Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La droga di malaria dei ritrovamenti di studio non pregiudica la capacità della squadra di linea aerea di realizzare i loro dazi

I risultati da un nuovo studio hanno presentato oggi alla settantacinquesima riunione scientifica annuale dell'associazione medica aerospaziale (AsMA) a Anchorage, U.S.A., suggeriscono che Malarone™ (cloridrato di proguanil e di momento) non si pensasse che pregiudicasse la capacità dei piloti e della squadra della cabina di realizzare i loro dazi mentre su un aereo. Il rischio di sviluppare la malaria clinica per l'equipaggio aereo che vola alle regioni altamente endemiche è stimato a 0,5 per 1000 persone per soggiorno di notte. I considerevoli periodi di incapacità e di casi interni in equipaggio aereo sono stati riferiti.

Lo studio è il primo per valutare gli effetti secondari di una droga antimalarica in una camera ipobarica a pressione della cabina degli aerei (75.2kPa) ed i risultati hanno indicato che gli efficaci livelli di Malarone™ [momento 250mg + HCl di proguanil di mg 100] sono stati tollerati clinicamente bene e non hanno avuti effetto significativo su vigilanza, la vigilanza, elaborante le informazioni, sonnolenza e la durata o qualità complessa di sonno per i volontari.

“L'uso del farmaco per l'equipaggio aereo in servizio è proibito secondo le norme dell'internazionale e di legge nazionale, a meno che la prova in modo convincente possa essere a condizione che il trattamento in questione non ha effetti negativi sulla prestazione e sulla vigilanza. Di conseguenza, abbiamo presentato questi dati alle autorità di aviazione civile dei Paesi Bassi e le autorità di aviazione unita di Europa affinchè la loro considerazione raccomandassero l'uso di Malarone™ in piloti e nella squadra della cabina,„ ha detto il Dott. Ries Simons dell'istituto di fattori umani di TNO, Soesterberg, Paesi Bassi.

Lo studio ripartito con scelta casuale dell'incrocio della prova alla cieca ha fatto partecipare 22 volontari sani che hanno ricevuto Malarone™ o il placebo per un periodo dei 14 giorni ed ha subito la prova di prestazione rigorosa mentre in una camera ipobarica che è stata pressurizzata alla pressione minima per le linee aeree commerciali. Ciò ha compreso le prove sviluppate dalla NASA per valutare le mansioni della vigilanza e della prestazione simili alle attività che i membri di squadra degli aerei eseguono durante il volo. Non c'erano differenze significative fra i risultati dei test dopo Malarone™ o il dosaggio del placebo. Questi risultati supportano quelli da uno studio precedente dove, nelle circostanze normali di pressione, Malarone™ non ha avuto impatto sulla prova psicomotoria tradizionale, simulando la prestazione di volo né sulla valutazione soggettiva dell'umore, della sonnolenza, o della fatica.

Gli eventi avversi erano comparabili per sia le armi del trattamento di studio che tutti sono stati classificati come durare delicato e breve ed il più delle volte sono stati collegati con i problemi di GI.

Il Dott. Dereck Tait, Direttore, Clinical lo Development ha detto: “Questi nuovi dati forniscono ulteriore prova per il profilo di sicurezza favorevole di Malarone™. La sicurezza e la tollerabilità di Malarone™ sono state dimostrate in parecchi test clinici ed in due di questi, condotto in quasi 2000 oggetti non immuni, Malarone™ ha fatto drogare meno gli eventi avversi relativi che la meflochina e la clorochina/proguanil.„

Malarone™ dovrebbe essere iniziato i 1-2 giorni prima del viaggio ed essere continuato giornalmente fino ai 7 giorni dopo il viaggio, rendentegli l'ideale per la gente che passa soltanto un corto periodo di tempo in un'area endemica, quale l'equipaggio aereo.

Malarone™ è approvato per la profilassi ed il trattamento di malaria di falciparum del P., il tipo più comune e più serio di malaria.