Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Che cosa è un liposoma?

Un liposoma è una vescicola a forma di sferica che è composta di uno o più doppii strati del fosfolipide, che somiglia molto attentamente alla struttura delle membrane cellulari. La capacità dei liposomi di incapsulare le droghe idrofile o lipofiliche ha permesso che queste vescicole si trasformassero in in delivery system utili della droga.

Liposoma - credito di immagine: CiplaMEDVideo
Liposoma - credito di immagine: CiplaMEDVideo

Fosfolipidi della membrana

Le membrane cellulari sono composte tipicamente di doppio strato del fosfolipide. Questo doppio strato contiene un gruppo capo di amore dell'acqua “o e idrofilo„ e„ una coda di amore lipofilica e o “grassa, che è composta di catena lunga dell'idrocarburo che respinge dall'acqua. I fosfolipidi quindi sono classificati come molecole amphipathic come conseguenza della presenza sia di componenti idrofile che idrofobe.

Quando la membrana cellulare di doppio strato del fosfolipide è esposta all'acqua, il gruppo capo è attirato per innaffiare e forma un rivestimento di superficie l'acqua. Allo stesso tempo, le code lipofiliche sono respinte dall'acqua e successivamente formano una superficie che si oppone all'acqua. All'interno di un unicellulare, un livello dei gruppi capi affronta l'esterno della cella, mentre un altro livello di gruppi capi polari affronta l'ambiente cellulare interno. Le code dell'idrocarburo che sono fissate ad entrambi i livelli di testa polare raggruppa la fronte di taglio, quindi formando la struttura di doppio strato di una membrana cellulare.

Liposome: A Technological Marvel Module2.avi

La composizione dei liposomi

I liposomi possono essere composti di fosfolipidi naturale-derivati con le catene miste del lipido, quale il phosphatidylethanolamine dell'uovo, o delle componenti pure del tensioattivo come il dioleoylphosphatidylethanolamine (DOP). È comune affinchè i liposomi anche contenga una soluzione acquosa di memoria che è bloccata da uno o più doppii strati. I doppii strati del fosfolipide di un liposoma possono provenire dalle sorgenti naturali, che sono biologicamente inerti, immunogene ed esibiscono una tossicità inerente più bassa.

Classificazione dei liposomi

Il liposoma di nome è derivato dalle due parole greche “lipos,„ significando il grasso e “il soma,„ significando l'organismo. I liposomi possono variare nella dimensione da 0,025 micrometri (µm) fino a 2,5 vescicole del µm. Per determinare l'emivita dei liposomi, i ricercatori devono considerare sia la dimensione che il numero dei doppii strati presenti all'interno del liposoma, come gioco di entrambi beni un ruolo nella determinazione del volume dell'incapsulamento della droga di liposomi.

I liposomi possono essere classificati come le vescicole multilamellari o vescicole unilamellar, che possono più ulteriormente essere classificate come le grandi vescicole unilamellar (LUV) o piccole vescicole unilamellar (SUV). Le vescicole di Unilamellar contengono una singola sfera di doppio strato del fosfolipide che unisce la soluzione acquosa, mentre i liposomi multilamellari esibiranno i doppii strati multipli del fosfolipide.

Riferimenti

  1. Akbarzadeh, A., Rezaei-Sadabady, R., et al. (2013). Liposoma: classificazione, preparato ed applicazioni. Lettere di ricerca di Nanoscale 8(1). DOI: 10.1186/1556-276X-8-102.
  2. Li, M., Du, C., Guo, N., Teng, Y., Meng, X., Sun, H., Li, S., Yu, P., & Galons, H. (2019). Progettazione della composizione ed applicazione medica dei liposomi. Giornale europeo di chimica medicinale 164; 640-653. DOI: 10.1016/j.ejmech.2019.01.007.

Further Reading

Last Updated: Jan 29, 2019

Benedette Cuffari

Written by

Benedette Cuffari

After completing her Bachelor of Science in Toxicology with two minors in Spanish and Chemistry in 2016, Benedette continued her studies to complete her Master of Science in Toxicology in May of 2018. During graduate school, Benedette investigated the dermatotoxicity of mechlorethamine and bendamustine; two nitrogen mustard alkylating agents that are used in anticancer therapy.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Cuffari, Benedette. (2019, January 29). Che cosa è un liposoma?. News-Medical. Retrieved on June 15, 2021 from https://www.news-medical.net/life-sciences/What-is-a-Liposome.aspx.

  • MLA

    Cuffari, Benedette. "Che cosa è un liposoma?". News-Medical. 15 June 2021. <https://www.news-medical.net/life-sciences/What-is-a-Liposome.aspx>.

  • Chicago

    Cuffari, Benedette. "Che cosa è un liposoma?". News-Medical. https://www.news-medical.net/life-sciences/What-is-a-Liposome.aspx. (accessed June 15, 2021).

  • Harvard

    Cuffari, Benedette. 2019. Che cosa è un liposoma?. News-Medical, viewed 15 June 2021, https://www.news-medical.net/life-sciences/What-is-a-Liposome.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.