Farmaci da prescrizione importati dai pazienti negli Stati Uniti possono essere pericolosi

Farmaci da prescrizione importati dai pazienti in Stati Uniti possono essere insicuri, inefficace, adulterato, misbranded, scaduti o contraffatti e potrebbero causare danni o morte, secondo AMA Trustee Rebecca j. Patchin, MD, che hanno testimoniato prima del dipartimento di salute e servizi umani (HHS) Task Force all'importazione di droga il 14 maggio.

Come un anestesista e uno specialista di gestione del dolore in Riverside, California, Dr. Patchin condiviso le sue profonde preoccupazioni circa la sicurezza dei suoi pazienti che attraversano la frontiera in Messico per cercare di acquistare i farmaci lei prescrive più a buon mercato. Quelli e altre preoccupazioni di sicurezza erano i motivi principali che House of Delegates dell'AMA ha scelto di non adottare una risoluzione a sostegno di importazione di droga di prescrizione nel 2003. L'AMA anche contrario H.R. 2427, il "farmaceutica Market Access Act del 2003," principalmente perché il progetto di legge mancava una disposizione che avrebbe richiesto il Segretario di HHS certificare la sicurezza dei farmaci importati.

"Siamo preoccupati perché quando i pazienti andare all'estero per l'acquisto di loro droghe, non c'è alcun modo per i medici essere certi che i farmaci prescriviamo per loro sono i farmaci che stanno per ricevere," ha detto il Dr. Patchin.

L'unico modo per garantire la sicurezza dei farmaci importati è di rendere certo che tutti i farmaci per la vendita ai pazienti negli Stati Uniti sono approvati dalla Food and Drug Administration (FDA), che richiede che: il farmaco è stato rivedendo e approvato dalla FDA per la sicurezza e l'efficacia; il produttore del farmaco ha incontrato tutti U.S. leggi e regolamenti per le pratiche di buona fabbricazione; la FDA ha l'autorità per controllare tutti gli impianti di produzione; il farmaco ha incontrato tutti FDA etichettatura e imballaggio requisiti e catena del farmaco della custodia può essere assicurato e risalire.

L'AMA è anche preoccupato per droga contraffazione di ingresso nel sistema di distribuzione di droga degli Stati Uniti ben protetto. In un recente rapporto della FDA, droga contraffazione fuori degli Stati Uniti è stata descritta come "diffusa e che colpiscono il farmaco fornitura di entrambi in via di sviluppo e paesi sviluppati." In alcuni casi, forniscono di farmaci contraffatti rappresentati più della metà della droga di un paese.

Se gli Stati Uniti permette l'importazione, il sistema di distribuzione deve essere chiuso e tutti i farmaci devono essere sottoposti alla pista affidabile, elettronica e tecnologia trace – per garantire l'integrità della catena di fornitura di droga – e per prevenire l'importazione dei farmaci contraffatti, ha detto Dr. Patchin. http://www.ama-Assn.org