Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il ruolo di Polycombs nel Cancro

Un organismo del montaggio di prova sta scoprendo come le proteine del gruppo del polycomb (PcG) svolgono un ruolo chiave nell'inizio, nello sviluppo e nella progressione di cancro in esseri umani.

proteina del polycombCredito di immagine: ibreakstock/Shutterstock.com

dovuto la loro funzione nella regolamentazione dei trattamenti inerenti allo sviluppo e fisiologici vari all'interno delle cellule umane, della loro liberalizzazione e della disfunzione sono stati collegati con i trattamenti connessi con cancro, quali inibizione di apoptosis, il potenziamento cellulare di proliferazione, l'attivazione inadeguata di vie inerenti allo sviluppo e l'aumento della popolazione della cellula staminale del cancro. Egualmente sono stati trovati per gestire gli oncogeni ed i geni soppressori differenti del tumore e gli studi hanno indicato che sono collegati con i tassi di sopravvivenza di quelli con cancro.

La nuova ricerca sta delucidando la loro funzione potenziale come biomarcatore di cancro come pure un obiettivo molecolare per le nuove terapie del cancro.

Che cosa sono proteine di PcG

Le proteine del gruppo del polycomb (PcG) in primo luogo sono state identificate con il loro ruolo come repressori trascrizionali epigenetici di espressione genica homeotic nelle mosche di frutta. Nel corso degli anni, la ricerca scientifica ha trovato che le proteine del polycomb sono essenziali ai numerosi trattamenti biologici che si presentano durante lo sviluppo di un embrione umano. Sono stati veduti per essere fondamentali nelle decisioni di destino e di stirpe delle cellule, nella funzione della cellula staminale, nella memoria cellulare e nell'omeostasi del tessuto.

Inoltre, è stato trovato che un diverso insieme dei geni che hanno ruoli nei fattori di trascrizione della codifica, nelle proteine di segnalazione, in ricevitori e nei morphogens come pure regolatori della codifica che sono chiave alle vie inerenti allo sviluppo.

Così come scoprire la funzione delle proteine del polycomb, l'estesa ricerca ha riconosciuto il collegamento fra liberalizzazione di queste proteine e le loro funzioni e cancro. Gli studi hanno indicato che la loro funzione dell'errore inibisce normalmente i soppressori del tumore con la segnalazione alterata, che egualmente piombo agli proto-oncogeni che sono attivati in modo errato.

Proteine e cancro di PcG

Gli studi hanno indicato che parecchi tipi di cancri in esseri umani sono associati con la liberalizzazione dell'espressione e della funzione delle proteine del gruppo del polycomb. Quando queste proteine non riescono a funzionare normalmente, gli effetti contrari quale perdita di identità delle cellule, la resistenza ai meccanismi di morte delle cellule, hanno aumentato potenziale migratore/dilagante e l'esclusione dei programmi cellulari di senescenza resiste a.

Il ruolo delle proteine del gruppo del polycomb è complesso e la ricerca ha scoperto varie vie fra la loro liberalizzazione e cancro.

Liberalizzazione di PcG nel cancro umano

La ricerca ha potuta identificare le proteine specifiche del gruppo del polycomb che sono diregolarizzate in determinati cancri. I livelli anormali di varie proteine sono stati collegati con differenti tipi del cancro. Per esempio, ora è accettato che sia nella leucemia umana che in tumori solidi, i pazienti esprimono i livelli elevati della proteina BMI1. Una sovraespressione di EZH2, di SUZ12 e di PCL3/PHF19 egualmente è implicata in una serie di cancri umani. In particolare, il gene Ezh2 è stato trovato per essere ampliato nella maggior parte dei carcinoma della prostata ormone-refrattari.

Più ulteriormente a questa, la ricerca ha scoperto che le mutazioni della proteina del gruppo del polycomb e gli spostamenti cromosomici egualmente sono collegati con cancro umano. I linfomi del linfocita B, i linfomi follicolari ed i disordini myelodysplastic e myeloproliferative sono stati collegati con le mutazioni e le eliminazioni di EZH2, che hanno l'impatto di inattivazione della sua attività di methyltransferase. Inoltre, è stato scoperto che le riorganizzazioni cromosomiche ricorrenti che sono caratteristiche di alcuni cancri sono collegate con le proteine specifiche del gruppo del polycomb.

Proteine di PcG nello sviluppo e nella progressione del cancro

La proteina del gruppo del polycomb conosciuta come BMI1 è implicata all'inizio dello sviluppo e della progressione del cancro. Una delle funzioni di BMI1 sta promuovendo i linfomi a cellula T e di b con il lavoro con il c-Myc. BMI1 reprime l'inibitore cyclin-dipendente della chinasi, con conseguente inibizione da di apoptosis indotto Myc.

Inoltre, altre proteine del gruppo del polycomb, quali EZH2 e SUZ12, egualmente sono state implicate in tumorigenesis. L'inizio della crescita delle celle cancerogene è considerato di comprendere la repressione trascrizionale del luogo di INK4b-ARF-INK4a, che è sorvegliato da queste proteine del gruppo del polycomb.

Liberalizzazione epigenetica

La ricerca su vari tipi del cancro ha confermato che l'inattivazione dei geni soppressori del tumore con il hypermethylation del DNA è un fattore d'attribuzione chiave allo sviluppo del cancro. Il cancro ovarico, il linfoma follicolare e il multiforme di glioblastoma tutti sono stati collegati con metilazione dell'obiettivo del gruppo del polycomb. Inoltre, il colon o i carcinoma della prostata è stato collegato con i geni hypermethylated che sono pre-contrassegnati dalle proteine del gruppo del polycomb.

I numerosi studi hanno potuti attribuire questo collegamento al gruppo che regolatore del polycomb di ruolo le proteine hanno sul destino e sullo stirpe delle cellule. La metilazione graduale di de novo DNA degli obiettivi delle proteine del gruppo del polycomb ha l'impatto delle celle di conversione in uno stato non differenziato ed è questa che le predispone a trasformazione maligna.

Biomarcatori diagnostici e prognostici per cancro

Determinate proteine del gruppo del polycomb sono state identificate come biomarcatori diagnostici e/o prognostici potenziali per i cancri umani. Una serie di cancri hanno indicato un su-regolamento di EZH2. Il petto ed i carcinoma della prostata sono collegati specialmente con questa proteina. Inoltre, l'espressione elevata di BMI1 è stata trovata per essere affidabile sia alla prognosi avanzata di predizione del povero che di malattia nei numerosi tipi di cancri.

Prevenzione del cancro e terapia

Determinate proteine del gruppo del polycomb, quali EZH2 e BMI1, sono state identificate come gli oncogeni ed indicatori della cellula staminale del cancro. Ciò rende loro gli obiettivi potenziali per la prevenzione e la terapia di cancro.

La ricerca ha trovato che le cellule staminali del cancro hanno la capacità auto-di rinnovarsi, che è chiave all'inizio dei tumori. Egualmente svolge un ruolo in omissione del trattamento di eliminare le cellule tumorali completamente. BMI1, EZH2 e SUZ12 sono tutte le proteine del gruppo del polycomb che sono state implicate nella promozione delle cellule staminali in vari tipi del cancro.

Gli scienziati hanno suggerito che queste proteine particolari potrebbero essere mirate a dai trattamenti farmacologici o genetici, contribuenti a migliorare i risultati del trattamento per cancro. Tuttavia, la ricerca è ancora nella sua infanzia e molto più lavoro è ancora sull'orizzonte prima che possiamo raggiungere le terapie stabilite.

Sorgenti

Further Reading

Last Updated: Dec 3, 2019

Sarah Moore

Written by

Sarah Moore

After studying Psychology and then Neuroscience, Sarah quickly found her enjoyment for researching and writing research papers; turning to a passion to connect ideas with people through writing.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Moore, Sarah. (2019, December 03). Il ruolo di Polycombs nel Cancro. News-Medical. Retrieved on October 01, 2020 from https://www.news-medical.net/life-sciences/The-Role-of-Polycombs-in-Cancer.aspx.

  • MLA

    Moore, Sarah. "Il ruolo di Polycombs nel Cancro". News-Medical. 01 October 2020. <https://www.news-medical.net/life-sciences/The-Role-of-Polycombs-in-Cancer.aspx>.

  • Chicago

    Moore, Sarah. "Il ruolo di Polycombs nel Cancro". News-Medical. https://www.news-medical.net/life-sciences/The-Role-of-Polycombs-in-Cancer.aspx. (accessed October 01, 2020).

  • Harvard

    Moore, Sarah. 2019. Il ruolo di Polycombs nel Cancro. News-Medical, viewed 01 October 2020, https://www.news-medical.net/life-sciences/The-Role-of-Polycombs-in-Cancer.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.