Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La migrazione metastatica nel Cancro può essere influenzata da metabolismo

La migrazione metastatica delle cellule tumorali non è casuale, la nuova prova indica che le cellule tumorali hanno scelto il percorso di meno resistenza quando migra, suggerente che il dispendio energetico ed il metabolismo siano fattori chiave relativi a migrazione metastatica.

Cellula tumorale

Credito di immagine: Fusebulb/Shutterstock.com

Questi risultati, quello vengono da un gruppo alla Vanderbilt University, suggeriscono che la metastasi possa potere essere impedito mirando al metabolismo cellulare.

I risultati dal loro nuovo studio, che sono stati pubblicati il settembre scorso nel giornale, comunicazioni della natura, aggiunge ad un organismo crescente della ricerca che sta dimostrando il valore dello studio metabolomic in oncologia.

La metastasi rimane la causa principale delle morti in relazione con il Cancro

La metastasi è una parola che nessuno che passa con il trattamento del cancro vuole sentire. È la causa di numero uno della mortalità nel cancro, essendo attribuendo ad intorno 90% delle morti.

Mentre i tassi di sopravvivenza per cancro hanno indicato il grande miglioramento nel corso degli ultimi decenni, questo principalmente è collegato con gli sviluppi che sono stati fatti nella diagnosi precoce e nel successo nel miglioramento dei sistemi per inibire la crescita del cancro.

In confronto, ci sono stati progressi limitati realizzati nel campo di impedire la metastasi. Ciò è a causa di una serie di fattori, poichè la metastasi è un trattamento complesso che comprende vari punti correlati e atti biochimici, molti di cui ancora devono completamente essere studiati per essere capito completamente.

I trattamenti del cancro correnti che mirano alla metastasi includono la chemioterapia e la radioterapia come pure le più nuove droghe anticancro. Tuttavia, la metastasi rimane la causa principale della morte in relazione con il Cancro. Di conseguenza, c'è una richiesta per i nuovi trattamenti da diventare che possono efficacemente mirare alla metastasi.

I ricercatori alla Vanderbilt University hanno progettato uno studio allo scopo di meglio la comprensione della natura della metastasi, l'osservazione come decide delle vie di migrazione e la determinazione quali fattori sono essenziali a questo trattamento.

Le celle cancerogene migrano giù il percorso di meno resistenza

Il gruppo, compreso cavo il suo autore, il dottorando Matthew Zanotelli, ha impiegato parecchi metodi destinati per osservare e registrare il movimento delle cellule tumorali.

I ricercatori hanno applicato le progettazioni complesse, dove hanno creato un labirinto delle vie con cui hanno tenuto la carreggiata i movimenti delle cellule dopo l'alterazione delle proprietà meccaniche o fisiche di ogni cellule, o il percorso stesso.

I movimenti delle celle hanno rivelato qualcosa che non fosse stato provato già. Il gruppo ha osservato che le celle, mentre motivate per muoversi, erano pigre. È stato notato che le celle stavano cercando sempre il percorso più facile per catturare, attraverso tutte le variabili differenti applicate, celle coerente hanno catturato il percorso di meno resistenza.

Il consumo di energia è stato determinato come il fattore di azionamento principale per questo comportamento, con le celle predeterminate per selezionare le vie che catturerebbero la meno quantità di energia per abbassarsi.

Più largamente e più facile manovrare i percorsi sono stati scelti sopra i piccoli, percorsi stretti che hanno richiesto un gran numero di energia di attraversare. Gli scienziati hanno concluso che a causa di questo comportamento, il dispendio energetico ed il metabolismo sono probabili essere fattori chiave quella migrazione di sotto metastatica.

La conclusione del gruppo della partecipazione di questi fattori è supportata dai progetti di ricerca recenti precedenti che hanno aumentato l'interesse nel usando il metabolomics al cancro di studio. Specificamente, nell'uso del metabolomics studiare metastasi.

La ricerca, che piombo da professore di Cornelius Vanderbilt di assistenza tecnica, Reinhart-Re di Cynthia, era il primo studio sul suo genere per studiare i costi energetici delle cellule tumorali durante il trattamento metastatico.

La prova presentata da questo studio aggiunge alla ricerca pubblicata più presto nel 2019 dal Reinhart-Re Lab, che ha dimostrato le cellule tumorali facendo uso delle tecniche “di progettazione„ per diminuire il dispendio energetico durante la migrazione.

Trattamenti futuri

I trattamenti del cancro futuri possono essere urtati dai risultati di questa ricerca e della ricerca che seguiranno sopra da. Eventualmente, sarà strumentale nello sviluppo di nuove terapie che possono più efficacemente mirare alla metastasi.

Inoltre, gli scienziati ritengono che i risultati abbiano il potenziale di applicarsi alle situazioni fuori del regno dell'oncologia.

Sorgenti:

·         Guan, X. (2015). Metastasi del Cancro: sfide ed opportunità. Acta Pharmaceutica Sinica B, 5(5), pp.402-418. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4629446/#!po=67.0000

·         Zanotelli, M., Rahman-Zaman, A., VanderBurgh, J., Taufalele, P., Jain, A., Erickson, D., Bordeleau, F. e Reinhart-Re, C. (2019). I costi energetici regolamentati dai meccanici delle cellule e la relegazione sono premonitori del percorso di migrazione durante il processo decisionale. Comunicazioni della natura, 10(1). https://www.nature.com/articles/s41467-019-12155-z#citeas

Further Reading

Last Updated: Feb 7, 2020

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.