Fondamenti di progettazione e di sviluppo di analisi

Un'analisi è una procedura analitica capace di quantitativamente o qualitativamente determinando la presenza, la concentrazione, o l'attività di analito dell'obiettivo in un campione.

Da Jarun OntakraiCredito di immagine: Jarun Ontakrai/Shutterstock

Le analisi sono utilizzate in una diversa gamma di campi all'interno delle scienze biologiche ed hanno lavoro routine diventato nei laboratori legali, farmaceutici e di microbiologia.

Considerazioni per progettazione di analisi

Nel progettare un'analisi per tutto lo scopo, l'intero trattamento di flusso di lavoro dalla raccolta del campione all'analisi di dati deve essere considerato.

La prima considerazione è la molecola ed il parametro esatti in esame. Le molecole e le biomolecole possono venire in vari moduli, chimicamente e fisicamente distinto l'uno dall'altro, così l'analisi deve essere capace di differenziazione fra loro.

Ulteriormente, la progettazione di analisi può differire secondo il parametro in esame, quale la differenza nella determinazione della concentrazione di enzima in un campione rispetto a determinare l'attività di un enzima in un campione.

Le analisi destinate ad uso nel campo, o altri ambienti del non laboratorio, possono essere intesi soltanto per individuare la presenza di molecola particolare in moda da potere passare i campioni sopra per ricerca più seria. Di conseguenza, la capacità di determinare tutti i altri beni del campione è inutile.

La sorgente del campione dovrebbe anche essere considerata, poichè il campione può avere bisogno di di subire i punti prima che l'analisi possa avere luogo, volumi di pretrattamento di campione può essere limitato o insufficiente, i campioni possono essere instabili durante i periodi di permanenza, o altri fattori possono urtare la progettazione dell'analisi.

Il numero e la varietà di campioni da analizzare dovrebbero anche essere considerati, come analisi a più gradi e a forte intensità di mano d'opera è chiaramente inadatti se migliaia di campioni devono essere provate, mentre questa può essere adatta come analisi novella con soltanto alcuni campioni.

Punti chiave nella progettazione di analisi

Nessuna materia la funzione o il meccanismo progettata di un'analisi, parecchi punti chiave rimane pertinente e deve essere indirizzata.

Specificità

Determinando l'analito dell'obiettivo di un'analisi, la specificità dell'analisi verso quella molecola deve essere confermata. Se altre molecole nel campione possono interagire con l'analisi in un modo che è indistinguibile dalla molecola dell'obiettivo, quindi i falsi positivi possono essere un frequente risultato non intenzionale.

Sensibilità

La sensibilità di un'analisi può essere sintonizzata secondo i requisiti dei dati redatti, del tipo di molecola di interesse e della quantità di campione disponibile. D'importanza, l'analisi deve essere abbastanza sensibile che la concentrazione nella molecola fa parte della gamma dinamica dell'analisi. La gamma dinamica è l'intervallo di concentrazione a cui la risposta dell'analisi è direttamente proporzionale alla concentrazione della molecola dell'obiettivo, permettendo che la quantità di analito presente sia determinata.

Riproducibilità

Le analisi dovrebbero potere robuste ed affidabili, produrre lo stesso risultato dalle prove ripetute malgrado i cambiamenti nel preparato e nella manipolazione del campione, le condizioni ambientali, o la persona che esegue la procedura.

Se l'intenzione dell'analisi è di misurare l'assoluto, piuttosto che il parente, la quantità di molecola in un campione poi un livello accettato di quella molecola nell'analisi particolare deve essere stabilita.

Composti del reporter

Le molecole che interagiscono con l'analito dell'obiettivo sono impiegate spesso nelle analisi ed in queste devono essere assicurate non anche per interagire con altre molecole presenti nel campione. I campioni analizzati in questo modo devono essere eliminati spesso dopo l'analisi, piombo all'alternativa, analisi contrassegne contrassegno da diventare. Questi evitano alcuni dei artefatti causati dalla presenza di composti del reporter e tengono conto la selezione delle molecole in cellule staminali primarie malattia-pertinenti.

Sorgenti

Further Reading

Last Updated: Feb 26, 2019

Michael Greenwood

Written by

Michael Greenwood

Michael graduated from Manchester Metropolitan University with a B.Sc. in Chemistry in 2014, where he majored in organic, inorganic, physical and analytical chemistry. He is currently completing a Ph.D. on the design and production of gold nanoparticles able to act as multimodal anticancer agents, being both drug delivery platforms and radiation dose enhancers.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Greenwood, Michael. (2019, February 26). Fondamenti di progettazione e di sviluppo di analisi. News-Medical. Retrieved on October 19, 2019 from https://www.news-medical.net/life-sciences/Fundamentals-of-Assay-Design-and-Development.aspx.

  • MLA

    Greenwood, Michael. "Fondamenti di progettazione e di sviluppo di analisi". News-Medical. 19 October 2019. <https://www.news-medical.net/life-sciences/Fundamentals-of-Assay-Design-and-Development.aspx>.

  • Chicago

    Greenwood, Michael. "Fondamenti di progettazione e di sviluppo di analisi". News-Medical. https://www.news-medical.net/life-sciences/Fundamentals-of-Assay-Design-and-Development.aspx. (accessed October 19, 2019).

  • Harvard

    Greenwood, Michael. 2019. Fondamenti di progettazione e di sviluppo di analisi. News-Medical, viewed 19 October 2019, https://www.news-medical.net/life-sciences/Fundamentals-of-Assay-Design-and-Development.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News-Medical.Net.
Post a new comment
Post