Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Un test clinico di un trattamento di 5 giorni per il modulo più in anticipo di cancro al seno

I ricercatori al centro del Cancro del Massey dell'università del commonwealth della Virginia hanno cominciato un test clinico che verifica l'efficacia di un'unità stabilita della consegna di radiazione del catetere a palloncino sul modulo più in anticipo di cancro al seno, tumore in situ duttale. DCIS accade quando le celle che allineano le condotte del latte diventano cancerogene ma ancora non ha invaso il tessuto circostante del petto. 

VCU è uno di nove siti nel paese che partecipa al test clinico.

Il trattamento tradizionale per DCIS comprende un lumpectomy - chirurgia per eliminare il tumore - seguito da sei - sette settimane del intero-petto, della radiazione esterna del raggio o di una mastetomia. Tuttavia, a causa del desiderio di evitare una mastetomia possibile e le domande di tempo, di viaggio e di stile di vita connesse con 6-7 settimane di radiazione esterna del raggio, tantissime donne con DCIS rinunciano al trattamento radioattivo.

Per i 2 anni ultimi, un'unità del catetere a palloncino per la consegna del MammoSite chiamato radiazione, è stata approvata dalla FDA per la consegna dell'irradiamento parziale del petto. Una volta che un tumore è eliminato, il pallone è collocato nell'intercapedine ed è gonfiato. La radiazione poi è spinta nel pallone per trattare il tessuto circostante.

L'unità permette ai medici di consegnare un intero corso di radiazione dall'interno del petto su un periodo di cinque giorni mentre minimizza l'esposizione del tessuto sano. La tecnica del catetere a palloncino si è trasformata nel modulo il più ampiamente utilizzato di irradiamento parziale del petto nel mondo.

“Lo scopo di questo studio è di ottenere l'ulteriore informazione che conferma i vantaggi della tecnica del catetere a palloncino per i pazienti di DCIS come modalità del trattamento che aiuta l'arresto la progressione di cancro al seno ad una fase iniziale, mentre permettendo ai pazienti di completare più rapidamente il loro trattamento, “ha detto Douglas Arthur, M.D., un oncologo di radiazione al centro del Cancro di Massey ed il principale inquirente per lo studio a VCU. Arthur sta studiando le tecniche parziali di irradiamento del petto per più di 10 anni.

Oltre al centro medico di VCU, i seguenti centri egualmente stanno partecipando allo studio multicentrato: Centro del Cancro di inseguimento di Fox, Filadelfia; Centro del Cancro di M.D. Anderson, Houston; Centro medico svedese, Seattle; Centro del Cancro di USC Norris, Los Angeles; Istituto universitario medico di Weill Cornell, New York, NY; Ospedale di William Beaumont, quercia reale, Mich.; Oncologia dell'Arizona, Phoenix; e CTR completo del Cancro del monte Sinai., Miami Beach, Fla.