Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Herceptin mostra la promessa reale nel trattamento della malattia positiva del petto HER-2

Secondo gli studi intrapresi più di due volte Al Centro del Cancro dell'Università del Texas il M. il D. Anderson, altrettante donne con la fase iniziale, malattia positiva del petto HER-2 che ha ricevuto Herceptin come componente della loro chemioterapia della pre-chirurgia hanno fatte i loro scomparire tumori completamente confrontato per gradire i pazienti che hanno ricevuto soltanto la chemioterapia.

Presentando i risultati alla Società Americana della riunione Clinica (ASCO) dell'Oncologia, Aman Buzdar, M.D., il professor nel Dipartimento dell'Oncologia Medica del Petto al M. il D. Anderson, ha riferito il quel più di 65 per cento della fase iniziale, i pazienti positivi HER-2 hanno avvertito un tasso di risposta completo dopo la ricezione del Herceptin con la chemioterapia confrontata a 26 per cento dei pazienti con i simili tipi del tumore che hanno ricevuto la chemioterapia soltanto. 

Buzdar ha detto che perché i risultati così direzione, la prova di Fase III è stata fermata presto dopo che un'attribuzione di 42 del originalmente pianificazione 164 pazienti.  Dopo l'esame dei risultati di 42 pazienti e l'individuazione dell'aumento in modo schiacciante nella risposta completa, Buzdar ed il suo gruppo hanno fermato e riveduto la prova in modo che tutti i pazienti del M.D. Anderson recentemente diagnosticati con la fase iniziale, i tumori positivi HER-2 ricevessero Herceptin più la chemioterapia prima di chirurgia.  Ha Fatto continuare la prova e si è accresciuto i 164 pazienti come previsto, c'era una probabilità di 95 per cento che i pazienti che ricevono il Herceptin avrebbero avvertito il simile risultato, lui ha riferito.

Tutti I partecipanti di prova hanno avuti chirurgia dopo il completamento la chemioterapia da solo o della chemioterapia con Herceptin.  Secondo Buzdar, anche se la maggior parte dei tumori del petto virtualmente sono scomparso o si restretti drammaticamente con la chemioterapia della pre-chirurgia ed il trattamento di Herceptin, il petto ancora ha dovuto essere trattato chirurgicamente.

Circa 25 per cento - 30 per cento di tutti i pazienti di cancro al seno hanno tumori che sono HER-2 positivo, un indicatore che può segnalare una prognosi più difficile dovuto il rischio aumentato di ricorrenza e la sensibilità in diminuzione alla chemioterapia, hanno detto Buzdar.

Buzdar ha detto quando lui ed il suo gruppo hanno cominciato lo studio più di due anni fa, essi ha voluto andare un punto oltre gli studi precedenti che hanno mostrato che Herceptin più la chemioterapia potrebbe estendere la sopravvivenza e gestire la malattia in pazienti con cancro al seno avanzato o metastatico.

“Quando abbiamo iniziato questa prova con i pazienti di cancro al seno della fase iniziale, avevamo sperato di vedere un miglioramento di 20 per cento nella risposta completa, ma realmente abbiamo trovato un miglioramento di 39 per cento con l'aggiunta di Herceptin,„ ha detto Buzdar.  “Questa è un'andatura significativa nella cura delle donne con i tumori limitati del petto che hanno verificato il positivo a gene HER-2.  Durante i miei 30 anni più di ricerca clinica nel cancro al seno, credo che questi siano fra i risultati più notevoli ho veduto.„

Buzdar ha detto che a causa dei risultati significativi, Comitato di Monitoraggio dei Dati della prova determinato che la prova dovrebbe essere chiusa in modo che che più pazienti potessero approfittare del trattamento superiore della chemioterapia combinato con Herceptin.  Corrente, tutti i pazienti recentemente diagnosticati al M. il D. Anderson che hanno locale, malattia positiva del petto HER-2 ricevono la chemioterapia con Herceptin prima della loro chirurgia.

I Pazienti iscritti sullo studio sono stati ripartiti con scelta casuale a quattro cicli di paclitaxel seguiti da quattro cicli di fluorouracil, epirubicin e ciclofosfoammide da solo o lo stesso regime con 24 settimanale, i trattamenti simultanei di Herceptin.  A Seguito della chemioterapia con o senza il Herceptin e l'ambulatorio, i pazienti ricevuti si appropriano il trattamento di seguito.

Buzdar ha riferito pochi effetti secondari importanti, compreso danno del cuore, dalla prova.  Per stampare in offset le tossicità conosciute del cuore ha attribuito spesso a Herceptin, epirubicin ricevuto pazienti come una delle tre droghe nel regime della chemioterapia.  Epirubicin è stato indicato per essere meno tossico al cuore che altri.  Le Febbri o la neutropenia sono state sperimentate da una piccola percentuale dei pazienti, specialmente fra quelle sul braccio di Herceptin della prova.

Buzdar ha detto che il gruppo di ricerca avrebbe costruito sui dati e l'esperienza acquisita da questa prova e sviluppare le prove future che esploreranno i risultati in un più grande gruppo di pazienti ed osserveranno molto attentamente l'effetto il trattamento può avere sul tipo di chirurgia necessario dopo la chemioterapia.

http://www.mdanderson.org