I ricercatori elaborano la figura razza munita di cardini impediscono di congiungere le lesioni

I ricercatori all'università di Delaware hanno riprogettato la figura razza tradizionale, con lo scopo di diminuzione delle lesioni unite che contagiano molti pattinatori non Xerox.

La nuova razza, con un avvio munito di cardini che permette che caviglie dei sui indossatori' flettano per attenuare i loro atterraggi di salto, corrente sta provanda da un piccolo gruppo di pattinatori all'università ed è preveduta essere disponibile commercialmente questa estate. La progettazione permette che i pattinatori indichino le loro dita del piede durante il salto, scendente dito del piede-primo con il resto del piede che colpisce più lentamente il ghiaccio, in un modo che assorbe gran parte dell'impatto di atterraggio, secondo JIM Richards, professore distinto di salubrità, scienze di esercizio e di nutrizione e Direttore del laboratorio della biomeccanica di UD.

“Con la progettazione munita di cardini, potete sbarcare con il vostro tallone relativamente alto nell'aria, aumentando il tempo di atterraggio e con conseguente molto meno sforzo sulle ginocchia, cinorrodi e spina dorsale,„ Richards ha detto. “L'avvio corrente è così rigido che è come mettere la vostra caviglia in una colata. Forza i pattinatori sbarcare piano-footed, che piombo alle lesioni che vedete così spesso-a volte al piede stesso ma soprattutto alle giunzioni.„

Il problema di lesione si è sviluppato negli ultimi anni mentre i pattinatori si pensano che facessero più e gli più alti salti, cominciando alle età più giovani, a riuscire. I giovani concorrenti oggi saltano comunemente 50 o 75 volte durante la singola sessione di pratica, ogni volta sbarcando con abbastanza forza per scuotere severamente le loro ginocchia, cinorrodi e spina dorsale, Richards ha detto. Tali pattinatori come Tara Lipinski, che ha estratto la medaglia d'oro nelle Olimpiadi 1998 all'età 15 e Naomi Nari Nam, che all'età 13 nel 1999 sbarcata cinque salti tripli ai cittadini degli Stati Uniti ed è stato salutato come la stella principale seguente dello sport, sono stati emarginati con le lesioni croniche del cinorrodo.

Per illustrare il suo punto circa i meccanismi di atterraggio da un salto, Richards usa sia i dati scientifici che il buonsenso. Salti giù una piattaforma bassa in vostre scarpe della via e prova da sbarcare morbidamente come potete, dice la gente nella spiegazione dei locali dietro la razza munita di cardini. Quando i suoi ascoltatori agiscono in tal modo, vedono che hanno sbarcato naturalmente sulle loro dita del piede per assorbire la scossa. Richards ha grafici corrispondenti mostrare le misure esatte della forza che si presenta con un atterraggio piano-footed rispetto ad atterraggio dito del piede-primo.

“Se il vostro dito del piede colpisce la terra allo stesso tempo, o molto vicina allo stesso tempo, come vostro tallone, la forza totale delle punte di impatto fino a otto - 10 volte il peso corporeo della persona e per molto un corto periodo di tempo,„ Richards ha detto, indicando un picco marcato sul suo grafico. “Se potete ridurre il vostro dito del piede molto prima del tallone, possiamo fare diminuire l'impatto da 20-30 per cento. Quella è una differenza enorme ed è critico ad evitare la lesione.„

Richards ha cominciato ad elaborare la progettazione munita di cardini dell'avvio più di una decade fa, ma l'azienda manifatturiera con cui stava lavorando allora è stata venduta ed uscito dell'affare pattinante della strumentazione. L'idea è stata fatta rivivere recentemente quando l'Ultima di Jackson pattina, un produttore canadese, è stato interessata in una razza riprogettata ed ha contattato Richards e la vettura pattinante Ron Ludington di UD.

All'inizio di quest'anno, l'Ultima di Jackson ha annunciato un'associazione con l'università e si è contratto con Richards per sviluppare un prototipo del munito di cardini di, o articolata, avvio. UD ora tiene un brevetto preliminare sulla progettazione della linguetta che, combinata con la cerniera alla parte posteriore dell'avvio, permette che un pattinatore alzi ed abbassi il suo piede come se facendo funzionare un pedale di gas.

Il tasto alla nuova progettazione è stato la ricerca condotta assistente Dustin Bruening del laureato da Richards', che sta completando la sua laurea questa primavera nella salubrità e scienze di esercizio e nella caduta avvierà il lavoro verso il dottorato nella scienza del movimento e della biomeccanica. Bruening, un pattinatore artistico egli stesso, la ricerca l'estate scorsa d'osservazione e di registrazione spesa sottopone ripetutamente la flessione delle loro caviglie mentre i loro piedi sono stati attaccati ad una piattaforma di legno munita di cardini. I dati che hanno risultato gli hanno permesso di determinare precisamente la migliore posizione per la cerniera della razza e per l'inserzione di gomma nella linguetta.

“Ho dovuto capire come alla cosa migliore corrispondenza l'asse naturale della caviglia di moto,„ Bruening ha detto. “Abbiamo fornito un collocamento che permette che i pattinatori flettano le loro caviglie [su e giù] mentre le forzano per tenerle diritte [da lato a lato] così possono sbarcare con il controllo adeguato.„ Per evitare il problema dei pizzi che potrebbero mordere nella caviglia attraverso la parte di gomma flessibile della linguetta, la nuova razza ha pizzi soltanto sotto la cerniera e un fermaglio per giudicare la parte superiore dell'avvio sul posto.

Richards ha detto che i pattinatori che verificano i prototipi richiedono una coppia di settimane per abituare la flessibilità insolita della caviglia e poi stanno bene con il nuovo avvio. Poiché l'aspetto svolge un ruolo importante nel giudizio del pattinaggio artistico, gli atleti e le vetture si pensano che siano accorti della riprogettazione, disse, anche se l'associazione di pattinaggio artistico degli Stati Uniti ha approvato la razza munita di cardini per i concorsi, finchè è a disposizione di chiunque che voglia usarlo.

“A credito di Jackson Ultima, sanno che questo non è un servizio infinito, in modo da non vedono la nuova progettazione come grande affarista,„ Richards ha detto. “Ma, sono serie circa la prova di migliorare pattinare.„

“Avevamo raggiunto la conclusione che i bisogni della comunità di pattinaggio artistico hanno richiesto un salto quantico nella tecnologia,„ Malvin Loveridge, il vice presidente della società di fabbricazione, abbiamo detto. “La nostra relazione con l'università di Delaware consente l'accesso agli impianti che sarebbero proibitivi affinchè un'azienda privata ripieghino. … La funzione del Delaware è stupefacente e le loro capacità di prova non sono disponibili in qualsiasi altro luogo nel mondo.„

Ludington, un hall of fame del mondo e la vettura olimpica, alcuni cui dei pattinatori stanno verificando i prototipi, hanno detto la nuova progettazione “permetterà che noi affrontiamo molti dei problemi della strumentazione i pattinatori hanno dovuto occuparsi di nel passato. Ora abbiamo la capacità di analizzare i nuovi concetti e le progettazioni e di riunire i dati reali che contribuiranno a migliorare la prestazione e diminuire le lesioni connesse con strumentazione tradizionalmente fabbricata.„

C'è una certa indicazione iniziale che la razza munita di cardini potrebbe migliorare la capacità di un pattinatore di fare determinati salti, Richards ha detto, sebbene quello non fosse lo slancio dietro la riprogettazione. “Non abbiamo avuti mai in mente un aumento nella prestazione,„ ha detto. “Abbiamo voluto un aumento nella sicurezza senza cambiamento nella prestazione. Se la prestazione sembra migliorare, quello è un premio.„

Kelsey Davidson, majoring minore nelle scienze di salubrità, di nutrizione e di esercizio a UD, è uno dei pattinatori non Xerox che provano l'avvio munito di cardini. Dopo un corto periodo di regolazione del suo senso di bilanciamento al nuovo intervallo del movimento della caviglia, ha detto che è pattinante e saltante come ha fatto prima. Davidson ha una ragione personale per la speranza della progettazione nuova riesce: Due anni fa, ha sofferto una frattura di sforzo alla sua spina dorsale più bassa ed ancora avverte il dolore occasionale quando pattina.

“Ogni altro sport che potete pensare a ha aggiunto o attrezzo protettivo migliore per i loro atleti negli ultimi anni,„ Richards ha detto. “L'eccezione sta pattinando, dove i capretti sono cominciare più giovane e fare sempre più i salti ed hanno bisogno chiaramente di migliore protezione dalla lesione. Avete pattinatori nei loro 20s che hanno bisogno della chirurgia della sostituzione del cinorrodo e del ginocchio e quello non dovrebbe accadere appena.„