Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Governo, industria e mondo accademico concentrarsi sull'obesità

In mezzo di spostamento dati scientifici su alimentazione e all'obesità, esperti di governo, industria e mondo accademico convergevano su Harvard Medical School la scorsa settimana per discutere le cause dell'obesità e come imbarcazioni da un coerente messaggio pubblico nutrizionale.

Vari oratori affermò che il pubblico è preoccupato per la nutrizione, ma è confusa con messaggi contrastanti sui grassi, carboidrati, proteine e calorie. Aggiunto al mix è la crescente evidenza che la lotta contro l'obesità non è semplice come "mangiare meno ed esercitare più."

"I consumatori sono incredibilmente confusi; non sanno chi credere,"ha detto Patricia Verduin, senior vice president e direttore della qualità del prodotto e lo sviluppo di ConAgra Foods Inc."Dobbiamo avere un messaggio chiaro, semplice, rilevante per i consumatori".

Verduin si unì una dozzina altri esperti in una varietà di campi in una conferenza di due giorni (10-11 marzo) sull'obesità sponsorizzato da divisione di Harvard Medical School della nutrizione e della Harvard School of Public Health. La conferenza, chiamata "scienza basata su soluzioni all'obesità: Qual è il ruolo del mondo accademico, governo e industria?", esplorato le radici dell'epidemia di obesità e ha esaminato le azioni possibili per combatterlo.

Relatori nel corso dei due giorni indirizzata a un'ampia gamma di questioni, tra cui la genetica, attività fisica, comportamento, proteine, porzione di dimensioni, chirurgia gastrica, gestione di peso a lungo termine e governo e gli sforzi dell'industria.

Allen M. Spiegel, direttore del National Institute of Diabetes e digestivo e malattie renali, ha detto i dati per spiegare l'epidemia di obesità è scarsa, e che sembra che anche un apporto di energia positiva piccolo corso di molti anni può risultare in un guadagno di grande peso.

Spiegel ha detto che National Institutes of Health hanno costituito una task force che esaminerà esaurientemente il problema. Tra le questioni che esaminerà la task force è impatto di obesità su altre malattie come il diabete, malattie cardiache, cancro, ictus, asma e ipertensione arteriosa.

La task force anche esaminare come il corpo utilizza e negozi di alimentari e guardare a nuove terapie per combattere l'obesità.

Una cosa che sembra chiara, Spiegel ha detto, è che il problema è complesso e qualsiasi soluzione che si concentra esclusivamente su ambientale o su fattori genetici è destinata al fallimento.

"Se ci concentriamo risolutamente su uno o l'altro, stiamo non andando a farlo," ha detto Spiegel.

Sebbene Spiegel ha detto che è necessario intervenire subito, la ricerca è anche critica. Alcune ricerche sta progettando NIH, ha detto, sarebbe utilizzare organismi modello per capire le radici genetiche di obesità. La ricerca sarebbe cercare anche di illuminare gli effetti ambientali che portano all'obesità e identificano fattori nell'obesità infantile che può essere modificato.

"Credo che è la migliore speranza per invertire l'epidemia e noi allontanandosi dalle calamità," ha detto Spiegel.

Per finanziare gli sforzi NIH, bilancio 2005 fiscale proposto del Presidente Bush contiene 22 milioni di dollari in fondi aggiuntivi per la ricerca di obesità, un aumento del 10 per cento, Spiegel ha detto.

"Chiaramente, NIH da solo non può essere una soluzione a questo problema," Spiegel ha detto. "Ma NIH ha un importante contributo per rendere e con questo piano, crediamo che siamo in grado di farlo."

Altoparlanti dall'industria alimentare, che rappresentano ConAgra e Coca-Cola, ha detto che è importante che le soluzioni sono pratici.

Anche se i consumatori parlare di mangiare più sani, sono preoccupati per alimenti molto di più che solo sani. Gusto è fondamentale, e i consumatori non mangiano cibi che non il buoni gusto. Costo è anche critica, come i consumatori non vogliono spendere un sacco di soldi per diete specializzate. Convenienza è anche importante, in particolare per i genitori tormentato che lavorano, che non hanno tempo per cucinare un pasto grande per la famiglia ogni notte.

Nonostante tali altre pressioni, nutrizione è sempre più importante per i consumatori. Che, a sua volta, sta facendo il cibo aziende focus sulla nutrizione più, secondo la Verduin di ConAgra. Ma Verduin detto modifiche alle formulazioni per vari alimenti accadono lentamente, in modo da permettere al consumo regolare di gusti.

"I consumatori dire, 'Vogliamo basso salata, a basso contenuto di grassi', ma quando si dà loro basso salata, a basso contenuto di grassi, non comprarlo," ha detto Verduin.

Sia Verduin e Donald Short, vice presidente di The Coca-Cola co., ha detto che in mezzo il parlare di obesità, la fame e la malnutrizione non va dimenticati come un problema serio tra i bambini americani. Diciotto per cento, o 13 milioni di bambini, non so dove il loro prossimo pasto proviene. Che si confronta con il 15 per cento dei bambini che sono in sovrappeso o obesi.

Verduin ha detto che ha creduto che come i progressi della ricerca, nutrizione sarà diventato individualizzata, con diete bilanciate, sulla base di esigenze individuali e una forte enfasi sull'esercitazione.

L'industria alimentare, ha detto, ha bisogno di assumere un ruolo guida nella autocontrollo sua pubblicità, in particolare ai bambini, e raffigurano i livelli di attività e gli annunci di consumo alimentare. L'industria può anche aiutare gli adulti rende meglio le scelte nutrizionali etichette "chiare, oneste e coerente."

"Qualsiasi soluzione deve essere con i consumatori nella mente e non con la ricerca nella mente e non con i nostri prodotti in mente", ha detto Verduin.

Istituto di politica direttore Dan Glickman, un ex Congresso degli Stati Uniti e l'ex segretario dell'agricoltura, ha elogiato il Segretario di salute e servizi umani Tommy Thompson per affrontare la questione, che Glickman ha detto è stata spesso trascurati da governo.

"Il governo ha praticamente ignorato l'obesità per anni," ha detto Glickman.

Mentre il governo è stato lento a riconoscere l'obesità come un problema, Glickman ha detto che non ha ancora il pubblico americano. Nove per cento di tutti i libri venduti l'anno scorso erano libri di dieta, Glickman ha detto.

Il governo non è mai andare a dire alla gente che cosa possono mangiare, ma ha detto che il governo può aiutare set tendenze e fornire informazioni attraverso strumenti come la piramide alimentare che aiutare le persone a prendere decisioni di nutrizione, Glickman ha detto.

Glickman ha detto che il governo, l'industria alimentare e ricercatori accademici non dovrebbero trascurare i produttori nell'affrontare l'obesità. Allevatori e agricoltori possono svolgere un ruolo potenzialmente importante, ha detto.

"Importante, come guardiamo a questo problema, è quello di assicurarsi che non lasciamo fuori la gente che producono cibo in questo paese," Glickman ha detto.