Nuova prova che Michelangelo può soffrire dal disordine di Asperger, o autismo

Michelangelo di Ludovico Buonarroti (1475-1564) è stato considerato come ` si di più grandi artisti di tutto il tempo.' Il Dott. Maometto che Arshad presenta la nuova prova nella questione attuale del Giornale della Biografia Medica, pubblicato dalla Società Reale della Stampa della Medicina, suggerente lui ha sofferto dal disordine di Asperger, o dall'autismo difunzionamento.

Caratteristiche di autismo difunzionamento
Asperger è simile ad autismo ma le vittime possono funzionare persone meglio autistiche ed avere intelligenza normale. La malattia è caratterizzata dai problemi di comunicazione, dalle difficoltà con le abilità sociali, dai comportamenti ripetitivi, da una gamma limitata di interessi e dai problemi di coordinamento. Questi sintomi a volte sono accompagnati da un talento o da un'abilità in un'area particolare.

Vita In Anticipo
Michelangelo, il secondo più vecchio in una famiglia di cinque ragazzi, non ha ottenuto con la suoi famiglia ed abuso fisico sofferto dai suoi padri e zii. Era ` irregolare' e il ` ha avuto difficoltà applicarsi a qualche cosa' ed era molto insicuro ma ambizioso. Gli uomini nei suoi tratti autistici video ` della famiglia' e nelle funzionalità del ` delle perturbazioni dell'umore' erano comuni nella sua intera famiglia.

Prova dei criteri
Danno di interazione sociale
Michelangelo era ` distante, un solitario ed ha avuto pochi amici.' La ha trovata relazioni difficili da mantenere. sebbene, l'articolo dice, questo sia percepito allora come una condizione necessaria a potere creare gli impianti del Dott. Arshad di Art. scrive che anche quando Michelangelo ha avuto bisogno sempre della guida su un progetto lui ` preferito per lavorare indipendente' ma, quando ha impiegato un assistente, lui ha rifiutato di consolidare i loro propri talenti ed ha assunto quelli che non hanno minacciato la sua supremazia del `.' L'omissione di Michelangelo di assistere al funerale di suo fratello ha sottolineato il ` la sua incapacità di mostrare che l'emozione' e lui erano un ragazzo che era incerto circa se stesso fuori del suo talento come artista. Nel 1505, ha scritto, ` che Qualche Cosa potrebbe sembrare per rompere il mio mondo.'

Gestisca le emissioni e le routine ossessive
Michelangelo è stato ossessionato con lavoro e gestire tutto nella sua famiglia vita del `, moneta, tempo e molto altrimenti.' Il Dott. Arshad scrive, ` che Era un solitario, egoista ed ha prestato sua attenzione intera ai suoi capolavori - una funzionalità di autismo.' Egualmente è stato ossessionato con moneta e nudità ed è stato messo a fuoco così tanto sul suo lavoro che ha lavorato duramente otto anni sopra L'Ultimo Giudizio.

Problemi di Comunicazione
Michelangelo era ` non un grande altoparlante pubblico' ed ha incontrato difficoltà che ostacola la sua conclusione di una conversazione, allontanantesi spesso in mezzo ad uno scambio. Ha avuto un'irascibilità, uno spirito sarcastico ed era paranoico del ` a volte, narcistico e schizoide.' L'autore lo reclama che il ` era sconosciuto, preoccupato con la sua propria realtà e lavorato quasi sempre da solo.'

Era Michelangelo omosessuale?
La categorizzazione delle tendenze sessuali non era come definito durante i Medio Evo e la Rinascita allo stesso modo è oggi. Speculazione circa se l'omosessualità di Michelangelo riposa sulla sua relazione con un giovane nobile con cui ha sviluppato un'infatuazione profonda nel 1532. Sebbene un biografo sostenga che Michelangelo era ` impotente, un pedofilo, o un omosessuale ed aveva contratto la sifilide,' era le sue ansie circa il sesso che piombo a questa credenza.

Per ulteriori informazioni, contatto:
Michelle Clarke
L'Ufficio Stampa
La Società Reale di Medicina
1, Via di Wimpole
Londra W1G 0AE
Telefono: +44 (0) 20 7290 2904
Fax: +44 (0) 20 7290 2992
Email: [email protected], http://www.rsm.ac.uk

Advertisement