Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

L'iniziativa del vaccino contro la malaria di GenVec ed il Centro Navale di Ricerca Medica degli Stati Uniti ha annunciato l'associazione per il vaccino contro la malaria

GenVec, Inc., Iniziativa del Vaccino contro la Malaria del PERCORSO (MVI) ed il Centro Navale di Ricerca Medica degli Stati Uniti (NMRC) oggi ha annunciato un'associazione dinamica per valutare se cinque antigeni di malaria, o le proteine, possono generare le forti risposte immunitarie da solo o in associazione. Questa associazione avanzerà ed amplierà il programma di sviluppo in corso del vaccino contro la malaria fra GenVec e NMRC. La Malaria è uno degli uccisori principali della malattia infettiva del mondo tre.

Nell'ambito di una Ricerca Di Collaborazione biennale, l'Accordo di Fornitura e dello Sviluppo, MVI fornirà GenVec fino ad un massimo di $2,5 milioni per la produzione e la valutazione dei vettori dell'adenovirus che contengono i geni per fino a cinque antigeni di malaria. La tecnologia privata di GenVec usa un adenovector carente della replica per consegnare i geni per causare la produzione degli antigeni utili. In Virtù di un Accordo Di Collaborazione separato di Ricerca e sviluppo (CRADA) fra GenVec e NMRC, gli scienziati di NMRC forniranno GenVec i geni ottimizzati di malaria da utilizzare nei vaccini di adenovector. NMRC poi confronterà gli effetti di questi vaccini da solo e in associazione nei modelli animali.

Molti esperti in malaria credono che un vaccino che contiene più di un antigene di malaria sia necessario da urtare adeguatamente la malattia. I vaccini conterranno i geni per fino a cinque antigeni (CSP, SSP2, LSA1, MSP1 e AMA1) dalle fasi differenti del ciclo di vita del parassita--antigeni probabilmente importanti nell'impedire o nella limitazione della severità di malaria. La tecnologia di GenVec permetterà a parecchi geni di malaria di essere consegnata in un singolo vaccino.

“MVI è deliziato lavorare con GenVec e NMRC su tale lavoro di sviluppo vitale,„ ha detto il Dott. Melinda Moree, Direttore di MVI. “Speriamo di imparare più circa cui antigeni da guidare in avanti e cui fermarsi--un contributo chiave che MVI può dare per muovere il campo avanti. Questa procedura di selezione dovrebbe dare a scienziati universalmente una migliore idea circa le componenti state necessarie per produrre un efficace vaccino contro la malaria.„

“Gli attributi sinergici di questa associazione sono il Dott. potente e„ commentato Joseph Bruder, il Direttore di GenVec del Vettore e dei Programmi del Vaccino. “L'associazione combina il più recente nell'ottimizzazione dell'antigene di malaria con la tecnologia di consegna avanzata del adenovector di GenVec,„ lui ha concluso.

Il Dott. Denise Doolan, Testa di Ricerca e sviluppo Preclinici alle osservazioni del Dott. il Bruder echeggiato Programma di Malaria di NMRC, “NMRC è molto piacevole lavorare con GenVec e MVI sullo sviluppo “dei vaccini contro la malaria della generazione seguente„. Ciò è un proseguimento naturale al programma di sviluppo del vaccino molecolare di NMRC e rappresenta un'associazione unica del governo, dell'industria e del settore pubblico.„

La Malaria è una malattia pericolosa trasmessa agli esseri umani attraverso il morso di una zanzara infettata. I parassiti di Malaria inizialmente invadono le celle di fegato, moltiplicano e rilasciano decine di migliaia di nuovi parassiti. Questi nuovi parassiti invadono i globuli rossi e si moltiplicano ancora, distruggendo le celle. i sintomi Del tipo di influenza come febbre, l'emicrania e vomito compaiono i 9 - 14 giorni dopo il morso contagioso. Se non trattata, l'infezione può progredire rapido e diventare pericolosa, con conseguente anemia severa, coma e morte. La Malaria causa annualmente più di 300 milione malattie acute ed oltre un milione di morti, principalmente fra i bambini sotto l'età di cinque. La Malaria è egualmente un rischio sanitario importante per i viaggiatori ed i militari.