Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Che cosa sono Choanoflagellates?

Nella storia di vita su terra, ci sono stati specie innumerevoli che sono venuto ed andato nel corso di miliardi di anni. La vita si è evoluta dal più semplice degli organismi unicellulari ai sistemi biologici complessi a più variabili che compongono la diversità del mondo moderno. I choanoflagellates sono un capitolo di questa storia dinamica.

planctonCrediti di immagine: Choksawatdikorn/Shutterstock.com

I choanoflagellates: una generalità

Considerato di essere fra i precursori del regno animale e di dividere un antenato comune, i choanoflagellates sono eucarioti dissipati e unicellulari che possono formare le colonie, occupanti un posto adatto evolutivo unico.  Choanoflagellates abbondantemente è trovato in un'ampia varietà di ambienti marini e d'acqua dolce, sporca e strato di ghiaccio permanente ed è stato identificato nelle memorie del ghiaccio fino a 32.000 anni.

Choanoflagellates ha una morfologia distinta. Ciò è caratterizzata forma sferica/ovale e da un singolo flagello che è circondato vicino intorno 30-40 microvilli. Sono tipicamente fra µm 3 e 10 di diametro. Il flagello crea una corrente dell'acqua che aziona il choanoflagellate attraverso il suo ambiente e le guide intrappolano la sua sorgente dell'alimento, che è batteri e detrito marino.

Ci sono molte specie di choanoflagellates. Nelle loro comunità, sono più abbondante confrontati ad altre specie del nanoplankton ma i fattori che piombo alla loro distribuzione e dispersione sono capiti male. Chiaramente, la più ricerca è necessaria delucidare questa.

Caratteristiche e classificazione

Choanoflagellates ha un'organizzazione interna costante con tali funzionalità come un organismo basale fustigatore alla base del flagello, un apicale al nucleo centrale ed i vacuoli dell'alimento nella regione basale del citoplasma. La cella è circondata da un periplast.

Storicamente, i choanoflagellates sono stati classificati in tre famiglie basate sopra la morfologia del periplast:

  • Codosigidae - sembrando mancare di un periplast nell'ambito di microscopia leggera. Nell'ambito di microscopia elettronica, un rivestimento esterno fine è osservato solitamente.
  • Salpinogidae - i membri di questa famiglia hanno una teca costante formata dai polisaccaridi, soprattutto cellulosa, che è visibile nell'ambito sia di indicatore luminoso che di microscopia elettronica.
  • Acanthocediae - le celle in questa famiglia producono una lorica del tipo di canestro silicea.

Più recentemente, gli studi sono stati svolti che hanno usato i dati molecolari di sequenza più ulteriormente per raffinare queste classificazioni.

Non si sa appena che scopo il periplast servisce ma ci sono alcune teorie. Può contribuire ad aumentare la resistenza nell'acqua in specie planctoniche, neutralizzanti la forza dei flagellums, mentre in specie sessile, può aiutare in collegamento ai substrati. In specie planctoniche di choanoflagellate, può anche aumentare il risparmio di temi alimentante.

Come detto precedentemente, i choanoflagellates possono essere libero nuoto o sessile e sono in genere eterotrofici. Alcuni parenti di questi organismi unicellulari quale il Ichthyosporeans seguono uno stile di vita che può essere patogeno o parassitario.

La cronologia di vita dei choanoflagellate è capita male. Che cosa egualmente non è capito correttamente è il ciclo di vita: la maggior parte si sviluppano vegetativo, subirla la fissione longitudinale ed è poco chiara se c'è una fase sessuale al ciclo di vita oppure no. Un fatto interessante è che alcuni choanoflagellates possono subire l'incistamento sopra il trasferimento nei media freschi (comunque questo non è stato osservato direttamente.) Un'altra sfaccettatura interessante di questi organismi è che le specie coloniali hanno una fase isolata.

La più ricerca sul ciclo di vita del choanoflagellate potrebbe contribuire a fornire più informazioni sui meccanismi di coloniality e questa ricerca può contribuire a capire la posizione unica di questi organismi nella registrazione evolutiva come precursori veri di vita multicellulare.

Relazione tra i choanoflagellates e i metazoans

La prima prova della relazione fra i choanoflagellates e i metazoans è stata fornita nel 1841 dal biologo francese Dujardin, che ha notato le similarità morfologiche fra i choanoflagellates ed i choanocytes della spugna. Nel corso degli ultimi decenni, c'è stato un organismo crescente della ricerca indipendente che ha sostenuto la prova di questo stretto rapporto.

Nel quadro filogenetico, le relazioni fra le famiglie del choanoflagellate non sono state provate correttamente. Fornendo i dati filogenetici completi queste su relazioni internamente ricostruite gli stati ancestrali del carattere possono essere delucidati, che forniscono le comprensioni nella loro posizione come gli ultimi antenati unicellulari del regno animale.

Non c'è registrazione fossile per i choanoflagellates. La loro relazione ai metazoans è stata delucidata dallo studio delle specie che corrente esistono.

All'interno del toolkit genetico di un animale, ci sono altamente geni conservati dalle famiglie ristrette del gene. Questi codificano per tali funzioni cellulari come la comunicazione, l'aderenza delle cellule, il apoptosis e la differenziazione intracellulari del tessuto. Alcune delle famiglie del gene hanno loro origini negli organismi unicellulari quali i choanoflagellates.

I geni specifici sono stati identificati finora dai ricercatori che forniscono la prova per il collegamento evolutivo fra i choanoflagellates e i metazoans. Questi comprendono le origini premetazoan dei cadherins e dei integrins, che sono molecole di adesione cellulare e le vie di trasduzione di cella-segnalazione quale la chinasi della tirosina.

Gli studi recenti che hanno fornito la prova del collegamento fra i choanoflagellates e i metazoans comprendono gli studi sul DNAr 185, sui genoma mitocondriali e sui geni di codifica della nucleare-proteina. Più d'importanza, gli studi mitocondriali di sequenza del genoma sui choanoflagellates e 3 specie di spugna hanno fornito la prova al livello genetico che i choanoflagellates sono distinti da e non hanno disceso da, metazoans.

Infine, è provato che i choanoflagellates sintetizzano gli omologhi dei geni metazoan che sono compresi nell'aderenza e nella segnalazione delle cellule. Tutti questi punti di informazioni ai choanoflagellates che sono distinti da e riferito, ai metazoans nella registrazione evolutiva.

In conclusione

Poiché i dati esistono da parecchi studi indipendenti che forniscono la prova dello stretto rapporto fra i choanoflagellates e i metazoans, possiamo guadagnare le comprensioni nel trucco biologico del loro ultimo antenato comune. Questi studi stanno riempiendo nelle lacune nella nostra comprensione di come la vita si è evoluta da un unicellulare alla fase multicellulare che sta aiutando gli scienziati a scrivere la storia di vita su terra.

Sorgenti

Fairclough, S e re, N. (2006) Choanoflagellates. Choanoflagellida, mettere un colletto-flagella il progetto web dell'albero della vita (raggiunto il 12 maggio 2020th ) https://ucmp.berkeley.edu/protista/choanos.html

Re, N. et al. (2008) il genoma dei brevicolis di Monosiga del choanoflagellate e l'origine della natura dei metazoans 451(7180) pp. 783-788 (raggiunte il 12 maggio 2020th ) https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2562698/

Richter, D.J e Nitsche, manuale di F (2017) Choanoflagellata dei protisti pp. 1479-1496 (raggiunte il 12 maggio 2020th ) https://link.springer.com/referenceworkentry/10.1007%2F978-3-319-28149-0_5

Further Reading

Last Updated: Jun 19, 2020

Reginald Davey

Written by

Reginald Davey

Reg Davey is a freelance copywriter and editor based in Nottingham in the United Kingdom. Writing for News Medical represents the coming together of various interests and fields he has been interested and involved in over the years, including Microbiology, Biomedical Sciences, and Environmental Science.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Davey, Reginald. (2020, June 19). Che cosa sono Choanoflagellates?. News-Medical. Retrieved on March 04, 2021 from https://www.news-medical.net/life-sciences/What-are-Choanoflagellates.aspx.

  • MLA

    Davey, Reginald. "Che cosa sono Choanoflagellates?". News-Medical. 04 March 2021. <https://www.news-medical.net/life-sciences/What-are-Choanoflagellates.aspx>.

  • Chicago

    Davey, Reginald. "Che cosa sono Choanoflagellates?". News-Medical. https://www.news-medical.net/life-sciences/What-are-Choanoflagellates.aspx. (accessed March 04, 2021).

  • Harvard

    Davey, Reginald. 2020. Che cosa sono Choanoflagellates?. News-Medical, viewed 04 March 2021, https://www.news-medical.net/life-sciences/What-are-Choanoflagellates.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.