Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Analisi del complesso della proteina

Le proteine, anche chiamate polipeptidi, sono i polimeri degli amminoacidi. Ci sono complessivamente venti amminoacidi chiamati monomeri che esistono naturalmente in proteine. Le proteine sono trovate in abbondanza e sono differenziate l'uno dall'altro secondo il numero, il tipo e la disposizione di amminoacidi in serie, che comprendono il sostegno i polipeptidi.

Credito: PolakPhoto/Shutterstock.com

Per motivi diversi, le proteine sono le componenti principali di alimento come pure una sorgente importante per la produzione dell'energia. Le proteine sono generalmente presenti in molti tipi naturali dell'alimento quali il pesce o la carne. Molte delle proteine in alimento sono enzimi che possono migliorare un certo numero di reazioni biochimiche. La presenza di amminoacidi in proteine è molto essenziale per le sanità.

Metodi in questione nell'analizzare proteina

Le proteine differenti hanno le strutture molecolari differenti, i beni fisiochimici ed attributi nutrizionali. Tre punti importanti sono compresi nell'analisi della proteina.

1. Separazione della proteina

Il seguenti sono alcuni dei metodi comuni per la separazione delle proteine:

  • SDS (solfato dodecilico di sodio) - PAGINA: La separazione della proteina con questo metodo è basata sul peso molecolare, rispetto al popolare o alla tassa. I fattori all'infuori del peso molecolare, tuttavia, possono anche pregiudicare il movimento delle proteine sul gel di SDS, che è stato analizzato in un gruppo di corso. Questa tecnica è utilizzata largamente nella genetica, nella biochimica, nella biologia molecolare e nella dialettica.
  • Messa a fuoco isoelettrica: La separazione di proteina con questo metodo dipende da bilanciamento fra gli amminoacidi costituenti (di base) fatti pagare (acido) e positivo fatti pagare della quantità negativa, che definisce i beni chiamati punto isoelettrico (PI) della proteina. La tassa netta delle proteine nel pH diventa esattamente zero. Proteine che variano vicino piccolo come un singolo residuo fatto pagare può essere isolato con questo metodo.

D'altra parte, tuttavia, le proteine delle dimensioni differenti con un simile valore di pi possono essere collocate allo stesso luogo. Spesso, due metodi cromatici sono usati per la separazione di proteine o persino per la separazione del peptide.

  • I metodi (HPLC) di cromatografia liquida a alta pressione sono usati per la separazione e la depurazione i peptidi o delle proteine in base alla tassa, alla dimensione, o nel complesso al hydrophobicity.
  • La cromatografia su strato sottile (TLC) egualmente è stata usata per la separazione dei peptidi in base ai loro simili beni.
  • Elettroforesi del gel con le due-dimensioni (2D): Ciò è una tecnica potente usata generalmente per analizzare i campioni complessi, ma non può essere utilizzata per gli alcuni o le proteine specifiche, nell'interesse di caratterizzazione di tutte le varietà di campioni della proteina. In questo metodo, in primo luogo la proteina è passata in un percorso stretto del gel d'ottimizzazione isoelettrico. Sulla base del punto isoelettrico la proteina può essere separata.

Poi il gel d'ottimizzazione isoelettrico è situato sopra il gel di SDS-PAGE ed è fatto funzionare nella direzione perpendicolare. Le proteine fatte funzionare come i punti e loro posizione è basata sulla loro dimensione e beni fatti pagare. Ciò fornisce una separazione potente di proteine facendo uso dell'uno o l'altro di questi due gel soltanto, che sono messa a fuoco isoelettrica o SDS-PAGE.

2. Macchiare occidentale

Immunoblotting è considerato la versione più generale di macchiare occidentale ed è usato congiuntamente ai metodi cromatografici. Questo metodo è usato per l'identificazione delle proteine specifiche all'interno di un pezzo dato di estratto di tessuto o di omogeneato. Il campione della proteina in primo luogo electrophoresed usando la pagina di SDS per la separazione di proteine in base a peso molecolare.

A seguito di questo, il gel bagnato è posizionato contro la lamiera sottile della nitrocellulosa ed è tenuto in un genere dello speciale di camera elettroforetica. Da allora in poi, un campo elettrico si trasforma il gel che induce la proteina a muoversi dal gel ed anche sulla lamiera sottile di nitrocellulosa in cui è adsorbito strettamente. In seguito, la lamiera sottile della nitrocellulosa con questa proteina strettamente limitata può “essere sondata„ o “macchiarsi„ con gli anticorpi, specificamente per l'ottimizzazione della proteina.

3. Identificazione della proteina

Se il punto o la banda della proteina fosse trovata su un gel, il punto seguente è di determinare la loro identità molecolare. I due metodi comunemente disponibili per questo metodo sono come segue.

  • Degradazione di Edman: Questo metodo è stato messo a punto da Pehr Edman. Ha usato i reagenti chiamati isothiocyanates per agire e reagire con l'N-estremità del peptide o della proteina. In determinate circostanze adatte, “un rotondo„ isolato di degradazione di Edman può spaccare il residuo amminico di estremità per produrre il derivato dell'amminoacido con l'aggiunta di nuova N-estremità libera. Finalmente, l'estremità amminica è separata dalla proteina, senza interrompere il legame delle proteine fra gli altri amminoacidi residui.
  • Spettrometria di massa: Ciò è il metodo più adatto per l'identificazione del peso molecolare della proteina esatta. Poiché questo metodo è molto sensibile e favorevole al trattamento rapido di parecchi campioni, questa tecnica è diventato popolare per l'identificazione dei generi differenti di proteine che sono presenti in un campione complesso. Quindi, la spettrometria di massa può essere usata per la determinazione della sequenza delle proteine e così dell'identità della proteina in un modo concettualmente come precedentemente descritta, in base ad una degradazione di Edman.

Esaminato da Afsaneh Khetrapal BSc (Hons)

Sorgenti:

  1. http://www.geneontology.org/page/protein-complexes
  2. http://onlinelibrary.wiley.com/doi/10.1002/mas.21485/abstract
  3. https://library.ndsu.edu/tools/dspace/load/?file=/repository/bitstream/handle/10365/4777/farm_34_05_01.pdf?sequence=1
  4. https://www.mcgill.ca/biochemistry/files/biochemistry/458_silvius_17.pdf
  5. http://people.umass.edu/~mcclemen/581Proteins.html
  6. https://www.atascientific.com.au/3-protein-analysis-techniques/
  7. http://www.covalx.com/protein_complex_analysis

Last Updated: May 24, 2019

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.