Come gli anticorpi sono coniugati?

Gli anticorpi coniugati sono utilizzati negli approcci clinici e non clinici differenti. Per esempio, la anticorpo-droga coniuga (ADCs) e i radioimmunoconjugates (RICs) possono essere utilizzati nella clinica per la consegna di terapeutica, mentre gli anticorpi contrassegnati con un tag fluorescente possono essere utilizzati nel laboratorio per l'immunofluorescenza e l'analisi occidentale della macchia.

vitstudio - anticorpi

vitstudio | Shutterstock

Un'ampia varietà di molecole può essere usata per coniugazione e la loro selezione dipende dallo scopo del coniugato dell'anticorpo come pure dal metodo preferito di coniugazione.

In vivo le applicazioni (ADC e RICs) traggono giovamento notevolmente dalle tecniche sito-specifiche di coniugazione, mentre gli usi in vitro (immunofluorescenza ed analisi occidentale della macchia) comprendono più comunemente la coniugazione classica del residuo dell'amminoacido.

In vitro o in vivo?

I coniugati in vitro dell'anticorpo richiedono soltanto il mantenimento della specificità e dell'affinità obbligatorie dell'antigene, mentre in vivo le applicazioni devono anche avere rapporto specifico dei siti e dell'carico--anticorpo di modifica. Ciò assicura la sicurezza e l'efficacia.

Per alle le analisi basate a anticorpo (immunoassays), l'anticorpo usato per individuare l'antigene di interesse deve essere coniugato ad una molecola che può essere individuata, citata spesso come il contrassegno. Gli anticorpi di IgG, che sono comunemente usati per i immunoassays, contengono le regioni che non sono siti reali dell'antigene-associazione che abbiano la tendenza a legare una molecola di contrassegno (quali l'enzima o il radioisotopo).

Le droghe citotossiche limitate agli anticorpi specifici del tumore (ADC) sono un modo rivoluzionario di consegna dei trattamenti del cancro. Tengono molti vantaggi tremendi quali riduzione della tossicità sistematica, aumento di potenziale di cella-uccisione come pure la tollerabilità paziente della droga. Mentre la coniugazione delle molecole radioattive agli anticorpi specifici del tumore in RICs egualmente aiuta nella consegna dei radiotherapies ad un paziente, possono anche essere usati per gli studi accurati della rappresentazione sul cancro.

Siti di coniugazione

C'è una miriade dei siti differenti che possono essere usati su un anticorpo per legare il coniugato; questi sono soprattutto forte interazione della proteina-proteina (per esempio dominio dell'Fc-associazione), cisteine costruite, amminoacidi naturali, sedi del legame del nucleotide, amminoacidi non naturali, l'N-estremità della catena pesante e leggera, la parte del carboidrato e tag costruiti.

Nel usando i residui naturali costruiti o reattivi come siti di coniugazione, che è tipicamente lisina o cisteina, c'è una sfida per gestire la stechiometria delle reazioni e per produrre le specie coerenti dell'anticorpo. Ciò piombo allo sviluppo delle tecniche quale mutagenesi sito-diretta, ma anche ad altri che comprendessero i numerosi punti degli enzimi o i host varianti della proteina.

Coniugazione del residuo dell'amminoacido

Sebbene quasi tutti gli amminoacidi potrebbero essere candidati potenziali per il sito di coniugazione, il tiolo reattivo in cisteina e l'ammina primaria nucleofila in lisina sono scelti generalmente dai ricercatori.

tecniche Sito-specifiche di coniugazione

la coniugazione Sito-specifica differisce dalla coniugazione tipica del residuo dell'amminoacido. Il motivo principale è che, a differenza degli amminoacidi abbondanti in anticorpi (quali lisina o cisteina), le coniugazioni sito-specifiche legano le molecole soltanto al sito unico e specialmente selezionato che è stato fatto attraverso una struttura con attenzione costruita dell'anticorpo.

Principi di coniugazione dell'anticorpo

Durante la coniugazione, gruppi reattivi sul contrassegno (B) e l'anticorpo (A) formano un'obbligazione covalente a vicenda.

Ci sono due tipi principali di metodi di rilevazione dell'anticorpo: diretto ed indiretto. Ciò significa che contrassegnato e l'anticorpo rilevabile può direttamente essere fissato all'antigene, o essere fissato ad un anticorpo adenoide che ha limitato all'antigene di interesse (l'ultimo che rappresenta un metodo indiretto).

Comunque, il metodo indiretto ha più punti del lavaggio e di incubazione, mentre il metodo diretto elimina il rischio di associazione non specifica che accade sugli anticorpi secondari che forniranno i risultati ingannevoli.

Scelta della molecola del contrassegno

Ci sono una serie di opzioni differenti quando scelgono un contrassegno che contiene un gruppo b reattivo, per esempio: biotina, particella, enzima, tintura, proteina fluorescente e streptavidin. Questa decisione è vitale e pregiudicherà come il ricercatore tratta il loro anticorpo e determina le modifiche che anticorpo richiederanno.

Un manuale può riferirsi a che contiene una lista dei gruppi funzionali in anticorpi come pure i gruppi reattivi coniugati associati e del prodotto chimico che potrebbero essere sul contrassegno. Sebbene ci sia un'estesa lista delle opzioni, i reagenti popolari utilizzati in questo campo sono lisina e glutammato ed aspartato accoppiati (anticorpi); EDC, 2-IT e SMCC (prodotti chimici coniugati); e Maleimide, NHS (succinimidyl) e tiolo (prodotti chimici coniugati).

Prevenzione della necessità di modificare l'anticorpo quando scegliere un gruppo funzionale è importante come reazione diretta dei gruppi delle reazioni del contrassegno (B) all'anticorpo nel suo modulo indigeno e ridurrà il numero dei punti richiesti. La maggior parte dei contrassegni sono disponibili nel commercio e non richiedono al ricercatore di produrre il loro propri.

Sorgenti

Further Reading

Last Updated: Dec 11, 2018

Chloe Barnett

Written by

Chloe Barnett

Chloe has a B.Sc. in Medical Sciences from the University of Leeds and during her time there she enjoyed being close to the Yorkshire dales. Chloe loves the outdoors, spending her spare time hiking and exploring the UK countryside as well as listening to live music and running.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Barnett, Chloe. (2018, December 11). Come gli anticorpi sono coniugati?. News-Medical. Retrieved on November 21, 2019 from https://www.news-medical.net/life-sciences/How-are-Antibodies-Conjugated.aspx.

  • MLA

    Barnett, Chloe. "Come gli anticorpi sono coniugati?". News-Medical. 21 November 2019. <https://www.news-medical.net/life-sciences/How-are-Antibodies-Conjugated.aspx>.

  • Chicago

    Barnett, Chloe. "Come gli anticorpi sono coniugati?". News-Medical. https://www.news-medical.net/life-sciences/How-are-Antibodies-Conjugated.aspx. (accessed November 21, 2019).

  • Harvard

    Barnett, Chloe. 2018. Come gli anticorpi sono coniugati?. News-Medical, viewed 21 November 2019, https://www.news-medical.net/life-sciences/How-are-Antibodies-Conjugated.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News-Medical.Net.
Post a new comment
Post