Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Nuovo metodo per il trattamento della malattia digestiva, colite ulcerosa (UC)

Ricerchi dall'Università di Bristol su un nuovo metodo per il trattamento della malattia digestiva, colite ulcerosa (UC) sarà presentato ad una conferenza internazionale degli esperti a New Orleans il Martedì, il 18 maggio come componente della Settimana 2004 di Malattia Digestiva.

Abbassi le malattie di viscere collettivamente causano migliaia di morti e costano a milioni di libbre nelle spese sanitarie relative ogni anno, parzialmente dovuto una mancanza di efficaci procedure diagnostiche e di efficaci terapie. 

La Dottrina Religiosa ed i colleghi del Dott. Tom dai Laboratori di Henry Wellcome all'Università di Bristol hanno esplorato il potenziale di un anticorpo chiamato basiliximab come nuovo trattamento per il UC.  

La terapia Steroide è il trattamento più efficace per il UC ma fino a 30% dei pazienti avrà una risposta difficile agli steroidi.  Queste persone resistenti steroidi presentano una sfida clinica difficile per i gastroenterologi, con poche opzioni del trattamento disponibili dopo gli steroidi all'infuori di rimozione di intero colon (colectomia).  Basiliximab, un anticorpo monoclonale novello, ha potuto essere un'efficace alternativa.

Basiliximab è stato efficace provato come sensibilizzatore steroide nel UC resistente steroide sia in laboratorio che in esseri umani.  Lo studio pilota di Bristol ha esaminato una serie estesa di 30 pazienti resistenti steroidi del UC curati con basiliximab.  Venti pazienti con la malattia moderatamente attiva e 10 pazienti con la malattia severa sono stati curati con una singola dose endovenosa di basiliximab (40mg) oltre alla loro terapia steroide standard.  Poi sono stati riflessi per la remissione in otto settimane con la remissione del `' definita da un Punteggio di Sintomo di Colite Ulcerosa (UCSS) di meno di due. 

I ricercatori hanno trovato quello:

  • 24 sui 30 pazienti (80%) ha migliorato il loro punteggio di UCSS con 19 sui 30 (63%) che raggiungono la remissione completa. 
  • Nel gruppo moderato di malattia, 14 su 20 pazienti (70%) hanno raggiunto la remissione completa ed i cinque più ancora (25%) hanno mostrato un miglioramento. 
  • Nel gruppo severo di malattia, cinque dei 10 pazienti (50%) hanno raggiunto la remissione, mentre cinque hanno richiesto la colectomia. 

Il Dott. Dottrina Religiosa ha detto: “Questi studi indicano che l'uso di basiliximab può fornire i miglioramenti o la remissione significativi per i pazienti colite ulcerosa.  Speriamo che una più grande, prova controllata confermi questi risultati e contribuisca a mettere a disposizione questa terapia potenzialmente apprezzata dei pazienti che possono trarre giovamento da.„ http://www.bris.ac.uk