Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il ruolo della Cannella come sostituto dell'insulina nel tipo diabete di II

La Cannella può essere più di una spezia - può avere un'applicazione medica in diabete d'impedimento e di combattimento. La Cannella può aiutare svolgendo il ruolo di un sostituto dell'insulina nel tipo il diabete di II, secondo gli studi cellulari e molecolari all'Università di California, Santa Barbara, l'Iowa State University ed il Ministero Dell'Agricoltura degli Stati Uniti.

“La Cannella stessa ha attività del tipo di insulina ed anche può rafforzare l'attività di insulina,„ ha detto le Tombe di Don dell'UCSB. “Gli ultimi hanno potuto essere abbastanza importanti nel trattamento dei quelli con il tipo il diabete di II. La Cannella ha una componente dell'bio--attivo che crediamo abbiamo il potenziale di impedire o sormontare il diabete.„

Gli effetti salutari di cannella sui mouse con il diabete stanno studiandi in un progetto unito all'UCSB e nell'Istituto Di Ricerca Del Diabete di Sansum a Santa Barbara.

I ricercatori stanno studiando gli effetti di cannella sui mouse obesi, che sono stati alimentati l'acqua retinata con cannella al laboratorio di Sansum, secondo le Tombe, che sta eseguendo il progetto con Lois Jovanovic, il direttore di ricerca di Sansum.

Quando le prove sono completate, 60 mouse diabetici saranno stati studiati, promosso da una concessione all'UCSB dal Piccolo Ospedale, Santa Barbara. Lo studio ha cominciato sei mesi fa ed i risultati finali sono preveduti in circa sei mesi.

“Più Di 170 milione di persone universalmente soffrono dal diabete e per molti, le droghe o altri moduli del trattamento sono non disponibili,„ ha detto le Tombe. “Può essere possibile che molte di questa gente potrebbero trarre giovamento dai prodotti naturali disponibili facilmente quale cannella.„

Le Tombe, il professor dell'aggiunta di Molecolare, di Cellulare e Biologia dello Sviluppo, pensionata dall'Iowa State University nell'ottobre 2000 e sono venuto all'UCSB lo stesso mese. Aveva una conoscenza di con l'UCSB a partire dai suoi giorni come professore nel Dipartimento di Chimica durante gli anni 70 e decisiva per ritornare. Ora divide il suo tempo fra l'UCSB e l'Istituto di Sansum.

Facendo Uso della spettroscopia a risonanza magnetica e di massa nucleare, i ricercatori hanno ottenuto i risultati che li hanno permessi di descrivere la struttura chimica di una molecola con attività “del tipo di insulina„ in cannella. Le Tombe ed altre hanno riferito più presto che questo composto, un proanthocyanidin, può pregiudicare la segnalazione dell'insulina in celle grasse.

Richard Anderson del Ministero Dell'Agricoltura degli Stati Uniti, Di ex studente delle Tombe e dello scopritore dell'attività del tipo di insulina, recentemente ha terminato uno studio umano con i soci nel Pakistan facendo uso di cannella. I risultati di Promessa sono stati ottenuti da 30 soggetti con tipo il diabete di II dopo i soltanto 40 giorni di cattura della cannella. Hanno avuti una diminuzione significativa in glucosio di sangue, trigliceridi, LDL e colesterolo. I ricercatori sperano che una prova umana possa cominciare negli STATI UNITI, possibilmente a Santa Barbara, facendo uso di cannella e del suo estratto solubile in acqua per trattare il tipo il diabete di II.

Il Tipo il diabete di II è una malattia in cui l'organismo sviluppa una resistenza ad insulina, così impedente alle celle di ricevere il glucosio di che hanno bisogno per funzionare. Il lavoro all'UCSB è messo a fuoco sul modo che la cannella gestisce ai livelli cellulari e molecolari, esaminanti come funziona con il ricevitore dell'insulina delle cellule ed altre proteine in questione nelle reazioni connesse con l'atto di insulina.

Le Tombe hanno detto che altre malattie importanti potrebbero possibilmente essere aiutate da cannella. Per esempio una prospettiva è cancro del pancreas, una malattia in cui gli importi anormali di insulina sono prodotti dal pancreas in risposta al tumore del cancro che causa l'insulino-resistenza nelle celle dell'organismo. La resistenza impedisce la disponibilità del glucosio alle celle. Le Tombe crede che la cannella potrebbe aiutare sormonti questa resistenza. “È speculativo ma eccitando,„ ha detto.

Gli studi Recenti hanno indicato che l'insulino-resistenza può anche partecipare alle malattie neurodegenerative quale Alzheimer, secondo le Tombe. Uno studio che verifica gli effetti della componente “del tipo di insulina„ di cannella sulle reazioni della proteina connesse con il Morbo di Alzheimer pianificazione all'Istituto Di Ricerca Della Neuroscienza dell'UCSB (NRI). Le Tombe sta funzionando nel laboratorio di NRI di John Lew, che studia il Morbo di Alzheimer.

Le Tombe si chiama “un nonno scientifico„ a Lew, dal professor principale di Lew, Jery Wang, erano uno studente di Ph.D. delle Tombe all'Iowa State University nel 1961. Wang più successivamente è diventato il professor principale di Lew all'Università di Calgary.