Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Intervento vocale è ora disponibile per mantenere il livello delle prestazioni della voce cantata

Tessuto delle corde vocali e il sistema riproduttivo femminile reagiscono in modo simile ai cambiamenti ormonali presenti durante il ciclo mestruale di una donna. In alcune donne, il cambiamento nel tessuto delle corde vocali si pronuncia, con conseguente quello che i ricercatori chiamano "sindrome premestruale voce" (PMVS).

La sindrome premestruale voce è caratterizzata da affaticamento vocale, gamma ridotta, una perdita di potere, lieve raucedine e perdita di alcune abilità di canto (come la capacità di colpire le note più alte). La sindrome di solito inizia 4-5 giorni prima della mestruazione e colpisce circa un terzo delle donne, in particolare quelle donne la cui voce è importante per la loro carriera. L'idea che i cambiamenti ormonali durante il ciclo mestruale può influenzare la voce e il canto non è nuova. In passato, molte case d'opera europei dispensato cantanti di eseguire durante i giorni premestruale e l'inizio del ciclo mestruale (noto come giorni di grazia).

La novità è che la chirurgia vocale (fonochirurgia) è ora disponibile per mantenere il livello delle prestazioni della voce cantata. Dal momento che si è ben noto che la fisiologia e l'anatomia delle corde vocali sono modificate di sesso femminile mestruazioni, ricercatori, Jean Abitbol, ​​MD, e Beatrice Abitbol MD, sia a 1, rue Largillière e Patrick Abitbol, ​​MD, Chef de clinique-Assistente des Hôpitaux de Paris, tutti a Parigi, in Francia, ha valutato se i tempi di intervento in voce di cantanti femminili con la sindrome premestruale voce era importante. I risultati dei loro risultati saranno presentati in "Tempo per Fonochirurgia nella sindrome premestruale Voice", presso la Associazione Americana Laryngological riunione annuale, 30 aprile - 1 maggio 2004, JW Marriott Desert Ridge Resort & Spa, Phoenix, AZ.

Metodologia: Delle 550 donne, 187 professionisti della voce dai 21 ai 42 (tra cui 27 donne che in precedenza sono stati sottoposti fonochirurgia con scarsi risultati funzionali) che sono stati determinati ad avere PMVS sono stati inclusi in questo studio. Per definire PMVS, lo studio è stato fatto nel corso di tre cicli mestruali. Nessun soggetto è stato che assumono contraccettivi orali, i livelli di estrogeni e progesterone sono stati misurati e determinata a essere normale in tutte le materie; strisci corde vocali sono state fatte il giorno stesso strisci cervicali con una correlazione perfetta in tutte le materie ad ovulazione e nei giorni 25-27 di il ciclo.

Esame vocale è stato fatto al momento della ovulazione e nella fase premestruale. Registrazioni digitali o video sono stati fatti dell'anatomia vocale piega e dello studio della laringe chronokinetic. Videostroboscopy è stato utilizzato per analizzare le corde vocali, l'epitelio, l'aspetto della vascolarizzazione, l'ampiezza della vibrazione, la mobilità della crico-aritenoideo comune, l'edema della piega e la comparsa di noduli effimera.

Uno studio spettrografica è stato anche fatto: il paziente è stato chiesto di emettere un / i / nella fascia media il più a lungo possibile (tempo massimo di fonazione), un pianissimo / i / e / i / s all'estremo bassa e alta punti della sua estensione vocale. Era poi chiesto di cantare "Frère Jacques" per testare l'agilità vocale. Il crono-laringeo cinetica studio comprendeva anche la notazione della qualità della chiusura della glottide e la contrazione muscolare delle corde vocali nelle note alte e basse. La mobilità e l'elasticità delle articolazioni cricoarytenoid destra e sinistra sono stati esaminati chiedendo al paziente di emettere una serie di note staccato (veloce / i /-/ i /-/ i /-/ i /).
La vibrazione della mucosa vocale è stato studiato da stroboscopia, osservando al rallentatore la sua ampiezza durante la fonazione e precise elettro-laryngogram completato la valutazione visiva della qualità vocale pieghe della mucosa durante l'emissione delle vocali.

Nella fase premestruale, tutti i pazienti hanno mostrato edema (gonfiore) delle corde vocali con muco denso e la perdita di elasticità, con conseguente alterata funzione muscolare e vibratorio. Durante la fase ovulatoria, ipersecrezione di muco è stata notata sulle pieghe di otto soggetti (4,2 per cento), causando frequenti della gola di compensazione per tre o quattro giorni. Niente di simile è stato notato con la 179 altri pazienti. Fatica voce è stata osservata in tutti i pazienti.

Tempo massimo di fonazione è diminuita in 98 casi (52,5 per cento). La mobilità del crico-aritenoideo congiunta è stata diminuita in 107 casi (57,2 per cento). Delle 187 donne, 37 donne (19,7 per cento), sono solo segni vocali della sindrome premestruale vocale, senza manifestazioni sistemica generalizzata.

I risultati di questo studio indicano che i tempi di fonochirurgia nei cantanti è di fondamentale importanza, ogni sforzo deve essere fatto dal chirurgo per evitare fonochirurgia durante la fase premestruale. Intervento chirurgico eseguito tra il quinto giorno e 20 del ciclo mestruale garantisce l'accuratezza e l'efficacia della procedura chirurgica si e recupero, che altrimenti potrebbe essere segnato da un aumento vocale gonfiore, sanguinamento, e un tempo di guarigione prolungato.