Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Micro--MRI nella ricerca sul cancro

L'imaging a risonanza magnetica (MRI) genera le immagini basate sul comportamento magnetico nucleare degli atomi in un campione in un campo magnetico. È uno strumento non invadente della rappresentazione che offre le immagini del tessuto 3D senza usando la radiazione. Può essere usato per acquistare le immagini cellulari e molecolari ad alta definizione di piccoli animali utilizzati nelle scienze biologiche o nella ricerca biomedica.

©JLRphotography/Shutterstock.com

Micro--MRI è utilizzato nelle varie applicazioni compreso la rappresentazione funzionale, anatomica e molecolare di piccoli animali. Può contribuire a distinguere fra gli argomenti bianchi e grigi nel cervello ed è quindi utile nella diagnosi di tumore cerebrale.

Scoperta della droga di Cancro

Micro--MRI è una modalità versatile della rappresentazione utilizzata nella scoperta preclinica della droga per cancro. È utilizzata negli studi che mettono a fuoco sulla fisiologia e sul volume del tumore in piccoli animali. Micro--MRI fornisce le immagini contrasto eccellente del tessuto molle e risoluzione spaziale di μm quasi 503. Ha la capacità di riunire le informazioni funzionali ed anatomiche, che offrono le comprensioni apprezzate in formazione e nella progressione del tumore. Recentemente, l'uso dei campi magnetici ad alta resistenza e gli agenti di contrasto che migliorano la visualizzazione hanno migliorato la sensibilità dei metodi micro--MRI della rappresentazione. Tuttavia, sensibilità relativamente bassa e scadenza lunga di acquisizione di immagine l'uso di micro--MRI negli sforzi di sviluppo preclinici della droga.

Terapia genica di suicidio

Questo modulo della terapia comprende l'inserzione di un gene (virale o batterico) in una cella del tumore, che provoca la formazione di composto reputato letale per la cella. Micro--MRI si è applicato con successo per studiare l'efficacia di terapia genica di suicidio nel ritardo della crescita del tumore in mouse con glioma orthotopic. I ricercatori egualmente hanno utilizzato questa tecnica in mouse con carcinoma della prostata per stabilire l'infiltrazione delle terapie geniche iniettate. Micro--MRI egualmente è stato utilizzato nella consegna della droga e nel video di efficacia.

Sonde Hyperpolarized

L'uso delle sonde hyperpolarized di MRI ha rivoluzionato la rappresentazione molecolare preclinica in piccoli animali. Queste sonde sono fissate alle biomolecole e possono essere visualizzate in tumori e negli organi quali il cervello, il rene, il fegato ed il cuore. Questa procedura è seguita per acquisire le informazioni metaboliche e funzionali. Per esempio, il piruvato hyperpolarized [1-13C] è stato usato per quantificare la glicolisi anaerobica relativa ai gliomi del cervello.

Dinamico contrasto-migliorato (DCE) - MRI

DCE-MRI è usato per studiare l'anatomia e la funzione del microvasculature di un tumore e fornisce informazioni dinamiche compreso flusso sanguigno. È altamente utile nello studio dell'angiogenesi del tumore e può anche assistere nell'indagine su vascolare-interruzione e su terapeutica anti-angiogenica. Recentemente, DCE-MRI è stato usato per stabilire che il co-trattamento con un inibitore TGFβ-receptor-1 e una doxorubicina liposomica folico-collegata migliorasse l'efficacia di doxorubicina.

Micro--MRI nello sviluppo preclinico di terapia

Micro--MRI ampiamente si applica nello sviluppo preclinico di nuove terapie citotossiche o obiettivo-specifiche per molti tipi di cancri. Egualmente aiuta nella risposta tenente la carreggiata del tumore nello stesso animale, quindi aiutante diminuisce il numero degli animali usati per uno studio. Tuttavia, MRI può essere un'opzione costosa per i piccoli laboratori che intraprendono gli studi preclinici poichè il costo di equipaggiamento è molto alto.

Riferimenti

  1. http://www.birc.ca/small-animal-micro-imaging-research
  2. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3687654/

Further Reading

Last Updated: Feb 26, 2019

Susha Cheriyedath

Written by

Susha Cheriyedath

Susha has a Bachelor of Science (B.Sc.) degree in Chemistry and Master of Science (M.Sc) degree in Biochemistry from the University of Calicut, India. She always had a keen interest in medical and health science. As part of her masters degree, she specialized in Biochemistry, with an emphasis on Microbiology, Physiology, Biotechnology, and Nutrition. In her spare time, she loves to cook up a storm in the kitchen with her super-messy baking experiments.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Cheriyedath, Susha. (2019, February 26). Micro--MRI nella ricerca sul cancro. News-Medical. Retrieved on September 26, 2020 from https://www.news-medical.net/life-sciences/Micro-MRI-in-Cancer-Research.aspx.

  • MLA

    Cheriyedath, Susha. "Micro--MRI nella ricerca sul cancro". News-Medical. 26 September 2020. <https://www.news-medical.net/life-sciences/Micro-MRI-in-Cancer-Research.aspx>.

  • Chicago

    Cheriyedath, Susha. "Micro--MRI nella ricerca sul cancro". News-Medical. https://www.news-medical.net/life-sciences/Micro-MRI-in-Cancer-Research.aspx. (accessed September 26, 2020).

  • Harvard

    Cheriyedath, Susha. 2019. Micro--MRI nella ricerca sul cancro. News-Medical, viewed 26 September 2020, https://www.news-medical.net/life-sciences/Micro-MRI-in-Cancer-Research.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.