Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Le cellule cerebrali contenenti la sostanza chimica istamina sono fondamentali per il risveglio

Uno studio condotto dagli scienziati con il Veterans Affairs ' Neurobiology Research Laboratory e UCLA Neuropsychiatric Institute dimostra che le cellule del cervello che contiene il istamina chimici sono fondamentali per la veglia.

Dettagliati sul numero del 27 maggio della rivista Neuron, i risultati mostrano che la cessazione di attività nelle cellule istamina provoca perdita di coscienza durante il sonno, mentre la cessazione di attività nelle cellule cerebrali altri - quelli che contengono la noradrenalina e la serotonina cerebrale chimici - le cause perdita del tono muscolare durante il sonno. I risultati inoltre aiutare a spiegare perché gli antistaminici, spesso adottate per controllare le allergie, causano sonnolenza.

"I nostri risultati migliorano notevolmente la nostra comprensione delle attività del cervello responsabile per il mantenimento della coscienza e del tono muscolare durante la veglia", ha detto il dottor Jerome Siegel, autore senior dello studio. "I risultati dovrebbero contribuire allo sviluppo di farmaci per indurre il sonno e per aumentare la vigilanza." Siegel è a capo della ricerca neurobiologia presso il VA Greater Los Angeles Healthcare System, Sepulveda, e professore presso l'Istituto UCLA Neuropsychiatric.

Il gruppo di ricerca condotto il loro studio con i cani con la narcolessia disturbi del sonno, in cui crolli improvvisi di tono muscolare, noto come cataplessia, si verificano durante la veglia. Anche se la vigilanza veglia è mantenuta durante cataplessia, il tono muscolare è perduto.

Negli animali sia narcolettici e normale, le cellule contenenti istamina, noradrenalina e serotonina sono attivi nella veglia e inattive nel sonno. I ricercatori hanno studiato la loro attività in cataplessia per individuare i ruoli dei tre gruppi di cellule nel perdita di coscienza e la perdita di tono muscolare che si verificano durante il sonno.

VA / UCLA ricercatori hanno scoperto che l'attività delle cellule istamina continuato durante cataplessia, indicando che la loro attività è legata al risveglio. Il team ha anche scoperto che cellule norepinefrina e la serotonina attività cessa di cataplessia, mostrando che la loro attività è legato al tono muscolare, piuttosto che di veglia.

Nel 2000, il team di Siegel ha pubblicato i risultati che narcolettici aveva ipocretina 95 per cento in meno (orexina), le cellule nervose nel cervello rispetto a quelli senza la malattia. Lo studio è stato il primo a dimostrare una possibile causa biologica della narcolessia.

http://www.med.va.gov/ , http://www.ucla.edu/