Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

“il somatoform„, o “psicosomatico„, disordini è fra i disordini psichiatrici più comuni trovati nella pratica generale

Uno studio dai Paesi Bassi ha indicato quel somatoform del `', o il ` psicosomatico', disordini è fra i disordini psichiatrici più comuni trovati nella pratica generale. Almeno uno su sei pazienti veduti da un medico di famiglia ha un disordine del somatoform.

I pazienti con i disordini del somatoform hanno sintomi fisici per cui non c'è spiegazione medica, quali le emicranie, i dolori di stomaco o la fatica. Una certa ricerca ha riferito una prevalenza dei disordini del somatoform alti quanto 30,3%. Questi sintomi medicamente non spiegati sono cronici e spesso si presentano insieme ad ansia ed alla depressione.

Gli obiettivi di questo studiano, pubblicato nell'edizione di giugno del giornale britannico della psichiatria, erano di stimare la prevalenza di ed il danno si è associato con, disordini del somatoform; e per valutare ogni quanto tempo si presentano con ansia e disordini depressivi.

Lo studio ha avuto luogo in otto pratiche generali università-affiliate nei Paesi Bassi. 1046 pazienti consecutivi sono invecchiato fra 25-80 hanno compilato due insiemi dei questionari. Nella fase iniziale, schermante i questionari sono stati usati per identificare i pazienti ad alto rischio. Nella seconda tappa, tutti i pazienti ad alto rischio e un campione di 15% dei pazienti a basso rischio, sono stati invitati per un'intervista diagnostica psichiatrica.

Dopo che seguito di sei mesi, partecipanti con un disordine del somatoform sarà incluso in uno studio controllato successivo del trattamento sulla terapia comportamentistica conoscitiva (CBT) data dal loro proprio medico di famiglia.

È stato trovato che la prevalenza dei disordini del somatoform era 16,1%. Quando i disordini con soltanto danno delicato erano inclusi, la prevalenza è aumentato a 21,9%.

La prevalenza dei disordini di ansia correnti era 5,5% e dei disordini depressivi correnti 4,1%. Più della metà dei pazienti con un'ansia o un disordine depressivo egualmente hanno avuti un disordine del somatoform.

La probabilità dei disordini del somatoform che accadono insieme all'ansia e dei disordini depressivi era 3,3 volte superiore a potrebbe essere preveduto per caso.

Tutti i pazienti, per definizione, sono stati alterati almeno moderatamente, a causa dei loro sintomi. I disordini di Somatoform come pure i disordini depressivi e di ansia, sono stati associati con danno funzionale sostanziale fra i pazienti.

In pazienti con sia somatoform che ansia/depressione, i sintomi e le limitazioni funzionali sono aumentato proporzionalmente, che hanno provocato un carico sostanzialmente più alto della malattia per i pazienti con entrambi i tipi di disordini.

Gli autori dello studio commentano che per impegnare i pazienti in un efficace trattamento psicologico, per i medici di famiglia è importante potere da riconoscere i sintomi del somatoform.

Per ulteriori informazioni o una copia di stampa dell'articolo, del contatto Deborah Hart o del Thomas pieno Kennedy nel dipartimento di affari esteri. Telefono: 020 7235 2351 exts. 127 o 154. Email: [email protected].