Gli Scienziati hanno scoperto un nuovo obiettivo emozionante nella lotta per fermare la diffusione delle cellule tumorali

Gli Scienziati All'Istituto di Ricerca Sul Cancro Hanno scoperto un nuovo obiettivo emozionante nella lotta per fermare la diffusione delle cellule tumorali in grado di migliorare significativamente il trattamento sostituendo la chemioterapia tradizionale.

Le proteine Diregolarizzate sono la forza motrice dietro la crescita incontrollata delle cellule tumorali. Istituisca i biologi strutturali, costituiti un fondo per Dalla Fiducia di Wellcome, ora hanno indicato come queste proteine possono sopravvivere a, malgrado essere danneggiato.

Il tasto si trova nella scoperta della struttura atomica della proteina Cdc37. Una conclusione di Cdc37 lega le proteine che gestiscono la crescita delle cellule ma che può essere diregolarizzato e causare il cancro mentre l'altra estremità lega una molecola chiamata Hsp90 che aiuta queste proteine per profilatura nella struttura corretta e attiva.

Fissandosi a Cdc37, le proteine diregolarizzate sono salvate da Hsp90 che è conosciuto come chaperon molecolare, anche se queste proteine possono ora avere un effetto distruttivo all'interno della cella.

Così Cdc37 salva la proteina Cancro-movente fungendo da portafili, permettendo che continuino sul suo percorso distruttivo. Questa scoperta ha presentato gli scienziati che lavorano in terapeutica del cancro con la sfida di sviluppare le nuove droghe per bloccare questo trattamento e per impedire il salvataggio della proteina diregolarizzata.

Ciò potrebbe contribuire a trasformare il modo che i malati di cancro sono curati ed a sostituire la chemioterapia tradizionale, poiché le cellule tumorali sarebbero state mirate a direttamente, evitante tutto il danneggiamento di altre celle in buona salute all'interno dell'organismo.

Gli scienziati' hanno dettagliato la descrizione strutturale permetteranno gli esperti Dell'Istituto in terapeutica del cancro a progettazione nuova ed alle droghe altamente specifiche che fermeranno Cdc37 dall'associazione a Hsp90, quindi privanti le proteine incontrollate della guida che devono determinare il cancro.

La Perla del Professor Laurence, Presidente della Sezione di Biologia Strutturale All'Istituto di Ricerca Sul Cancro Spiega:

“Sebbene questa sia scienza molto di base, capente che la struttura molecolare e la funzione delle proteine che guidano cancro sia determinanti per lo sviluppo della nuova generazione di droghe che realmente mirano a che cosa va male in una cellula tumorale, di modo che questo genere di ricerca inserisce direttamente nei trattamenti pazienti.

Il sistema Hsp90 è un obiettivo particolarmente attraente poichè le proteine Cancro-moventi in molti tipi differenti di cancri dipendono da questo chaperon, in modo da una droga può essere utile nel trattamento dei molti moduli differenti della malattia. “

Le scoperte Recenti in questa area piombo ad un nuovo approccio pluridisciplinare a ricerca sul cancro, significante che gli sviluppi possono ottenere dal banco al lato del letto nel tempo minimo.

Con il anti-chaperon droga quale 17AAG già nella prova, è preveduto che questa nuova individuazione acceleri il trattamento della scoperta della droga, con le prove su altre prevedute per cominciare da ora alla fine del 2004.

L'Operaio del Professor Paul, Direttore di Terapeutica del Cancro All'Istituto di Ricerca Sul Cancro Commenta:

“Questa nuova individuazione è estremamente preziosa nell'aiuto noi capisce il ruolo dei chaperon e ci ha dato un obiettivo per lo sviluppo delle droghe che speriamo rivoluzioneremo il trattamento del cancro. Le droghe mireranno alla causa dei pazienti di significato del cancro soffriranno molto dagli effetti secondari sgradevoli. Hanno il potenziale per il trattamento di tutti i tipi di cancri ed offrono la speranza ai pazienti con i cancri per cui non c'è corrente l'efficace trattamento.„

L'Istituto di Ricerca Sul Cancro Ora è coinvolgere in una collaborazione di 4 modi con i colleghi All'Ospedale Reale di Marsden, alla Ricerca Sul Cancro REGNO UNITO ed al riporto commerciale di Vernalis del partner per un programma dello sviluppo della droga mirare al chaperon.

Il Professor Peter Rigby, Amministratore Delegato Dell'Istituto di Ricerca Sul Cancro Commenta:

“Siamo contentissimi che il nostro investimento in un approccio pluridisciplinare a ricerca sul cancro sta portando i suoi frutti. Questi ultimi risultati ci hanno dato un chiaro modo in avanti per lo sviluppo di trattamenti più efficaci per tutti i moduli di cancro che mireranno alla causa di ogni malattia ed hanno meno effetti secondari per il paziente.„