l'aiuto basso portabile Primo de suo Gentile della visione aiuta il cieco

Che Cosa ottenete quando attraversate un computer e un cane dell'vedere-occhio?

Quello è facile, secondo un gruppo di ricercatori dello studente all'Università di Laboratorio della Tecnologia dell'Interfaccia Umana di Washington: un Aiuto Basso Portabile primo de suo gentile di Visione. E, aggiungono, l'assistente digitale presentano alcuni vantaggi distinti sopra un canino:

  • Non dovete alimentarlo.
  • Non sbava.
  • Non c'è necessità di preoccuparsi per la conservazione del pooper-scooper pratico.

Ma il più grande vantaggio è che, in molti modi, il computer ha il potenziale di fare un migliore processo che identifica i rischi di camminata.

“Anche con una canna o un cane guida, la gente della basso visione può divertirsi identificare gli ostacoli che possono essere pericolosi,„ ha detto Eric Seibel, assistente universitario della ricerca in ingegneria meccanica al laboratorio, che per i quattro anni scorsi ha sorvegliato il gruppo dello studente che ha sviluppato l'unità. “Questo è un altro insieme degli occhi che guardano fuori per loro.„

Il gruppo dimostrerà oggi l'ultimo prototipo della tecnologia alla Società per la conferenza annuale della Visualizzazione Delle Informazioni, Essendo tenendo al Centro di Convenzione e di Commercio dello Stato Del Washington A Seattle del centro. Il lavoro è costituito un fondo per dal National Science Foundation.

L'Aiuto Basso Portabile della Visione è stato destinato per essere sia basso costo portatile che, secondo Seibel. Un computer portatile che fornisce “i cervelli„ per il sistema è portato dentro uno zaino e può essere usato per altre mansioni una volta che l'utente ottiene di lavorare o istruire. Il sistema della rappresentazione è montato su un paio dei vetri e combina un anello dei diodi a emissione luminosa che burst dell'incendio di luce infrarossa in coordinazione con una piccola macchina fotografica che raccoglie le immagini del paesaggio infrarosso-illuminato.

Il Software creato dal gruppo dello studente paragona che scena infrarossa alla scena normalmente accesa. Poiché gli oggetti più vicini riflettono più indicatore luminoso che quei distanti, il sistema può “vedere„ che gli oggetti rimangono nel campo visivo e si sviluppano nella dimensione, indicando una collisione possibile. Il computer valuta la situazione e, se appropriato, genera un'icona di scossalina per avvertire l'indossatore del pericolo.

L'unità può essere programmata per generare le icone differenti per i rischi differenti, in modo da non solo avverte di un rischio, ma egualmente lascia gli indossatori conoscere esattamente di che cosa stanno occupando.

“Una delle bellezze di questa è che possiamo personalizzarlo per gli utenti differenti,„ Seibel ha detto. “Per qualche gente, le filiali sporgentesi potrebbero essere un grande problema e possiamo personalizzare per quello. Nella città, ha potuto essere qualcos'altro. Tutta questa gente ha ostacoli specifici che regolarmente incontrano quella sono abbastanza pericolose loro e possiamo approvvigionare l'unità per misura i loro bisogni unici.„

La visualizzazione dell'unità consiste di una fibra di cristallo di vibrazione -- costruito con parti quel costo meno di $1 -- fissato ad un diodo laser. La fibra vibra molto veloce, più di mille volte un secondo, per rintracciare una serie di linee orizzontali e per formare “uno schermo completo e traslucido.„ Che l'immagine è irradiata nell'occhio dell'utente ed è dipinta sulla retina. La luminosità della visualizzazione è regolabile in modo da può essere veduto entrambi all'interno e fuori alla luce solare completa.

Il metodo egualmente oltrepassa i problemi visivi di molti utenti.

“Poiché questo può essere molto luminoso, luce laser diretta, realmente passa diritto con i problemi ottici dell'occhio e dipinge un più grande, immagine più luminosa sulla retina, anche per la gente con i problemi retinici,„ Seibel ha detto.

Usando le richieste visive, Seibel ha aggiunto, l'unità lascia intatto un altro tasto di senso alla gente con la visione bassa -- udito.

“Abbiamo parlato con una serie di persone ipovedenti ed assolutamente non ha voluto nulla che interferisce con la loro audizione,„ ha detto. “Realmente dipende da quella.„

Mentre il portatile, il prototipo corrente è ancora un bit ingombrante, Seibel ha detto. Una più piccola versione è già negli impianti, secondo Ryland Bryant, uno studente recentemente graduato della laurea che era autore principale del documento di conferenza di Seattle. Ha sviluppato un nuovo circuito che cade il peso globale del sistema circa da una mezzo libbra. Corrente, lo zaino ed il computer pesa dentro a appena al di sotto di 10 libbre.

Inoltre, il gruppo utilizzerà uno scanner micro-ottico migliore che ha più di alta risoluzione (50 volte più pixel) ma è un decimo della dimensione di quella nel prototipo dell'aiuto della basso visione.

Il punto seguente per il gruppo, secondo Seibel, potrebbe essere di studiare facendo uso di luce laser “per solleticare,„ o direttamente per stimolare, neuroni nell'occhio, in grado di permettere che la gente vedi anche se i fotoricettori nei loro occhi sono morti. È una prospettiva emozionante per un'unità d'avanguardia e futuristica e Seibel ed i suoi collaboratori hanno risolto alcuni modi a possibilmente la fanno, ma il concetto è ancora preliminare.

“È nella fase di proposta-scrittura ed abbiamo bisogno del finanziamento esplorativo della ricerca di continuare,„ ha detto.

Per più informazioni, contatto Seibel (206) a 543-5075 o [email protected]. Una generalità del progetto, compreso le animazioni che descrivono come l'Aiuto Basso Portabile della Visione funziona, è disponibile sul Web a http://www.hitl.washington.edu/projects/wlva/