Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Nuovo modo identificare quando una cella vivente comincia a svilupparsi

In una scoperta che ha pertinenza in vari campi, compreso le sanità, l'assistente universitario della riva del fiume del UC della biochimica Frank Sauer ed i colleghi alla riva del fiume del UC, in Germania ed in Wisconsin, hanno trovato un nuovo modo identificare quando una cella vivente comincia a svilupparsi.

“Abbiamo trovato un nuovo indicatore, stabilito dalla cella, per individuare la produzione di una proteina essenziale che indica la crescita delle cellule,„ abbiamo detto Sauer, circa una pubblicazione pubblicata il mese scorso nel giornale prestigioso, scienza.

Il documento, avente diritto, “TAF1 attiva la trascrizione da fosforilazione di serina 33 in istone H2B„ è il risultato di quattro anni di lavoro. I co-author includono i ricercatori dall'università di università di Heidelberg e diWisconsin-Madison.

I ricercatori medici potrebbero usare l'indicatore recentemente scoperto come strumento diagnostico per riflettere l'emergenza di cancro. Il ` indesiderato che si sveglia' delle celle a partire dalla fase dormiente può provocare la crescita incontrollata delle cellule che si riferisce a senza bloccare come cancro. “Abbiamo sviluppato uno strumento (anticorpo) che individua che l'indicatore novello e che identifica le celle crescenti,„ Sauer ha detto.

La pubblicazione ha descritto l'identificazione dell'enzima quella crescita delle cellule di comandi generando “l'indicatore novello della crescita delle cellule„. “Potete attivare l'enzima, o potete disattivarlo,„ Sauer ha detto. “Questo può essere usato per creare le sostanze che possono catturare una cella dalla fase dormiente alla fase attiva, o l'altro modo intorno. Ciò può contribuire a creare le sostanze che possono fermare la crescita cancerogena delle cellule.„

Tutti gli più alti organismi derivano da un unicellulare, l'uovo fertilizzato che si divide per generare i tipi, i tessuti e gli organi differenti delle cellule. Una volta che il compito è stato completato, le celle smettono di dividersi e forniscono una fase dormiente del ciclo cellulare. Così c'è ne avanzano nel riconoscimento dell'interazione complessa delle proteine che gestiscono e regolamentano il ciclo cellulare hanno pertinenza per la diagnosi ed il trattamento di cancro.

Sauer ha detto che lui ed i suoi colleghi hanno celebrato il risultato di uno sforzo di ricerca lungo. “Abbiamo avuti una bottiglia molto piacevole di Champagne. Sì, questo è un punto molto importante verso il nostro scopo per capire i meccanismi che gestiscono la crescita delle cellule.„

Sauer è arrivato alla riva del fiume del UC 18 mesi fa da Heidelberg (Germania). Fra 1994 e 1997 era un collega postdottorale a Uc Berkeley.