Via del segnale di leptina

La leptina è un ormone che è prodotto nei adipocytes ed esercita i sui effetti sul cervello e su parecchi altri tessuti periferici. Svolge un ruolo cruciale nella regolamentazione delle funzioni endocrine e nel gestire il dispendio energetico.

Credito: Katryna Kon/Shutterstock.com

Oltre al tessuto adiposo, il lectin egualmente è espresso in altri tessuti compreso placenta, l'ovaia, il muscolo scheletrico, l'ipofisi ed il tessuto linfoide. La leptina regolamenta l'ingestione di cibo e svolge il ruolo chiave nel dispendio energetico, nel metabolismo, nell'asse neuroendocrino e nella funzione immune.

Le concentrazioni di circolazione di leptina sono associate molto attentamente con l'indice di massa corporea (BMI) ed il grasso dal corpo intero. I cambiamenti nell'assunzione di caloria provocano la fluttuazione dei livelli di leptina. Durante l'inedia, i livelli di leptina contrassegnato diminuiscono, mentre i livelli aumentati di leptina sono osservati negli stati nutriti troppo ed obesi. Quando la leptina lega al suo ricevitore specifico nel cervello, provoca l'attivazione delle vie multiple di trasduzione del segnale.

Ricevitori di leptina

L'ampia distribuzione dei ricevitori di leptina può spiegare gli effetti biologici pleiotropici della leptina. I ricevitori di leptina (OB-R) sono strutturalmente simili ai ricevitori della famiglia di citochina della classe I (i ricevitori di IL-2, di IL-3, di IL-4, di IL-6, di IL-7, di LIF, del fattore distimolazione del granulocita, dell'ormone della crescita, della prolactina e dell'eritropoietina).

I motivi extracellulari caratteristici di quattro residui della cisteina sono presenti in ricevitori di leptina. Contengono la sequenza aminoacidica WSXWS (Trp-Ser-Xaa-Trp-Ser) ed il tipo domini di fibronectin di III. Alternativamente l'impionbatura del RNA provoca varie isoforme, designate come Ob'-Ra, Ob'-Rb, Ob'-Rc, il Ob'-Rd, Ob'-Ri e Ob'-Rf.  Un dominio extracellulare di più di 800 amminoacidi, un dominio del transmembrane di 34 amminoacidi e un dominio intracellulare variabile è terreno comunale caratteristico di tutte le isoforme.

Vie intracellulari di segnalazione

L'associazione della leptina al suo ricevitore specifico provoca l'attivazione delle una serie di vie intracellulari di segnalazione nel sistema nervoso centrale e nei tessuti periferici, includenti:

  • Trasduttore della chinasi 2 (JAK2) /Signal di Janus ed attivatore di trascrizione 3 (STAT3)
  • Substrato del ricevitore dell'insulina (IRS)/chinasi del fosfatidilinositolo 3 (PI3K)
  • Chinasi proteica della fosfatasi 2 (SHP2) /Mitogen-activated della tirosina della proteina di SH2-containing (MAPK)
  • 5' adenosina Monofosfato-attivato chinasi proteica carbossilasi)/acetile-CoA (di AMPK (ACC)

Un soppressore della citochina che segnala 3 (SOCS3) può indurre la chiusura in cascata di segnalazione di leptina. Questa via è regolamentata sia (per esempio, SOCS3 e PTP1B) dai regolatori positivi (per esempio SH2B1) che negativi.

Vie multiple di segnalazione di leptina

La leptina funge da citochina multifunzionale dell'ormone e compreso in parecchie funzioni cellulari in tutto il corpo intero.  Tramite i sui ricevitori onnipresenti, la leptina interagisce con parecchi fattori ed interferenze di segnalazione con le varie vie di trasduzione del segnale.

La via di JAK/STAT

I membri della famiglia della via di JAK/STAT comprendono quattro chinasi della tirosina del non ricevitore (JAKs) e sette 85-95 fattori di trascrizione di kDa (STATs). Soprattutto, la via di JAK/STAT è attivata dagli interferoni, dalle interleuchine o da altre citochine di cui i ricevitori mancano dell'attività intrinseca della chinasi.

Transphosphorylate attivato di subunita di JAK sui residui della tirosina del OB-R. L'associazione STAT3 e l'attivazione di STAT1, di STAT5 e di STAT6 si presentano a causa della segnalazione di OB-R dalla leptina. Con la via di JAK/STAT la leptina gestisce il peso corporeo e le celle immuni.

La via di Phosphatidylinisitol-3-kinase (PI3K)

La via della chinasi PI-3 è attivata quando la leptina stimola la chinasi (PI) di phosphoinositide 3. È stato trovato che la leptina può agire con alcune delle componenti della cascata di segnalazione dell'insulina. L'attivazione di PI3k comprende la maggior parte dei atti insulina-dipendenti. Quando PI3K ottiene lo ha stimolato attiva le chinasi della serina/teonina di PtdIns P3-dependent compreso PDK1 (chinasi phosphoinositide-dipendente 1) che svolge un ruolo cruciale nella segnalazione a valle successiva.

La via Mitogene-attivata (MAPK) della chinasi proteica

Parecchi stimoli compreso la leptina possono attivare la via di MAPK. Ci sono due modi diversi di attivare la cascata di MAPK. Queste sono fosforilazione della tirosina dell'attivazione ricevitore-associata JAK2 ed attivazione che si presenta indipendentemente da fosforilazione del ricevitore. La via di TheMAPK è associata nell'atto anoressigenico della leptina di mediazione.

5' - via Ampère-attivata della chinasi proteica (AMPK)

Un rapporto aumentato di AMP/ATP attiva 5' - chinasi proteica Ampère-attivata (AMPK). La carbossilasi Acetile-CoA (ACC) è un enzima importante nella biosintesi dell'acido grasso che è inattivata da AMPK. La leptina svolge un ruolo nell'inibizione del AMPK nelle regioni multiple dell'ipotalamo. Lo stimolo del CRNA ipotalamico dalla leptina via inibizione di AMPK provoca l'ingestione e l'obesità di cibo in diminuzione.

Altre vie

  • Soppressore della citochina signaling-3 (SOCS3): L'espressione di SOCS3 egualmente è stimolata dalla leptina e questo meccanismo di feedback negativo impedisce il overactivation delle vie di leptina-segnalazione.
  • Fosfatasi 1B (PTP 1B) della tirosina della proteina: PTP1B egualmente funge da regolatore negativo ed inibisce la segnalazione di leptina.

Sorgenti:

[Ulteriore lettura: segnalazione delle cellule]

Last Updated: Feb 26, 2019

Amrita Roy

Written by

Amrita Roy

Amrita is a freelance science and medical writer from India. She has a B.Sc. in Microbiology from the University of Calcutta, and holds a post graduation degree in Microbiology. Amrita loves to travel to various places. She enjoys cooking and has her own food blog where she shares easy and tasty recipes.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Roy, Amrita. (2019, February 26). Via del segnale di leptina. News-Medical. Retrieved on June 24, 2019 from https://www.news-medical.net/life-sciences/Leptin-Signal-Pathway.aspx.

  • MLA

    Roy, Amrita. "Via del segnale di leptina". News-Medical. 24 June 2019. <https://www.news-medical.net/life-sciences/Leptin-Signal-Pathway.aspx>.

  • Chicago

    Roy, Amrita. "Via del segnale di leptina". News-Medical. https://www.news-medical.net/life-sciences/Leptin-Signal-Pathway.aspx. (accessed June 24, 2019).

  • Harvard

    Roy, Amrita. 2019. Via del segnale di leptina. News-Medical, viewed 24 June 2019, https://www.news-medical.net/life-sciences/Leptin-Signal-Pathway.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News-Medical.Net.
Post a new comment
Post