Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La Nuova ricerca ha potuto diminuire il rischio di colpi in giovani

La Nuova ricerca effettuata dalla Facoltà di Medicina dell'Università di Warwick e dalla Facoltà di Medicina dell'Ospedale di St George, Londra, in uno stato genetico del cervello che avvia i colpi, l'emicrania e la demenza in giovani ha identificato una causa possibile dello stato e potrebbe significare un'innovazione nel trattamento per una malattia per cui non c'è nessuna terapia specifica attualmente disponibile e una guida per salvare le vite.

La malattia CADASIL (Arteriopathy Dominante Autosomica Cerebrale con gli Infarti Subcortical e Leukoencephalopathy) è una causa recentemente identificata del colpo e della demenza vascolare. CADASIL è identificato trovando le mutazioni in un gene chiamato Notch3, che influenza come le celle in vasi sanguigni si sviluppano e si sviluppano.

La ricerca rivela i vasi sanguigni nei pazienti di CADASIL reagisce eccessivamente all'Angiotensina II, parte dell'ormone di un sistema ormonale importante che regolamenta la pressione sanguigna. Ciò è un meccanismo importante da cui queste anomalie del gene piombo all'offerta di sangue difficile nei pazienti di CADASIL.

L'Angiotensina II, che causa i disordini cardiovascolari comuni quali ipertensione e infarto, è egualmente anormale nei pazienti di CADASIL.

Lo studio pubblicato in edizione di questo mese del Colpo del giornale internazionale è il primo per fornire la prova che i vasi sanguigni altrove nell'organismo, oltre al cervello, nelle vittime di CADASIL sono anormali nel sovra-restringersi in risposta all'Angiotensina II. dell'ormone.

Finora, le droghe che aiutano generalmente le circostanze cardiovascolari quale l'aspirina e le compresse per abbassare la pressione sanguigna ed il colesterolo sono state date alle vittime di CADASIL. Questa ricerca suggerisce che i nuovi trattamenti tesi specificamente a bloccare la via dell'Angiotensina II dovrebbero essere amministrati.

Il Professor Donald Cantante, Testa delle Scienze Cliniche alla Facoltà di Medicina dell'Università di Warwick, ha detto: “Rivelando che i vasi sanguigni nei pazienti di CADASIL reagiscono eccessivamente all'Angiotensina II dell'ormone lo studio offre la comprensione nei nuovi approcci per impedire il colpo ed altri disordini del cervello. Questa conoscenza nuova piombo alle droghe più efficaci per trattare questa malattia debilitante che le influenze giovani ed è associata con demenza progressiva, le emicranie e la depressione severa. Gli studi Futuri dentro sono necessari dei trattamenti specifici puntati su bloccando questo ormone chiave.„

La ricerca Precedente su CADASIL ha messo a fuoco sui cambiamenti nel cervello. Questa nuova ricerca ha applicato i metodi di microingegneria per studiare le arterie molto piccole ottenute dai campioni di tessuto di area del bikini donati dai pazienti di CASADIL e dagli oggetti di controllo, per esplorare perché i vasi sanguigni possono comportarsi anormalmente in CADASIL.

in Europa ed in colpo degli Stati Uniti è la terza causa della morte principale e la causa primaria delle difficoltà fisiche e conoscitive.