Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il premio Nobel 1968 nella medicina

Il premio Nobel 1968 nella medicina ha ricevuto insieme a Marshall W. Nirenberg, a Har Gobind Khorana ed a Robert W. Holley. Questi scienziati sono stati riconosciuti “per la loro interpretazione del codice genetico e della sua funzione nella sintesi delle proteine.„

Robert W. Holley nasceva nell'Illinois, U.S.A. Quando ha ricevuto il premio Nobel, era affiliato con la Cornell University, NY, U.S.A. Marshall W. Nirenberg nasceva in NY, U.S.A. Era affiliato con gli istituti della sanità nazionali, Bethesda, MD, U.S.A., ai tempi del premio.

Har Gobind Khorana nasceva a Raipur, India ed era affiliato con l'università di Wisconsin, Madison, WI, U.S.A. quando ha ricevuto il premio. Tutti e tre i scienziati sono stati riconosciuti per il loro lavoro sul codice genetico e sul suo significato nel trasferimento di informazioni da DNA in proteina.

Decifrare del codice genetico

  • Nirenberg e Khorana scoprono “il codone„

Da verso il 1960, le vie chimiche di base con cui il DNA istruisce la sintesi delle proteine erano state stabilite. Tuttavia, il codice genetico ancora non era stato incrinato.

Marshall Nirenberg, Har Gobind Khorana ed i loro colleghi, erano il primo per determinare il codice genetico e per mostrare come le basi dell'acido nucleico, con il loro alfabeto composto di A, U, G e C, determinano la sequenza dei 20 amminoacidi differenti durante la sintesi delle proteine.

Nel 1961, Nirenberg, un biochimico dall'istituto nazionale delle malattie artritiche e metaboliche, ha descritto la prima base “tripletto,„ un insieme di tre nucleotidi che compongono un codone. Il tripletto codificato per uno dei venti amminoacidi usati per costruire le proteine. Questa scoperta approfondita piombo a decifrare di intero codice genetico nel corso dei cinque anni successivi.

Una serie di esperimenti in provetta è stata eseguita da Nirenberg e dallo scienziato tedesco Johann Matthaei. Hanno aggiunto le catene del RNA che contengono soltanto uno delle 4 basi di RNA - A, G, U e C - “ad un sistema senza cellula.„ Gli amminoacidi radioattivo etichettati egualmente si sono aggiunti a questo sistema.

Quando “una poli-u„ - il RNA che ha soltanto basi dell'uracile si è aggiunto al sistema, misure radioattive ha indicato la produzione delle molecole del tipo di proteina composta interamente di un singolo amminoacido - fenilalanina. Ciò piombo i ricercatori concludere che il tripletto UUU della base determina l'aggiunta di fenilalanina alle catene crescenti del polipeptide.

Continuando questa tecnica, Nirenberg è continuato a decifrare 35 tripletti bassi da ora al 1963 e più di 60 tripletti da ora al 1966, che hanno contenuto tre basi specificamente ordinate. Poichè c'erano complessivamente 4 basi su RNA, c'erano 64 codoni o tripletti possibili nel codice genetico.

Ciò ha significato che più di un codone potrebbe codificare per un amminoacido, così rendere il codice ridondante. Per esempio, i codoni AAG e codice del AAA per lisina. Finalmente, tre dei codoni - UAG, SAU e UGA - sono stati trovati per essere codoni di ARRESTO che segnalano l'estremità delle catene dell'amminoacido.

Har Gobind Khorana, un ricercatore dell'università del lavoro di Wisconsin, di Nirenberg estesa ed adattato. Ha inventato i metodi biochimici per la produzione del RNA sintetico con i nucleotidi specificamente individuati. Il primo di questi acidi nucleici si è composto di una sequenza di ripetizione dei due nucelotides U e la C, che, dopo la traduzione, ha dato una catena dell'amminoacido ha composto di serina e di leucina. Il RNA sintetico è stato usato più successivamente per accertare del resto del codice genetico.

Holley di Robert e struttura dell'acido nucleico

Robert Holley dalla Cornell University ha scoperto un tipo particolare di acido nucleico, di RNA di trasferimento (tRNA) e nel 1965, ha decifrato la sua struttura. Era la prima volta la struttura di un acido nucleico biologicamente attivo era stata stabilita. È emerso che il tRNA era la molecola di mistero che il torcicollo aveva proposto dieci anni precedentemente nella sua “ipotesi del convertitore.„

Sette anni dopo che il primo codone del codice genetico è stato descritto, Nirenberg, Khorana e Holley hanno ricevuto il premio Nobel nella fisiologia o nella medicina nel 1968.

Riferimenti

  1. http://www.nobelprize.org/nobel_prizes/medicine/laureates/1968/
  2. http://www.nobelprize.org/educational/medicine/gene-code/history.html
  3. http://www.genome.gov/25520300
  4. http://www.genomenewsnetwork.org/resources/timeline/1961_Nirenberg.php

Further Reading

Last Updated: Feb 26, 2019

Susha Cheriyedath

Written by

Susha Cheriyedath

Susha has a Bachelor of Science (B.Sc.) degree in Chemistry and Master of Science (M.Sc) degree in Biochemistry from the University of Calicut, India. She always had a keen interest in medical and health science. As part of her masters degree, she specialized in Biochemistry, with an emphasis on Microbiology, Physiology, Biotechnology, and Nutrition. In her spare time, she loves to cook up a storm in the kitchen with her super-messy baking experiments.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Cheriyedath, Susha. (2019, February 26). Il premio Nobel 1968 nella medicina. News-Medical. Retrieved on June 12, 2021 from https://www.news-medical.net/life-sciences/The-1968-Nobel-Prize-in-Medicine.aspx.

  • MLA

    Cheriyedath, Susha. "Il premio Nobel 1968 nella medicina". News-Medical. 12 June 2021. <https://www.news-medical.net/life-sciences/The-1968-Nobel-Prize-in-Medicine.aspx>.

  • Chicago

    Cheriyedath, Susha. "Il premio Nobel 1968 nella medicina". News-Medical. https://www.news-medical.net/life-sciences/The-1968-Nobel-Prize-in-Medicine.aspx. (accessed June 12, 2021).

  • Harvard

    Cheriyedath, Susha. 2019. Il premio Nobel 1968 nella medicina. News-Medical, viewed 12 June 2021, https://www.news-medical.net/life-sciences/The-1968-Nobel-Prize-in-Medicine.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.