Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Le cannabis utilizzano ed infarti miocardici acuti in giovani

La marijuana è la droga illecita più ampiamente usata negli Stati Uniti. Sebbene una considerevole quantità di ricerca sia stata messa a fuoco sugli effetti neurologici di questa droga, poco lavoro è stato fatto per capire i sui effetti (CV) cardiovascolari.

cannabisCrediti di immagine: Mike Rosecope/Shutterstock.com

Le farmacodinamica di THC

L'ingrediente psicoattivo principale della cannabis è tetrahydrocannabinol 9 (THC), che ha un'alta affinità per sia i ricevitori (CB2) di cannabinoidi 1 (CB1) che 2 nel corpo umano.

Mentre la maggior parte dei ricevitori CB1 possono essere trovati nel cervello e nei tessuti periferici, ci sono egualmente parecchi ricevitori CB1 situati in una serie di altri tessuti, alcuni di cui includono il muscolo cardiaco, il tessuto epatico, il tratto gastrointestinale (GI) e l'endotelio vascolare. D'altra parte, i ricevitori CB2 soprattutto sono trovati in celle immuni, in cui svolgono un ruolo chiave nel regolamento delle citochine infiammatorie.

Effetti cardiovascolari importanti di THC

L'atto di THC sui ricevitori CB1 può esacerbare la progressione della malattia cardiovascolare causando un aumento nella pressione sanguigna (BP) e nella frequenza cardiaca (HR) ogni volta la cannabis è usata. Inoltre, l'uso cronico di marijuana può piombo ad una serie di altri eventi avversi del cv, compreso arterite della cannabis, vasospasms e l'aggregazione della piastrina.

Arterite

Originalmente descritto negli anni 60, l'arterite della cannabis è stata diagnosticata spesso nei giovani fumatori della cannabis, la maggior parte di cui sono maschii, che presenta tipicamente con la partecipazione unilaterale dell'arto. Mentre i meccanismi precisi di atto dietro questa circostanza ancora completamente non sono stati delucidati, parecchi rapporti suggeriscono che un sottoprodotto arsenico-contenente della cannabis possa essere responsabile di infiammazione endoteliale in queste persone.

Vasospasms

Il vasospasm coronario egualmente è stato identificato come da evento avverso indotto da cannabis del cv. Uno spasmo coronario si presenterà tipicamente in arterie angiographically normali; tuttavia, quando in presenza di una placca aterosclerotica, uno spasmo coronario può provocare una serie di altre complicazioni come rottura della placca, della trombosi coronaria e perfino dell'infarto miocardico.

Cannabis e MIs

Sebbene parecchi studi abbiano dimostrato un'associazione fra uso della marijuana ed ipertensione, la tachicardia dipendente dalla dose come pure il rischio aumentato di aritmia, poco lavoro è stato fatto per esplorare la correlazione fra uso della cannabis ed infarti miocardici (MI).

Recentemente, uno studio di popolazione ha dimostrato un'incidenza aumentata di MI in collaborazione con abuso della cannabis, con il più alto rischio relativo in più giovani persone. Gli autori di questo studio hanno identificato 210.700 persone con abuso della cannabis ed hanno determinato che l'incidenza cumulativa del MI era 1,28% più su fra gli utenti della cannabis confrontati ai comandi di pari età.

Ancora, questi ricercatori hanno trovato che i pazienti nel 25-29 e l'intervallo di età 30-34 erano al più grande rischio di MIs. Risultati simili sono stati riferiti in uno studio 2017 che probabilità aumentate dimostrate di vita del MI acuto in collaborazione con uso ricreativo della marijuana. Ancora, questo studio ha trovato che fra 2010 e 2014, la prevalenza acuta di MI ed i tassi di mortalità riferiti egualmente sono aumentato.  

Conclusione

Mentre ci sono dati limitati per supportare una correlazione diretta fra la cannabis usi ed aumentato il rischio di MI, è affermato che l'uso di questa droga può alterare la funzione normale del cv. L'arterite, i vasospasms, la tachicardia, l'ipertensione e le aritmia sono tutta sintomi avversi significativi del cv connessi con uso cronico della cannabis che può infine piombo ad un maggior rischio di MIs.

Tuttavia, per completamente convalidare le correlazioni fra le cannabis usi ed alterato la funzione del cv, ulteriori studi di cardiotossicità sono necessario.  

Sebbene questo articolo soprattutto descriva gli eventi avversi del cv connessi con THC, è importante riconoscere il fatto che la pianta della cannabis contiene oltre 500 composti, 70 di cui sono cannabinoidi psicoattivi.

Oltre a questi composti, la combustione della cannabis che si presenta durante il fumo tiene conto una vasta gamma di altri prodotti chimici quali ammoniaca, benzene, monossido di carbonio, l'acido cianidrico e gli idrocarburi policiclici anche da inalare. Con la popolarità agitata di marijuana medicinale e ricreativa come conseguenza di legalizzazione che prende il vapore, la valutazione clinica e farmacologica di uso della cannabis diventa cruciale.

Sorgenti

Further Reading

Last Updated: Mar 9, 2020

Benedette Cuffari

Written by

Benedette Cuffari

After completing her Bachelor of Science in Toxicology with two minors in Spanish and Chemistry in 2016, Benedette continued her studies to complete her Master of Science in Toxicology in May of 2018. During graduate school, Benedette investigated the dermatotoxicity of mechlorethamine and bendamustine; two nitrogen mustard alkylating agents that are used in anticancer therapy.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Cuffari, Benedette. (2020, March 09). Le cannabis utilizzano ed infarti miocardici acuti in giovani. News-Medical. Retrieved on April 18, 2021 from https://www.news-medical.net/life-sciences/Cannabis-Use-and-Acute-Myocardial-Infarctions-in-Young-People.aspx.

  • MLA

    Cuffari, Benedette. "Le cannabis utilizzano ed infarti miocardici acuti in giovani". News-Medical. 18 April 2021. <https://www.news-medical.net/life-sciences/Cannabis-Use-and-Acute-Myocardial-Infarctions-in-Young-People.aspx>.

  • Chicago

    Cuffari, Benedette. "Le cannabis utilizzano ed infarti miocardici acuti in giovani". News-Medical. https://www.news-medical.net/life-sciences/Cannabis-Use-and-Acute-Myocardial-Infarctions-in-Young-People.aspx. (accessed April 18, 2021).

  • Harvard

    Cuffari, Benedette. 2020. Le cannabis utilizzano ed infarti miocardici acuti in giovani. News-Medical, viewed 18 April 2021, https://www.news-medical.net/life-sciences/Cannabis-Use-and-Acute-Myocardial-Infarctions-in-Young-People.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.