Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Le Madri che sono interessate circa la loro propria salubrità possono passare involontario le loro ansie sopra ai loro bambini

Le Madri che sono interessate circa la loro propria salubrità possono passare involontario le loro ansie sopra ai loro bambini.

Un nuovo studio sul parenting suggerisce che madri che soffrono da determinate malattie come la Sindrome di Viscere Irritabili è più probabile catturare i loro bambini ai medici per un intervallo dei problemi secondari.

Un effetto potrebbe essere che come crescono, i bambini imparerà comportamento dalle loro madri' - e sarà più probabile cercare il trattamento per le simili circostanze quando sono adulti.

I risultati sono basati sui dati raccolti dall'Università di Bambini di Bristol degli anni 90 aggettano, anche conosciuto come lo Studio Longitudinale di Avon dei Genitori e dei Bambini. La ricerca è pubblicata nel Giornale Americano della Gastroenterologia.

L'autore del rapporto, Gru di Catherine dello psicologo di Oxford, dice che la Sindrome di Viscere Irritabili (IBS) è una circostanza che è ancora capita male.  

Alcuni medici ritengono che quella gente che vanno al loro GP cercare il trattamento per i sintomi di IBS è egualmente più probabile mostrare gli alti livelli di comportamento di malattia, o essere la salubrità ansiosa o importunata da altri sintomi medicamente non spiegati.

È stato suggerito che la tendenza a mostrare gli alti livelli di comportamento di malattia, dove una persona sperimenta un ad alto livello di rottura o dell'inabilità data la severità esterna dei loro sintomi fisici, potesse cominciare durante l'infanzia.

Gli studi Precedenti hanno indicato che i bambini che hanno madri con IBS sono più probabili andare al medico.   Ma finora i ricercatori hanno non potuti mostrare se era la decisione della madre, o se il bambino stava imitando la madre e stava protestando più dei problemi fisici.

Il Dott. Gru è ritornato attraverso le cartelle mediche di 220 infanti fino a 18 mesi dell'età che confrontano quelli dove le madri stavano catturando il farmaco per i sintomi funzionali delle viscere (principalmente IBS) con un gruppo di infanti di cui le madri avevano sofferto le ulcere allo stomaco.

L'In Generale là non era differenza nei problemi sanitari infantili riferiti dai due gruppi - ma c'era una differenza significativa nelle visite ai medici, particolarmente per il freddo degli infanti', aspirari con naso ed incidenti secondari, tramite le madri con FBS (sintomi funzionali delle viscere).  Non c'era differenza quando è venuto alle circostanze più serie - o significativamente, sintomi gastrointestinali.  

Il Dott. Gru dice: “Sappiamo che i bambini della gente con IBS tendono ad usare la sanità più della media e che avendo un genitore con IBS è associato con i sintomi di segnalazione di IBS nella vita più tarda.  Quei risultati non possono essere attribuiti solamente ai fattori genetici e questa nuova ricerca suggerisce che almeno la parte della spiegazione possa essere differenze nel parenting - sebbene poichè i bambini ottengono più vecchi, sia abbastanza probabile che imiterebbero la loro preoccupazione dei genitori dei genitori' comportamento di malattia, che a loro volta rinforzerebbe'.

“Il comportamento Dei genitori' trattando le malattie secondarie dei loro bambini può essere un fattore che rende i bambini più vulnerabili ad un intervallo delle sindromi funzionali quando sono adulti. „ http://www.bris.ac.uk