Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Usi Anti--Parkin dell'anticorpo nella ricerca

Parkin è un enzima in questione nella proteolisi in cellule umane. Le mutazioni recessive autosomiche nel gene PARK2, che codifica questa proteina, sono conosciute per causare la malattia del Parkinson di presto-inizio.

proteolisiCredito di immagine: Juan Gaertner/Shutterstock.com

I ricercatori utilizzano l'anticorpo anti--Parkin negli studi scientifici, miranti ad imparare più circa l'inizio e la progressione della malattia del Parkinson e della malattia del Parkinson giovanile recessiva autosomica. L'anticorpo egualmente sta usando per esplorare le terapie potenziali per la malattia. Oltre alla malattia del Parkinson, i ricercatori stanno usando l'anticorpo anti--Parkin per avanzare la nostra comprensione dei certi cancri come pure lebbra.

Che cosa è Parkin?

La funzione di Parkin deve ancora completamente essere delucidata. Tuttavia, gli scienziati hanno scoperto che la proteina codificata di questo gene umano è essenziale al complesso della ligasi di ubiquitin del multiprotein E3, conosciuto per la sua funzione nella degradazione proteasomal.

La ricerca ha concluso che la malattia del Parkinson e la malattia del Parkinson giovanile recessiva autosomica sono collegate con le mutazioni nel gene PARK2, piombo essere considerato un fattore causale nell'inizio di queste malattie. Di conseguenza, la ricerca su come questo gene influenza entrambe queste malattie è stata un settore chiave.

Applicazioni dell'anticorpo anti--Parkin nella ricerca

Ci sono le numerose applicazioni dell'anticorpo anti--Parkin nella ricerca scientifica, principalmente circondando lo studio sulla malattia del Parkinson ed il morbo di parkinson giovanile recessivo autosomica, ma anche nell'esame i cancri come pure di lebbra determinati. Sotto, l'impatto di come gli anticorpi anti--Parkin sono utilizzati in questi campi di ricerca distinti è discusso.

Malattia del Parkinson

Mentre gli scienziati ancora devono completamente esplorare il ruolo che l'anticorpo anti--Parkin svolge nella malattia del Parkinson, hanno potuti identificare che la rottura a questo gene potrebbe piombo alle conseguenze patologiche.

La ricerca su come l'anticorpo anti--Parkin influenza la patologia della malattia del Parkinson e la sua interazione con altri fattori biologici, è risultare essenziale a guadagnare una comprensione di come la malattia del Parkinson comincia e progredisce e permette l'indagine sui nuovi viali terapeutici.

I ricercatori stanno usando l'anticorpo anti--Parkin per studiare i funzionamenti della ligasi di ubiquitin E3 complessa e come influenza la malattia del Parkinson. Come componente del complesso del multiprotein, le mutazioni nella proteina di Parkin hanno il potenziale di interrompere la funzione di questo complesso, che è stato collegato con la morte dei neuroni dopaminergici e l'inizio della malattia del Parkinson. La ligasi di ubiquitin E3 egualmente è stata collegata con la formazione di organismi di Lewy, un marchio di fabbrica patologico di Parkinson.

Le mutazioni nell'anticorpo anti--Parkin sono state trovate per essere più comuni di quelle di altri geni relativi in quelle con la malattia del Parkinson di presto-inizio. Inoltre, gli scienziati hanno scoperto le eliminazioni eterozigotiche dell'anticorpo in quelle con la malattia del Parkinson di presto-inizio.

I ricercatori hanno indicato che lo sforzo ossidativo può svolgere un ruolo nell'inizio delle mutazioni in questo gene particolare. Ciò evidenzia il significato del gene in eziologia della malattia.

Il lavoro continua a scoprire i dettagli fini su come l'anticorpo anti--Parkin piombo alla malattia del Parkinson. Sta risultando essere una fonte tipografica inestimabile di informazioni nella comprensione della malattia, che dovrebbe piombo teoricamente alla prospezione di nuove, migliori terapie.

Poichè non c'è corrente maturazione per la malattia del Parkinson e che le terapie correnti funzionano soltanto per alleviare i sintomi, la ricerca che comprende l'anticorpo anti--Parkin è significativa in quanto potrebbe essere sviluppata per migliorare la qualità di vita dei pazienti diagnosticati con sia la malattia del Parkinson che il morbo di parkinson giovanile recessivo autosomica.

Cancro

Gli studi della ricerca facendo uso dell'anticorpo anti--Parkin egualmente sono stati fondamentali nello sviluppare la nostra comprensione di parecchi tipi di cancri. Gli studi hanno indicato che le mutazioni somatiche al gene PARK2 sono collegate con il glioblastoma ed altre malignità. Le eliminazioni in questo gene egualmente sono osservate comunemente nel cancro colorettale sporadico in mouse. Ancora, queste eliminazioni sono state suggerite per accelerare lo sviluppo dell'adenoma.

La mutazione nel gene PARK2 è stata associata con il cancro polmonare. Questi risultati hanno indicato il ruolo della proteina di Parkin come soppressore del tumore. Quindi, la ricerca che comprende l'anticorpo anti--Parkin nel contesto del cancro sta permettendo agli scienziati di considerare i nuovi moduli della terapia.

Lebbra

La lebbra lungamente è stata sospettata di avere una componente genetica e dopo l'estesa ricerca, le mutazioni all'interno dei geni di PACRG e di PARK2 collegati con predisposizione aumentata a sviluppare la circostanza. Da questa scoperta, ulteriori studi che esaminano il ruolo del gene PARK2 nella lebbra hanno dato una comprensione nei meccanismi biologici dietro l'aumento nella predisposizione e se opportunità per lo sviluppo della droga.

Aprendo la porta ai nuovi trattamenti potenziali

La ricerca che comprende l'anticorpo anti--Parkin è stata determinante per entrambi malattia del Parkinson di comprensione, determinati cancri e la lebbra come pure fornendo i nuovi viali per lo sviluppo terapeutico e profilattico della droga.

Sorgenti:

Further Reading

Last Updated: Dec 12, 2019

Sarah Moore

Written by

Sarah Moore

After studying Psychology and then Neuroscience, Sarah quickly found her enjoyment for researching and writing research papers; turning to a passion to connect ideas with people through writing.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Moore, Sarah. (2019, December 12). Usi Anti--Parkin dell'anticorpo nella ricerca. News-Medical. Retrieved on June 02, 2020 from https://www.news-medical.net/life-sciences/Anti-Parkin-Antibody-Uses-in-Research.aspx.

  • MLA

    Moore, Sarah. "Usi Anti--Parkin dell'anticorpo nella ricerca". News-Medical. 02 June 2020. <https://www.news-medical.net/life-sciences/Anti-Parkin-Antibody-Uses-in-Research.aspx>.

  • Chicago

    Moore, Sarah. "Usi Anti--Parkin dell'anticorpo nella ricerca". News-Medical. https://www.news-medical.net/life-sciences/Anti-Parkin-Antibody-Uses-in-Research.aspx. (accessed June 02, 2020).

  • Harvard

    Moore, Sarah. 2019. Usi Anti--Parkin dell'anticorpo nella ricerca. News-Medical, viewed 02 June 2020, https://www.news-medical.net/life-sciences/Anti-Parkin-Antibody-Uses-in-Research.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.