Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Riparazione dell'osso facendo uso del materiale di innovazione

Un'innovazione nello sviluppo del polimero significa che presto ci può essere un nuovo trattamento radicale per la gente con le ossa rotte - un genere dello speciale di materiale che può “incollare„ l'osso indietro insieme e supportarlo mentre guarisce. Il polimero è destinato per ripartire mentre l'osso ricresce lasciando soltanto il tessuto naturale.

Gli scienziati a scienza molecolare della CSIRO hanno sviluppato un polimero biodegradabile che può essere utilizzato nel corpo umano. Non solo è biodegradabile e biocompatibile, può essere formulato come gel iniettabile che fa maturare in situ o a vista promuovendo la crescita del tessuto. La tariffa del polimero di degradazione può anche essere controllata.

“I polimeri sintetici offrono una serie di vantaggi sopra ceramico ed a materiali basati a polimero naturali,„ dice il capo molecolare di scienza della CSIRO, il Dott. Annabelle Duncan,

“Prevediamo che questa tecnologia del polimero potrebbe essere adattata per le applicazioni in ortopedia, ortodonzia, consegna della droga, cura della ferita, assistenza tecnica del tessuto e riparazione della cartilagine,„ il Dott. Duncan diciamo

Uno degli inventori del polimero, Dott. Thilak Gunatillake, pianificazioni per applicarla inizialmente sotto forma di colla dell'osso per la riparazione di frattura.

Dice che il materiale presenta un vantaggio distinto in questa area dovuto la sua combinazione di injectability, di adesività e di resistenza meccanica eccellente.

Ulteriore ricerca pianificazione per dimostrare la capacità del polimero di consegnare le celle o gli agenti biologici per accelerare la ricrescita del tessuto.