Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Microscopia di contrasto del riflesso contro microscopia di Brightfield

La microscopia di Brightfield è stata ampiamente usata per le centinaia di anni, mentre la microscopia di contrasto del riflesso è relativamente nuova tecnologia. Come una delle tecniche di microscopia più iniziali e più semplici, la microscopia del brightfield è facilmente accessibile ma manca della profondità raggiunta con microscopia di contrasto del riflesso.

Questo articolo riassume le similarità e le differenze di microscopia e del riflesso del brightfield contrappongono la microscopia per le applicazioni differenti.

i microscopi del brightfield sono stati per molti anni intornoKonstantin Kolosov | Shutterstock

Microscopia di contrasto del riflesso

La microscopia di contrasto del riflesso ha una profondità di infiltrazione di µm fino a 30 e di una profondità di campo stretta, che permette alla possibilità delle ricostruzioni 3D e delle celle viventi della rappresentazione.

Vantaggi

La microscopia di contrasto del riflesso funziona sopprimendo i riflessi smarriti e soltanto catturando quello che viene dalla sezione mirata a. Usa la luce incidente come sorgente luminosa ed insieme ad un polarizzatore e ad una lastra grossa di onda quarta di lambda polarizza e ripolarizza la lente di fronte.

Congiuntamente ad un analizzatore rispettabile stato allineato, questo permette l'oculare di ricevere soltanto i riflessi dalla sezione mirata a. Così. la microscopia di contrasto del riflesso può applicarsi ai polarizzatori ed alle lastre grosse dell'onda per sopprimere i riflessi smarriti.

Limitazioni

L'immagine creata nella microscopia di contrasto del riflesso rappresenta soltanto l'indicatore luminoso riflesso dall'obiettivo. Ciò è fondamentalmente difficile in campioni biologici perché gli oggetti biologici hanno intensità della luce della luce riflessa di minimo meno di 1%, mentre le interfacce dell'vetro-aria hanno intensità del riflesso di 4%.  

Microscopia di Brightfield confrontata a microscopia di contrasto del riflesso

La microscopia di Brightfield può essere usata per prevedere le celle contrapponendo l'esemplare scuro con luce intensa. La microscopia di Brightfield usa l'indicatore luminoso trasmesso come sorgente luminosa, confrontata a contrasto del riflesso la microscopia che usa la luce incidente. L'indicatore luminoso attraversa l'esemplare ed è raccolto dall'obiettivo, che ingrandice l'indicatore luminoso e più ulteriormente lo trasmette ad una lente sibillina tramite cui l'immagine è osservata.

Per osservare le strutture particolari, macchianti, quale il blu di metilene e di fuchsin è usato. Nella microscopia di contrasto del riflesso, l'interferenza creata dai riflessi smarriti è eliminata usando il macchinario aggiunto ad una fluorescenza o ad un microscopio ottico.

La microscopia di Brightfield può anche essere fatta domanda alle celle viventi e per ricostruzione 3D una volta accoppiata con gli accessori della rappresentazione. Richiede tipicamente la macchiatura delle celle che possono essere abbastanza generali rispetto all'più alta specificità immunocytochemistry o all'ibridazione in situ raggiunta facendo uso di microscopia di contrasto del riflesso. Tuttavia, macchiare nella microscopia del brightfield non può essere effettuata sulle celle in tensione.

Applicazioni di microscopia di contrasto del riflesso e del brightfield

La microscopia di Brightfield può essere usata per generare le immagini di alta risoluzione, quali parecchi organismi che interagiscono o le più grandi strutture sottocellulari, quali i confini delle cellule ed i nuclei.

La microscopia di contrasto del riflesso, è adatta meglio per la rappresentazione sottocellulare o la rappresentazione delle componenti della matrice extracellulare. Tuttavia, in celle con le componenti sottocellulari intrinsecamente colorate, quali i cloroplasti in cellule vegetali, la microscopia del brightfield può essere usata. L'ingrandimento con microscopia del brightfield è limitato agli spettri di lunghezza d'onda di indicatore luminoso visibile.

Uno dei vantaggi primari di microscopia del brightfield è che è facile da applicarsi. Per esempio, la microscopia del brightfield è comunemente usata nelle indagini penali ai campioni dei capelli di immagine ed identifica l'alimento rimane.

La microscopia di Brightfield è molto facile da usare ed è spesso gli studenti del microscopio inizialmente è resa familiare a. La microscopia di contrasto del riflesso è più complessa, richiedendo la strumentazione di adattamento ed il preparato più complesso del campione prima della rappresentazione. Tuttavia, la microscopia di contrasto del riflesso può essere effettuata facendo uso di una fluorescenza o di un microscopio di scansione confocale del laser, se la strumentazione di adattamento è applicata.

Sebbene entrambi i metodi richiedano un controllo, è leggermente più critico nella microscopia di contrasto del riflesso perché il controllo può determinare se l'anticorpo è limitato alle sottostrutture corrette.

Sorgenti

Further Reading

Last Updated: Apr 1, 2019

Sara Ryding

Written by

Sara Ryding

Sara is a passionate life sciences writer who specializes in zoology and ornithology. She is currently completing a Ph.D. at Deakin University in Australia which focuses on how the beaks of birds change with global warming.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Ryding, Sara. (2019, April 01). Microscopia di contrasto del riflesso contro microscopia di Brightfield. News-Medical. Retrieved on April 14, 2021 from https://www.news-medical.net/life-sciences/Reflection-Contrast-Microscopy-versus-Brightfield-Microscopy.aspx.

  • MLA

    Ryding, Sara. "Microscopia di contrasto del riflesso contro microscopia di Brightfield". News-Medical. 14 April 2021. <https://www.news-medical.net/life-sciences/Reflection-Contrast-Microscopy-versus-Brightfield-Microscopy.aspx>.

  • Chicago

    Ryding, Sara. "Microscopia di contrasto del riflesso contro microscopia di Brightfield". News-Medical. https://www.news-medical.net/life-sciences/Reflection-Contrast-Microscopy-versus-Brightfield-Microscopy.aspx. (accessed April 14, 2021).

  • Harvard

    Ryding, Sara. 2019. Microscopia di contrasto del riflesso contro microscopia di Brightfield. News-Medical, viewed 14 April 2021, https://www.news-medical.net/life-sciences/Reflection-Contrast-Microscopy-versus-Brightfield-Microscopy.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.