La tariffa del diabete di tipo 2 di infanzia è 13 volte alte fra i bambini Asiatici Del Sud poichè è fra i bambini bianchi

La tariffa del diabete di tipo 2 di infanzia è 13 volte alte fra i bambini Asiatici Del Sud poichè è fra i bambini bianchi, rivela la prima indagine BRITANNICA della malattia in Archivi della Malattia nell'Infanzia.

Ma le tariffe nazionali globali sono ancora basse, rispetto ai paesi quale il Giappone, in cui le tariffe sono salito in questi ultimi 30 anni, l'indagine mostra.

I risultati sono basati su un'indagine di tutti e 228 i centri diabetici nel 2000, effettuata dalla Società Britannica per i Test Clinici Pediatrici del Diabete e dell'Endocrinologia/Gruppo di Verifica. http://www.bsped.org.uk/

I Dati sono stati raccolti sui bambini fino all'età di 16 con una diagnosi presunta del diabete di tipo 2 come conseguenza dei fattori ambientali, quelli con il diabete di inizio di scadenza dei giovani (MODY) ¯caused da genes¯and difettoso quelli con il diabete “atipico„ di tipo 1.

Le Risposte sono state ricevute da 177 centri, che, fra loro, si sono occupati di oltre 15.000 bambini con il diabete.

Gli Specialisti hanno riferito 112 bambini all'indagine, 25 di chi ha avuto diabete di tipo 2 e 20 di chi ha avuto MODY.

I Bambini con il diabete di tipo 2 hanno teso ad essere più vecchi quando diagnosed¯around l'età dei bambini 13¯than con la malattia di tipo 1. Erano quasi sempre femminili e di peso eccessivo o obese. La Maggior Parte hanno avuti un parente con la malattia.

Le Tariffe del diabete di tipo 2 erano più di 13 volte alte fra i bambini Asiatici Del Sud poichè erano fra i bambini bianchi.

I Bambini con MODY erano intorno all'età di 11 una volta diagnosticati, significativamente meno probabile essere di peso eccessivo o obesi che quelli con tipo - malattia 2. E tutti erano bianchi.

Sulla Base delle figure e dei preventivi della popolazione, i ricercatori hanno calcolato che la tariffa nazionale del diabete di tipo 2 è 0,21 per 100.000 bambini. Ciò è bassa e molto inferiore a uno studio recente da Birmingham ha suggerito, indicando che ci siano le grandi variazioni regionali.

Ma avvertono: “La Nostra indagine quasi certamente sottovaluta il diabete di tipo 2, MODY ed il diabete secondario?„

È ben noto che bambini con tipo - 2 che la malattia non ha sempre sintomi e quindi che non vengono all'avviso di medici, dicono gli autori. E concludono: “Tutti I preventivi di prevalenza basati sulle casse diagnosticate saranno una sottostima.„ http://www.bma.org.uk