Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Pericytes: Scopo e funzione

Pericytes è celle che avvolgono le celle endoteliali in tutto l'organismo. Sono essenziali per il regolamento di flusso sanguigno e di mantenimento di omeostasi all'interno dell'organismo, quale la barriera ematomeningea. 

Vasi sanguigni - sani

 

URGREEN 3S | Shutterstock

Struttura di Pericyte

Pericytes è celle che avvolgono le celle endoteliali che allineano i capillari e le venule in tutto l'organismo. Sono situati nella membrana basale che li permette di comunicare molto efficientemente.

Pericytes ha un nucleo molto prominente confrontato al nucleo piano delle celle endoteliali, che li permette facilmente di essere distinti dalle celle endoteliali. Egualmente contengono le estensioni dendrite del tipo di che avvolgono la parete capillare per regolamentare il flusso sanguigno.

Pericytes può formare i collegamenti diretti con le celle adiacenti formando le giunzioni di spazio loro - questo tiene conto lo scambio di ioni fra entrambe le celle. Integrins di uso di Pericytes da comunicare con le celle endoteliali che non sono adiacente loro.

Eterogeneità nei pericytes

L'origine embrionale dei pericytes è eterogenea. Pericytes nel sistema nervoso centrale, il timo, i polmoni, il cuore, il fegato e l'intestino provengono dal ectoderm, mentre i pericytes nella maggior parte degli altri organi provengono dal mesoderm. Poichè i pericytes sono eterogenei, parecchi indicatori esistono che possono essere usati per identificarli.

il β Piastrina-derivato del ricevitore di fattore di crescita (PDGFRβ) è compreso nella proliferazione e l'assunzione dei pericytes, il nervo-glial antigen-2 (NG2) è compresa nell'assunzione dei pericytes al sistema vascolare del tumore, CD146 è una glicoproteina del transmembrane quella funzioni come molecola di aderenza.

Molti degli indicatori usati non sono pericyte-specifici. Inoltre, i pericytes differenti variano nella loro espressione di questi indicatori che dipende dall'organo, dalla fase dello sviluppo del pericyte e dallo stato di maturazione del pericyte.

Pericytes contribuisce alla fisiologia ed all'omeostasi normali

Controllo di Pericytes il flusso di sangue tramite i vasi sanguigni estendendo le loro proiezioni lunghe intorno all'imbarcazione endoteliale di contratto o di rilassamento. Pericytes egualmente contribuisce allo sviluppo, alla ricostruzione, all'architettura ed alla permeabilità del sistema vascolare.

Atto di Pericytes con i astrocytes all'interno del cervello per mantenere l'integrità della barriera (BBB) ematomeningea. Possono anche regolamentare l'attivazione del linfocita per pregiudicare la coagulazione del sangue.

Pericytes e myogenesis

Pericytes contribuisce alla formazione di muscolo scheletrico. Il trapianto dei pericytes nel muscolo ospite li induce a fondere con i myoblasts per formare i myotubes, che contribuisce a rigenerare il muscolo nei casi della lesione o la necrosi. Pericytes può essere coltivato in vitro, in modo da possono essere usate per trattare i dystrophies muscolari.

La capacità a ricupero dei pericytes è influenzata dal microenvironment ospite. Ciò è veduta quando i pericytes sono stati iniettati nei più vecchi animali ospite e nei più giovani host durante lo studio ed i più vecchi animali ospiti hanno generato i meno ed i più piccoli myofibers.

Pericytes e neurogenesis

La densità dei pericytes è più alta ed hanno parecchi ruoli all'interno del microenvironment del sistema nervoso centrale. Pericytes migra alla sorgente dei traumi cranici traumatici e si differenzia nelle celle neurali che seguono i colpi ischemici. Pericytes può anche essere isolato dalla corteccia cerebrale ed essere riprogrammato nei neuroni funzionali.

Pericytes ed angiogenesi

Pericytes promuove la sopravvivenza endoteliale e la migrazione delle cellule che aiuta nell'angiogenesi. In adulti, i pericytes contribuiscono soltanto all'angiogenesi durante la ferita guarenti e nella crescita del tumore. Aiutano in ferita che guariscono e diminuiscono la crescita dei tumori.

Malattie relative ai pericytes

Retinopatia diabetica

La retinopatia diabetica è una delle cause di piombo di cecità ed è una complicazione comune del diabete mellito.

La malattia è causata dal apoptosis dei pericytes o della loro separazione dalla membrana basale. Ciò riduce il pericyte al rapporto endoteliale delle cellule, che a sua volta diminuisce il numero dei vasi sanguigni funzionali ed interrompe la barriera sangue-retinica. La retinopatia può anche essere causata tramite la crescita di nuovi vasi sanguigni anormali nella retina che piombo ai bloccaggi capillari che piombo alla cecità.  

Neuropatia

La neuropatia è causata dal apoptosis indotto iperglicemia dei pericytes in pazienti diabetici. Il numero diminuito dei pericytes piombo alla disorganizzazione delle celle endoteliali, con conseguente aspersione in diminuzione dei nervi che causano l'ipossia.  L'ipossia poi causa lo sforzo ed il apoptosis ossidativi dei pericytes.

Colpi ischemici

I colpi sono una causa della morte e un'inabilità principali nella parte occidentale del mondo. L'unità neurovascular (NVU) contiene i neuroni, le celle endoteliali, i pericytes, i astrocytes, il microglia e la matrice extracellulare.

Il danno o il dysregulation delle celle all'interno del NVU (particolarmente nervi e pericytes) può piombo ai colpi ischemici. Pericytes ha molti ruoli differenti che contribuiscono alla progressione dei colpi ischemici.

Gli studi recenti hanno scoperto che la riduzione e la morte dei pericytes possono causare il fenomeno di NO--riflusso nei capillari del cervello che è veduto durante la fase hyperacute di colpo.

Pericytes egualmente stacca dai microvessels e media le risposte immunitarie infiammatorie che con conseguente danno di BBB ed edemi del cervello. Gli studi hanno scoperto che i pericytes contribuiscono al neuroprotection stabilizzando il BBB e proteggendo l'endotelio. Pericytes egualmente protegge dai colpi contribuendo all'angiogenesi e al neurogenesis, che promuove il ripristino neurologico.

Sorgenti

Further Reading

Last Updated: Feb 26, 2019

Written by

Samuel Mckenzie

Sam graduated from the University of Manchester with a B.Sc. (Hons) in Biomedical Sciences. He has experience in a wide range of life science topics, including; Biochemistry, Molecular Biology, Anatomy and Physiology, Developmental Biology, Cell Biology, Immunology, Neurology  and  Genetics.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Mckenzie, Samuel. (2019, February 26). Pericytes: Scopo e funzione. News-Medical. Retrieved on September 27, 2021 from https://www.news-medical.net/life-sciences/Pericytes-Purpose-and-Function.aspx.

  • MLA

    Mckenzie, Samuel. "Pericytes: Scopo e funzione". News-Medical. 27 September 2021. <https://www.news-medical.net/life-sciences/Pericytes-Purpose-and-Function.aspx>.

  • Chicago

    Mckenzie, Samuel. "Pericytes: Scopo e funzione". News-Medical. https://www.news-medical.net/life-sciences/Pericytes-Purpose-and-Function.aspx. (accessed September 27, 2021).

  • Harvard

    Mckenzie, Samuel. 2019. Pericytes: Scopo e funzione. News-Medical, viewed 27 September 2021, https://www.news-medical.net/life-sciences/Pericytes-Purpose-and-Function.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.