Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

L'Anemia è un determinante importante di fatica in pazienti con la cirrosi

La Fatica è un reclamo comune fra i pazienti con la cirrosi con molti fattori di contributo possibili, compreso la severità dell'affezione epatica, dell'anemia e delle complicazioni cardiopolmonari. In questo studio, i ricercatori hanno determinato la relazione fra fatica e qualità di vita in pazienti cirrhotic e nei fattori che contribuiscono a fatica.

Cento pazienti cirrhotic ambulatori che assistono ad una clinica del trapianto del fegato hanno subito una valutazione clinica completa per la severità dell'affezione epatica, dell'anemia (Emoglobina (Hgb) < 11 gm/dl) e della presenza di malattia cardiopolmonare. I Pazienti con insufficienza renale si sono esclusi.

La Fatica è stata valutata con il Disgaggio della Severità di Fatica di Fisk (FFSS) e la Prova della Passeggiata 6-Minute (6MWT), una prova standardizzata di esercizio che la distanza delle misure ha camminato in 6 minuti. La Qualità di vita (QOL) è stata valutata con il NIDDK-QA.

La Severità di fatica è stata correlata con i punteggi di qualità di vita. Le analisi di più variabili sono state eseguite per identificare i fattori indipendenti connessi con fatica ed il rendimento insufficiente sul 6MWT. Poi l'influenza supplementare dell'anemia è stata provata a ciascuno.

Risultati

La Fatica era un reclamo comune. FFSS Medio era 60,2 ± 40,8 (intervalli 0 - 158) e 6MWT era 266 ± 99 la m. (intervalli 50 - 450). FFSS Aumentato è stato correlato con 6MWT alterato (r = -0,46; P < 0,0001). Il punteggio Medio di QOL era 129,9 ± 41,8 (intervalli 35,6 - 213,9). Punteggio Aumentato di fatica correlato con qualità di vita difficile (r = -0,79; P < 0,0001).

Il livello Medio di Hgb era ± 12,4 2,0 gm/dl (intervalli 7,3 - 16,5) e 34 pazienti erano anemici. Dopo avere gestito per l'età (P < 0,0019), l'ascite (P < 0,0389), BMI (P < 0,0093), Sat 02 (P < 0,0093) e MESCOLANO (P < 0,0205) la tolleranza significativamente diminuita di esercizio dell'anemia espressa come distanza hanno camminato su 6MWT (P < 0,0006).

L'Anemia egualmente è stata associata con fatica severa sul FFSS (P < 0,06) dopo avere gestito per l'ascite (P < 0,0217), la saturazione 02 (P < 0,0402) ed il grado dell'encefalopatia (P < 0,0193).

Conclusioni

  • La fatica Severa come valutata da FFSS e da 6MWT è comune in pazienti cirrhotic e gli alti punteggi di fatica sono associati con qualità di vita difficile.
  • I Fattori connessi con fatica aumentata comprendono l'anemia, l'ascite, saturazione di riposo dell'ossigeno di minimo, MESCOLAN'il punteggio > 20 e l'encefalopatia epatica sintomatica
  • La Dimostrazione che la terapia recombinante umana dell'eritropoietina migliora l'anemia dei pazienti cirrhotic avrà implicazioni terapeutiche importanti.

N Kontorinis ed altri. L'Anemia È un Determinante Importante di Fatica in Pazienti con la Cirrosi. Estratto 1274 (manifesto). Settimana 2004 di Malattia Digestiva. 15-20 maggio. New Orleans, LA.
http://www.hepcassoc.org