Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Che cosa sono celle HeLa?

Origine delle linee cellulari - una donna nominata Henrietta manca di

Celle HeLa

Credito di immagine: Koliadzynska Iryna/Shutterstock.com

Oggi, le linee cellulari derivate dagli animali compreso gli esseri umani si sviluppano ed utilizzate per la ricerca in laboratori intorno al mondo. Queste celle possono dividersi continuamente stabilito i giusti stati della crescita.

Il primo di queste linee cellulari da stabilire è conosciuto come “celle HeLa„. Ciò è una linea cellulare stabilita da una giovane donna afroamericana nominata Henrietta manca di chi è morto di un adenocarcinoma cervicale aggressivo nel 1951.

Ha presentato al dipartimento di ginecologia dell'ospedale di Johns Hopkins a Baltimora, Maryland, in cui hanno trovato il tumore sulla sua cervice. Quando una biopsia è stata catturata dal tumore, un esemplare è stato dato a George Gey ed i suoi colleghi al tessuto coltivano il laboratorio a Johns Hopkins, che ha avuto ambizioni per isolare e mantenere il tessuto normale o malato come “organoids temporanei o stabili o mentre la cella derivata sforza„.

Che cosa ha fatto Henrietta manca' del tumore differente da altri tumori che erano stati portati al laboratorio erano che le celle si sono sviluppate robusto. Prima di questo, era possibile coltivare le celle dagli esemplari del cancro, tuttavia, questi solitamente non sono durato e non morto prima che gli studi potrebbero essere terminati.

Al contrario, questo alle celle che si sono sviluppate da Henrietta manca' del tumore tenuto sulla divisione se gli stati appropriati della crescita fossero riempiti. Inizialmente, questo è stato fornito utilizzando un media composto di plasma del pollo, di estratto bovino dell'embrione e di siero placentare umano del cavo “in una cultura della rullo-metropolitana„ continua.  

Fuori nel mondo - polio di combattimento e di là

Le celle HeLa ed il metodo della cultura della rullo-metropolitana sono stati utilizzati nella lotta contro il virus polio. Precedentemente, il virus polio si è sviluppato nel tessuto del sistema nervoso, ma George Gey è riuscito con successo a coltivare il virus polio in celle HeLa e questo sistema poi è stato utilizzato da John Enders e colleghi. Poi, nel 1954, Jonas Salk egualmente ha usato le celle HeLa per coltivare il virus polio e questo piombo allo sviluppo del vaccino antipolio di Salk.

Ciò era appena l'inizio dell'uso delle celle HeLa come strumento importante nella ricerca. Le celle HeLa sono state usate per altri progetti di ricerca, dalla ricerca per identificare l'agente causativo dell'AIDS, il virus dell'immunodeficienza umana (HIV) negli anni 80 “- agli studi moderni di omics„: genomica, transcriptomics e proteomics.

È stimato che altrettanto poichè 70.000 studi sono stati effettuati facendo uso delle celle HeLa, compreso due chi hanno ricevuto il premio novello: nel 2008 per la scoperta che il papillomavirus umano (HPV) è un agente causativo di cancro cervicale e nel 2009 per la scoperta dell'enzima del telomerase, che protegge i telomeres del cromosoma, così impedente la degradazione del cromosoma.

Contaminazione?

Dopo che le celle HeLa sono state stabilite come linea cellulare immortale, i campioni sono stati inviati da George Gey ad altri scienziati negli Stati Uniti e di là. dovuto la sua natura robusta, le celle HeLa successivamente sono state proliferate in molti laboratori intorno al mondo. Tuttavia, a partire dagli anni 60 in avanti, c'provenivano rapporti che le celle HeLa possono contaminare altre colture cellulari. Inizialmente, i rapporti hanno mostrato la contaminazione di inter specie poichè questo è più facile da individuare.

Nel 1967 un rapporto è stato pubblicato che ha mostrato la contaminazione di intra-specie con le celle HeLa. Ciò è stata determinata da Stanley Gartler, che ha usato l'analisi dell'isoenzima, analizzando i polimorfismi elettroforetici della deidrogenasi di glucose-6-phosphate e di un phosphoglucomutase di 19 linee cellulari.

Una variante della deidrogenasi di glucose-6-phosphate, “digiti A„, è trovato principalmente nella popolazione afroamericana ed una volta messi insieme alla variante di phosphoglucomutase veduta in queste linee cellulari i risultati indicano che tutte le linee cellulari erano della stessa origine.

Naturalmente, le celle HeLa non sono il solo caso di contaminazione della coltura cellulare. Uno studio ha trovato che a cui è stato pensato mentre le linee cellulari umane del cancro al seno sono state contaminate con sia le celle inter che intraspecies, mentre altre celle riferite per essere umane erano in effetti dell'origine animale ed altre hanno riferito per provenire dai gibboni sono risultate umane. Ciò è ancora un'emissione in corso nella cultura del tessuto a questo giorno.

Così perché potevano le celle HeLa outcompete altre linee cellulari? - c'è una possibilità che come campioni delle celle HeLa mobili dal laboratorio originale ed ha cominciato ad essere proliferata in molti altri laboratori, la sua capacità robusto di svilupparsi è stata selezionata per ancora di più mentre si sono sviluppate continuamente. Quindi, le celle HeLa potrebbero essere selezionate involontariamente potere outcompete altre linee cellulari.

Sorgenti

Lucey, B.P. et al. (2009) Henrietta manca di, celle HeLa e contaminazione della coltura cellulare. Archivi del https://www.archivesofpathology.org/doi/10.1043/1543-2165-133.9.1463?url_ver=Z39.88-2003&rfr_id=ori:rid:crossref.org&rfr_dat=cr_pub%3dpubmed della medicina del laboratorio e di patologia

Immunology.org. Celle HeLa (1951). https://www.immunology.org/hela-cells-1951

Further Reading

Last Updated: Feb 3, 2020

Dr. Maho Yokoyama

Written by

Dr. Maho Yokoyama

Dr. Maho Yokoyama is a researcher and science writer. She was awarded her Ph.D. from the University of Bath, UK, following a thesis in the field of Microbiology, where she applied functional genomics to Staphylococcus aureus . During her doctoral studies, Maho collaborated with other academics on several papers and even published some of her own work in peer-reviewed scientific journals. She also presented her work at academic conferences around the world.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Yokoyama, Maho. (2020, February 03). Che cosa sono celle HeLa?. News-Medical. Retrieved on September 22, 2021 from https://www.news-medical.net/life-sciences/What-are-HeLa-Cells.aspx.

  • MLA

    Yokoyama, Maho. "Che cosa sono celle HeLa?". News-Medical. 22 September 2021. <https://www.news-medical.net/life-sciences/What-are-HeLa-Cells.aspx>.

  • Chicago

    Yokoyama, Maho. "Che cosa sono celle HeLa?". News-Medical. https://www.news-medical.net/life-sciences/What-are-HeLa-Cells.aspx. (accessed September 22, 2021).

  • Harvard

    Yokoyama, Maho. 2020. Che cosa sono celle HeLa?. News-Medical, viewed 22 September 2021, https://www.news-medical.net/life-sciences/What-are-HeLa-Cells.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.