Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Predisposizione di malattia e il Microbiome

Negli ultimi dieci anni, c'è stato un organismo crescente della ricerca che ha cercato di capire che il ruolo complesso il microbiome svolge nel regolamento di malattia. I risultati di questi studi ci hanno portati più vicino a capire questi trattamenti e che hanno fatto luce sulla complessità che del sistema immunitario.

Microbiome nell

Credito di immagine: Alfa Tori 3D Graphocs/Shutterstock.com

Il Microbiome

Il termine “microbiome„ si riferisce ai batteri presenti in un ambiente, compreso il corpo umano. Le popolazioni del microbo nell'organismo rappresentano una quantità importante di biomassa, con i batteri che numerano in qualsiasi momento nei trilioni che sono presenti. Il microbiome gioca le varie funzioni nell'organismo, compreso digestione e il immunomodulation.

La ricerca su come il corpo umano acquista il suo microbiome è conforme al dibattito acceso: mentre alcuni studi si contendono che la madre passa i batteri utili al feto attraverso la placenta, altri studi recenti hanno fornito la prova che il microbiome si acquista soltanto da un bambino alla nascita. Uno studio nel 2014 da Marcus C. de Goffau et. Al ha suggerito che la placenta, mentre fornendo gli elementi essenziali per la vita quali alimento ed ossigeno, stesso non contenesse un microbiome. La specificità microbica del posto adatto è stata indicata per esistere in un infante a partire da 6 settimane dell'età.

La popolazione di gran lunga più grande dei microbi esiste nel tratto gastrointestinale, che comprende gli intestini ed il colon. Il presente sia nel lumen che sulle superfici mucose, questa è un bacino idrico massiccio dei batteri che aiutano nel metabolismo, interagente con il sistema immunitario di ospite. Altre popolazioni dei batteri esistono all'interno dei sistemi corporei quale l'apparato respiratorio e sulla superficie cutanea, espletante le funzioni specifiche ed interagente con l'organismo nei loro modi.

Il microbiome può cambiare col passare del tempo la sua composizione come le età dell'organismo ospite e può essere influenzato sia nei modi utili che negativi dai fattori quali l'ambiente, la dieta, la genetica, gli antibiotici e la malattia.

Il ruolo dei microbiome nella predisposizione di malattia e del sistema immunitario

Gli studi multipli hanno indicato che il microbiome fa una parte importante nelle interazioni complesse del sistema immunitario. Parecchi fattori possono contribuire alla salubrità del microbiome. Per esempio, sull'interfaccia, i fattori quale il bilanciamento di pH e la disponibilità del substrato correlano forte con la propagazione delle composizioni habitat-specifiche del microbiome in persone in buona salute.

I fattori che pregiudicano il microbiome dell'intestino comprendono l'età, gli antibiotici, la dieta e l'ambiente vivente. Il microbiome umano dell'intestino reagisce rapido ai cambiamenti dietetici, sebbene la forza dominante nella determinazione della sua composizione sia le abitudini dietetiche a lungo termine del host.

I microbi presenti nell'intestino guidano il immunomodulation, che è stato ben recepito per un po di tempo, ma gli studi più recenti hanno indicato che il microbiome dell'intestino può influenzare altre parti del corpo compreso gli organi remoti che sono disgiunti al sistema gastrointestinale. Può anche influenzare le funzioni immuni mucose ed ematopoietiche del host. Il considerevole sforzo corrente sta concentrando sulla comprensione come il microbiome si sviluppa col passare del tempo, in parallelo con le interazioni molecolari del host-microbiome

Uno dei modi principali che il microbiome, particolarmente quello contenuto all'interno dell'intestino, può pregiudicare la predisposizione di malattia è modulando la risposta dell'infiammazione dell'organismo, una via importante di risposta immunitaria che può pregiudicare parecchi termini compreso il diabete di tipo 2 e le infezioni da vari agenti patogeni. Tutta la perturbazione al microbiota dell'intestino, per esempio, agitazione causata dalle diete ricche in grasso e zucchero, può piombo agli effetti sul regolamento infiammatorio.

La perturbazione alla funzione ed alla composizione del microbiota dell'intestino egualmente è associata con varie malattie respiratorie. I fattori che possono pregiudicare il microbiome respiratorio egualmente pregiudica le circostanze respiratorie croniche. I fattori che possono pregiudicare questa parte del microbiome dell'organismo comprendono il fumo e le pressioni ambientali (quale inquinamento atmosferico.)

In generale, il microbiome è un complesso ed ancora un sistema capito male che fa una parte importante in immunoregulation.

In conclusione, il microbiome svolge un ruolo complesso nella capacità dell'organismo di resistere all'infezione e fare fronte a varie circostanze. La comprensione dell'interazione del host-microbiome è integrale a capire come la malattia di lotte dell'organismo ed influenzerà come le politiche sanitarie di salute pubblica e l'industria di droga fanno la loro parte nella salubrità globale del host umano.

Sorgenti

de Goffau, 2019) placente umane di M.C et al. (non ha microbiome ma può contenere il volume potenziale 572, pgs della natura degli agenti patogeni. 329-334

https://doi.org/10.1038/s41586-019-1451-5

Durack, J. e Lynch, S.V. (2018) il microbiome dell'intestino: Relazioni con la malattia e le opportunità per la terapia, giornale di medicina sperimentale 216 (1) 20-40

https://doi.org/10.1084/jem.20180448

Edwards, S.M. ed altri (2017) il microbiome materno dell'intestino durante la gravidanza, MCN, il giornale americano di professione d'infermiera bambino/materna. 42(6): 310-317

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5648614/

CHU, 2017) maturazioni di D.M. et al. (della struttura e della funzione infantili della comunità del microbiome attraverso le parti del corpo multiple e relativamente al modo di consegna, volume 23, pgs della medicina della natura. 314-326

Last Updated: Jan 17, 2020

Reginald Davey

Written by

Reginald Davey

Reg Davey is a freelance copywriter and editor based in Nottingham in the United Kingdom. Writing for News Medical represents the coming together of various interests and fields he has been interested and involved in over the years, including Microbiology, Biomedical Sciences, and Environmental Science.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Davey, Reginald. (2020, January 17). Predisposizione di malattia e il Microbiome. News-Medical. Retrieved on September 22, 2021 from https://www.news-medical.net/life-sciences/Disease-Susceptibility-and-the-Microbiome.aspx.

  • MLA

    Davey, Reginald. "Predisposizione di malattia e il Microbiome". News-Medical. 22 September 2021. <https://www.news-medical.net/life-sciences/Disease-Susceptibility-and-the-Microbiome.aspx>.

  • Chicago

    Davey, Reginald. "Predisposizione di malattia e il Microbiome". News-Medical. https://www.news-medical.net/life-sciences/Disease-Susceptibility-and-the-Microbiome.aspx. (accessed September 22, 2021).

  • Harvard

    Davey, Reginald. 2020. Predisposizione di malattia e il Microbiome. News-Medical, viewed 22 September 2021, https://www.news-medical.net/life-sciences/Disease-Susceptibility-and-the-Microbiome.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.