Immunohistochemistry enzimatico (IHC)

Il Immunohistochemistry (IHC) è una tecnica che permette che i ricercatori prevedano la distribuzione spaziale delle componenti cellulari all'interno dell'architettura del tessuto. Il immunohistochemistry enzimatico è uno dei metodi di rilevazione che possono essere usati quando considera IHC si avvicinano a.

Milza macchiata per CD79 (lasciato) e CD3 (destra) per mostrare le celle di T e di B - dal vetpathologist

vetpathologist | Shutterstock

Sviluppo del immunohistochemistry enzimatico

La tecnica enzimatica è stata sviluppata negli anni 60, circa 20 anni dopo che il metodo tradizionale dell'immunofluorescenza era stato messo a punto. Mentre i metodi dell'immunofluorescenza sono affermati e possono applicarsi a più di un obiettivo, hanno parecchi svantaggi. Questi includono; il deterioramento del segnale fluorescente una volta emozionante e memorizzato, autofluorescence del tessuto circostante e un numero limitato delle combinazioni di colore.

Piuttosto che la messa a fuoco su un fluorocromo (come i metodi della fluorescenza faccia), gli impianti enzimatici di IHC da un enzima contrassegnano la reazione con un substrato per produrre un prodotto colorato, che poi è individuato e visualizzato.

Vantaggi di IHC enzimatico

IHC enzimatico risolve alcuni dei problemi presentati da IHC fluorescente perché i campioni macchiati possono essere memorizzati per un periodo più lungo ed autofluorescence diminuito perché un microscopio ottico semplice (piuttosto che un microscopio di fluorescenza) può essere utilizzato. Alternativamente, un microscopio elettronico può essere utilizzato.

Ulteriori vantaggi offerti da IHC enzimatici che sono mancati dall'immunofluorescenza IHC comprendono il più alta accuratezza quando determina la posizione dell'antigene dovuta migliorare il rapporto di contrasto come pure l'abilità di determinati counterstains (quale il hematoxylin) che migliorano la visibilità dell'architettura del tessuto. Come la fluorescenza IHC, IHC enzimatico può anche essere applicato con due o più macchie da distinguere vari mirano alle componenti cellulari.

IHC in generale è ampiamente usato per gli scopi diagnostici e IHC enzimatico è non differente. IHC enzimatico (quali i metodi adenoidi dell'anticorpo) egualmente è stato fatto domanda al immunohistochemistry renale, mentre IHC enzimatico diretto ha un uso importante per le malattie di linfoproliferativo e per lo studio sul sistema endocrino.

Come il immunohistochemistry enzimatico funziona?

In breve, IHC enzimatico comprende una reazione enzimatica fra l'anticorpo e l'antigene. L'anticorpo è contrassegnato con un enzima prima della reazione con l'antigene. Una volta che hanno reagito, l'antigene contrassegnato crea un complesso con l'anticorpo, in cui l'enzima catalizza una reazione per creare un prodotto colorato insolubile da un substrato. È questo prodotto della reazione che è analizzato facendo uso di un indicatore luminoso o di un microscopio elettronico.

Ci sono metodi diretti ed indiretti effettuare IHC enzimatico. Nel metodo diretto, un anticorpo contrassegnato direttamente reagisce con l'antigene dell'obiettivo e questo complesso quindi reagisce con un substrato (DAB) della diamminobenzidina per produrre la macchia colorata. Il metodo diretto si è applicato comunemente quando gli anticorpi monoclonali sono schermati prima dei processi di fabbricazione della larga scala.

Il metodo indiretto ha due punti separati. Al primo punto, un anticorpo che non è contrassegnato legature all'antigene desiderato. Il secondo punto comprende un anticorpo secondario che è contrassegnato con un enzima che reagisce con l'anticorpo primario.

L'anticorpo secondario in questione deve essere sollevato contro l'immunoglobulina G (IgG), o l'anticorpo, in cui l'anticorpo primario è stato sollevato. Per esempio, con un anticorpo primario che è coniglio IgG anti-umano, l'anticorpo secondario con il contrassegno enzimatico sarebbe anti-coniglio IgG della capra.

Il metodo diretto è più semplice e più rapidamente del metodo indiretto. Mentre ha alta specificità, la sua sensibilità è più bassa della rilevazione indiretta ed ha un numero costretto degli anticorpi primari che possono direttamente essere contrassegnati. Ancora, una piccola quantità di anticorpo secondario contrassegnato è relativamente necessaria per il metodo indiretto confrontato al metodo diretto.

Più specificamente, il metodo diretto necessiterebbe il contrassegno di ogni anticorpo primario per ogni antigene dell'obiettivo, mentre con il metodo indiretto, è egualmente possibile progettare ed applicare parecchi tipi di comandi per estendere il potenziale sperimentale.

Ci sono egualmente metodi adenoidi dell'anticorpo. Il metodo del ponte degli enzimi è un tale metodo, in cui un contrassegno degli enzimi lega ad un antigene dell'obiettivo via la reazione fra l'antigene e l'anticorpo di un ponte degli enzimi dell'immunoglobulina.

Il metodo (PAP) della perossidasi-anti-perossidasi sfrutta l'immunizzazione di un anticorpo con una parte della perossidasi del rafano per creare un anticorpo della perossidasi del anti-rafano, che è a sua volta capace dell'associazione ad un'altra parte della perossidasi del rafano produrre un poligono stabile.

Sorgenti

Last Updated: Jan 3, 2019

Sara Ryding

Written by

Sara Ryding

Sara is a passionate life sciences writer who specializes in zoology and ornithology. She is currently completing a Ph.D. at Deakin University in Australia which focuses on how the beaks of birds change with global warming.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Ryding, Sara. (2019, January 03). Immunohistochemistry enzimatico (IHC). News-Medical. Retrieved on May 27, 2020 from https://www.news-medical.net/life-sciences/Enzymatic-Immunohistochemistry-(IHC).aspx.

  • MLA

    Ryding, Sara. "Immunohistochemistry enzimatico (IHC)". News-Medical. 27 May 2020. <https://www.news-medical.net/life-sciences/Enzymatic-Immunohistochemistry-(IHC).aspx>.

  • Chicago

    Ryding, Sara. "Immunohistochemistry enzimatico (IHC)". News-Medical. https://www.news-medical.net/life-sciences/Enzymatic-Immunohistochemistry-(IHC).aspx. (accessed May 27, 2020).

  • Harvard

    Ryding, Sara. 2019. Immunohistochemistry enzimatico (IHC). News-Medical, viewed 27 May 2020, https://www.news-medical.net/life-sciences/Enzymatic-Immunohistochemistry-(IHC).aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.