Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Phosphoproteomics nella ricerca

Phosphoproteomics è uno strumento importante nelle scienze biologiche, concedendo per lo studio sulle modifiche normative con la variazione nelle circostanze e nel tempo. La valutazione sistematica di fosforilazione della proteina nella ricerca si è aiutata tramite lo sviluppo di spettrometria di massa della proteina (MS). Phosphoproteomics permette alla rilevazione ed alla quantificazione delle proteine importanti che contengono un gruppo del fosfato come modifica post-di traduzione. Le alterazioni conseguenti alla struttura, alla funzione ed alle interazioni della proteina sono state trovate per essere responsabili del meccanismo di fondo delle malattie, producendo gli obiettivi importanti per la ricerca.

Risultati iniziali con Phosphoproteomics

L'occupazione tradizionale del phosphoproteomics era per lo studio sui sistemi di segnalazione e l'identificazione dei substrati per le chinasi. La trasduzione intracellulare del segnale è moderata con la fosforilazione di varie molecole di segnalazione dagli enzimi della chinasi. Gruppi del fosfato di trasporto delle chinasi dal trifosfato di adenosina per mirare alle molecole. Le proteine fosforilate risultanti hanno alterato spesso i livelli di radioattività. Il phosphoproteomics quantitativo ha prodotto gli schermi proteome di ampiezza per l'identificazione dei substrati delle chinasi proteiche.

Phosphoproteomics e ricerca sul cancro

Phosphoproteomics è un viale nuovo di promessa per ricerca sul cancro, con gli studi recenti che analizzano come il phosphoproteome cambia durante lo sviluppo del tumore. Le fosfoproteine egualmente hanno il potenziale di essere biomarcatori utili per i sistemi diagnostici e gli obiettivi terapeutici. Dysregulation delle vie di segnalazione della chinasi è associato con vari cancri. Phosphoproteomics è stato usato per identificare le chinasi aberrante attivate ed i loro substrati a valle. Uno studio recente ha scoperto le impronte della chinasi relative a cancro ovarico epiteliale. L'analisi di phosphoproteomics egualmente ha trovato la fosforilazione della chinasi cyclin-dipendente CDK7 e la sua associazione con l'attivazione del RNA polimerasi II (POLR2A), ha caratterizzato sia i campioni paziente-derivati del cancro che le linee cellulari del cancro. La fosforilazione di CDK7-dependent di POLR2A può quindi essere responsabile di proliferazione di cellula tumorale. I risultati indicano che CDK7 è un obiettivo terapeutico importante per cancro ovarico epiteliale. Ulteriore incoraggiamento è stato fornito da ricerca sugli inibitori covalenti di CDK7 e dalla loro capacità uccidere le celle di cancro al seno triplo-negative.

Phosphoproteomics e ricerca del diabete

Phosphoproteomics è stato impiegato nella caccia per i biomarcatori novelli del diabete di tipo 2 e la comprensione aumentata delle vie biologiche fondamentali che piombo alla malattia. La ricerca sul meccanismo che sostiene dalla la via intracellulare indotta da insulina di segnalazione, che è importante per una serie di trattamenti cellulari si è riferita invecchiare ed alle malattie metaboliche, è stata diventata con il phosphoproteomics. La via comincia quando l'insulina lega al suo ricevitore, avviando le cascate di fosforilazione della tirosina che producono ulteriori attivazioni della rete della cascata. Una maggior comprensione delle reti di segnalazione connesse può essere il tasto a disfare i trattamenti biologici complessi che connettono l'obesità al diabete di tipo 2. Uno studio della cascata di fosforilazione della tirosina con immunoprecipitazione di phosphotyrosine e del ms ha definito la tirosina-phosphoproteome della via di segnalazione dell'insulina. La dinamica temporale di fosforilazione della proteina egualmente è stata studiata, con tre popolazioni differenziale contrassegnate delle cellule che sono stimolate ai tempi differenti. Lo studio ha identificato sette effettori dell'insulina che precedentemente non erano stati associati con la segnalazione dell'insulina. Questo metodo di phosphoproteomics è egualmente capace di misura delle fosfopeptidi nella via di segnalazione dell'insulina durante le variazioni di circostanza.

Phosphoproteomics e malattia neurologica

Il dysregulation di fosforilazione egualmente sembra essere associato con la malattia neurologica. La malattia del Parkinson è un disordine degenerante connesso alle mutazioni del gene che codifica l'enzima LRRK2. La maggior parte dei trattamenti correnti della malattia del Parkinson comprendono inibire LRRK2 per ritardare la progressione di malattia. C'è ancora una comprensione limitata del ruolo LRRK2 in celle e perché l'sovra-attivazione è nociva. Un'analisi phosphoproteomic è stata utilizzata nell'individuazione delle altre proteine regolamentate da LRRK2. Lo studio ha trovato che direttamente substrati chiave dei phosphorylates LRRK2 nella famiglia di Rab GTPase e nella fosforilazione patogena di aumenti LRRK2, piombo all'alterazione nell'attività del substrato. L'individuazione fornisce un obiettivo potenziale per lo sviluppo di nuove terapie, comunque avanza gli studi è richiesta per segnare la connessione con esattezza fra Rab alterato GTPases e la degenerazione del sistema nervoso.

Sorgenti

Further Reading

Last Updated: Aug 23, 2018

Shelley Farrar Stoakes

Written by

Shelley Farrar Stoakes

Shelley has a Master's degree in Human Evolution from the University of Liverpool and is currently working on her Ph.D, researching comparative primate and human skeletal anatomy. She is passionate about science communication with a particular focus on reporting the latest science news and discoveries to a broad audience. Outside of her research and science writing, Shelley enjoys reading, discovering new bands in her home city and going on long dog walks.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Stoakes, Shelley Farrar. (2018, August 23). Phosphoproteomics nella ricerca. News-Medical. Retrieved on January 24, 2021 from https://www.news-medical.net/life-sciences/Phosphoproteomics-in-Research.aspx.

  • MLA

    Stoakes, Shelley Farrar. "Phosphoproteomics nella ricerca". News-Medical. 24 January 2021. <https://www.news-medical.net/life-sciences/Phosphoproteomics-in-Research.aspx>.

  • Chicago

    Stoakes, Shelley Farrar. "Phosphoproteomics nella ricerca". News-Medical. https://www.news-medical.net/life-sciences/Phosphoproteomics-in-Research.aspx. (accessed January 24, 2021).

  • Harvard

    Stoakes, Shelley Farrar. 2018. Phosphoproteomics nella ricerca. News-Medical, viewed 24 January 2021, https://www.news-medical.net/life-sciences/Phosphoproteomics-in-Research.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.