Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Le Donne curate con la radioterapia per fare maturare il tumore di Wilms possono avere bambini in buona salute se l'intero bacino non fosse irradiato

Donne che sono state curate con la radioterapia per fare maturare il tumore di Wilms come un bambino può accendere avere bambini in buona salute a condizione che il loro intero bacino non sia irradiato, secondo un nuovo studio nell'emissione Dell'aprile 2004 del Giornale Internazionale di Oncologia-Biologia-Fisica di Radiazione, della Gazzetta ufficiale di ASTRO, della Società Americana per Radioterapia e dell'Oncologia.

La Radiazione all'addome di una ragazza può alterare spesso la sua fertilità a lungo termine a causa dei sui effetti sulle ovaie, sull'utero e sul sistema osteomuscolare dell'addome, della spina dorsale e del bacino. Mentre gli studi più iniziali hanno evidenziato la radioterapia di impatto negativo può avere sopra la fertilità dei superstiti femminili del tumore di Wilms ed altri cancri di infanzia, la ricerca più iniziale non hanno compreso le analisi dettagliate gravidanze dei superstiti' relativamente a dove hanno ricevuto la radioterapia.

Questo studio ha analizzato i risultati di gravidanza fra i superstiti femminili del tumore di Wilms di infanzia trattato con irradiamento addominale negli Studi del Tumore di Wilms del Cittadino (NWTS) 1-4 come componente di uno studio di approfondimento a lungo termine. Il rapporto ha descritto i risultati di gravidanza fra sette superstiti del tumore di Wilms di infanzia che sono stati trattati su uno del NWTS con i portali di radioterapia che hanno esteso oltre il fianco.

I Risultati dello studio hanno indicato che i superstiti femminili del tumore di Wilms possono accendere avere bambini in buona salute a condizione che il loro intero bacino non fosse trattato con la radioterapia per curare il loro cancro. Lo studio egualmente ha indicato che, in rare occasioni, le ragazze curate con la radioterapia intero-addominale della basso dose anche possono accendere avere un bambino in buona salute.

“Le buone notizie sono che questo studio la mostra che è possibile per le donne che hanno ricevuto la radioterapia all'addome per trattare il tumore di Wilms come un bambino può accendere avere bambini in buona salute,„ hanno detto John A. Kalapurakal, M.D., l'autore principale dello studio e un membro del dipartimento dell'oncologia di radiazione all'Ospedale Commemorativo Nordoccidentale in Chicago. “Per minimizzare tutte le complicazioni dal trattamento del cancro, incoraggiamo questi superstiti ad essere valutati regolarmente dal loro ostetrico prima, durante e dopo la gravidanza per assicurarci che il bambino e la madre ricevi la cura adeguata.„