere protettive, permette che il virus si sparga ampiamente e causi l'infezione letale - la cosiddetta “strategia neuroinvasive sovversiva del virus della rabbia.„

Riferimenti:

Last Updated: Oct 20, 2021

Dr. Liji Thomas

Written by

Dr. Liji Thomas

Dr. Liji Thomas is an OB-GYN, who graduated from the Government Medical College, University of Calicut, Kerala, in 2001. Liji practiced as a full-time consultant in obstetrics/gynecology in a private hospital for a few years following her graduation. She has counseled hundreds of patients facing issues from pregnancy-related problems and infertility, and has been in charge of over 2,000 deliveries, striving always to achieve a normal delivery rather than operative.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Thomas, Liji. (2021, October 20). Perché è la rabbia CFR così alta?. News-Medical. Retrieved on January 21, 2022 from https://www.news-medical.net/health/Why-is-the-Rabies-CFR-So-High.aspx.

  • MLA

    Thomas, Liji. "Perché è la rabbia CFR così alta?". News-Medical. 21 January 2022. <https://www.news-medical.net/health/Why-is-the-Rabies-CFR-So-High.aspx>.

  • Chicago

    Thomas, Liji. "Perché è la rabbia CFR così alta?". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/Why-is-the-Rabies-CFR-So-High.aspx. (accessed January 21, 2022).

  • Harvard

    Thomas, Liji. 2021. Perché è la rabbia CFR così alta?. News-Medical, viewed 21 January 2022, https://www.news-medical.net/health/Why-is-the-Rabies-CFR-So-High.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.