Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

L'IPM assume la direzione dello sviluppo del Microbicide per proteggere dalla trasmissione sessuale del HIV

L'associazione internazionale per i Microbicides (IPM) oggi ha annunciato che ha raggiunto un accordo previdente con prodotti farmaceutici srl di Tibotec, una consociata di Johnson & Johnson. Lo scopo è di sviluppare il TMC120 composto di promessa poichè un microbicide sicuro ed efficace di contribuire a proteggere le donne dall'infezione con il HIV.  Questo accordo traccia la prima collaborazione nel campo del microbicide fra una società importante di sanità e un partenariato pubblico-privato quale l'IPM.

I Microbicides sotto forma di gel, pellicole, spugne ed altri prodotti, si applicherebbero attuale (come intravaginale) per contribuire ad impedire la trasmissione sessuale del HIV. TMC120 appartiene alla classe di droghe conosciute come NNRTIs (inibitori inversi di transcriptase del non nucleoside).  NNRTIs è già dal punto di vista terapeutico ampiamente usato curare la gente che vive con il HIV/AIDS; la loro promessa come microbicides attuali impedire la trasmissione del HIV è stata riconosciuta per un po di tempo.

Circa la metà di tutte le infezioni HIV globalmente si presenta fra le donne.  Sono biologicamente più vulnerabili alle infezioni e sono spesso impotenti astenersi dal sesso o insistere su uso del preservativo.  Secondo un rapporto recente delle fondamenta di Rockefeller (vedi la nota 1), un microbicide che è anche parzialmente efficace contro il HIV potrebbe evitare 2,5 milione infezioni HIV in tre anni.  Gli esperti credono che richieda 5-10 anni per sviluppare un tal microbicide.

Nell'ambito della disposizione, Tibotec fornisce una licenza senza diritti d'autore all'IPM sviluppare, fabbricare e distribuire TMC120 come microbicide nei pæsi poveri delle risorse.  Tibotec già ha sviluppato un gel di TMC120-containing che è corrente in prova clinica di fase I. L'IPM assumerà la responsabilità dello sviluppo di questo composto. Ulteriormente, l'IPM guarderà per sviluppare altre formulazioni con TMC120, sia da solo che congiuntamente ad altri principi attivi. In virtù dell'accordo, Tibotec sopporterà il costo del composto con la fase II che prova e rimarrà attivo come Consigliere scientifico.

“Applaudiamo Tibotec e Johnson & Johnson per questo atto di cittadinanza corporativa,„ ha detto Zeda Rosenberg, CEO dell'IPM. “Questo accordo dimostra che il pubblico ed i settori privati possono venire insieme a confrontare la pandemia di AIDS globale ed a lavorare per salvare le vite delle donne.„

“l'IPM è posizionato unicamente per intraprendere lo sviluppo di TMC120, “ha detto Paul Stoffels, M.D., Presidente di Tibotec.  “Con il loro impegno per accelerare la scoperta, lo sviluppo e l'accessibilità dei microbicides sicuri ed efficaci per il HIV e la loro larghezza di competenza, siamo sicuri che l'IPM massimizzerà il vantaggio potenziale di questo composto per le donne nei paesi del risorsa-povero.„

“Questo accordo è una pietra miliare importante negli sforzi globali per sviluppare un microbicide per tutte le donne intorno al mondo ed è un modello della collaborazione innovatrice che è determinante per l'inversione dell'epidemia di AIDS,„ ha detto il Dott. Peter Piot, direttore esecutivo del UNAIDS a Ginevra. “I Microbicides devono essere al centro di un ordine del giorno completo di prevenzione per le donne e le ragazze, che rappresentano circa la metà di tutte le infezioni HIV universalmente.„

“I Microbicides sono una delle prospettive che scientifiche più emozionanti abbiamo nella lotta contro il HIV/AIDS. Un'innovazione accelerata della ricerca potrebbe dare le donne di Africaa che la misura significativa di autonomia sessuale, senza cui la pandemia non può essere sconfigguta,„ ha detto Stephen Lewis, inviato speciale di ONU sul HIV/AIDS in Africa.

I partenariati pubblico-privati quale l'IPM sono le organizzazioni senza scopo di lucro che funzionano con il pubblico ed i settori privati per accelerare lo sviluppo delle merci pubbliche internazionali.

I sostenitori finanziari importanti dell'IPM includono cinque paesi europei - Danimarca, Irlanda, Paesi Bassi, Norvegia e Regno Unito - come pure Bill & le fondamenta di Melinda Gates, le fondamenta di Rockefeller, il FNUP e la banca mondiale.

Circa l'associazione internazionale per i Microbicides

L'associazione internazionale per i Microbicides è stata stabilita nel 2002 per accelerare la scoperta, lo sviluppo e l'accessibilità dei microbicides per impedire la trasmissione del HIV. Lo scopo dell'organizzazione è di migliorare il risparmio di temi di tutti gli sforzi per consegnare appena possibile un microbicide sicuro ed efficace.

Per ulteriori informazioni, visualizzi prego il sito Web dell'IPM:  http://www.ipm-microbicides.org

Circa Tibotec

Tibotec è una società farmaceutica di ricerca e sviluppo con le sedi nel Belgio e le consociate di funzionamento negli Stati Uniti ed in Irlanda. La società è una consociata di Johnson & Johnson.  Tibotec è dedicato alla scoperta ed allo sviluppo del romanzo, di nuove droghe per il HIV/AIDS e di altre malattie infettive all'ultimo scopo delle vite della gente migliorare e d'estensione'.

Per ulteriori informazioni, visualizzi prego il sito Web di Tibotec a: http://www.tibotec.com