Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

L'impianto delle cellule embrionali migliora le abilità motorie in pazienti con la malattia del Parkinson

I pazienti con il morbo di parkinson (PD) che ha subito il trattamento che comprende l'impianto delle cellule embrionali hanno avuti migliore motore funzionare dopo che le loro procedure che i pazienti del palladio che non hanno ricevuto le celle embrionali, secondo un articolo nell'emissione di giugno degli archivi della neurologia, una del JAMA/Archives impernia. Secondo informazioni nell'articolo, il palladio è un disordine neurodegenerative senza una causa o una maturazione conosciuta.

L'impianto nigral embrionale delle cellule colloca la dopamina producendo le celle dagli embrioni (chiamati celle nigral) nei cervelli dei pazienti con palladio, di cui possedere le celle nigral più non produca i livelli normali di dopamina. La mancanza di dopamina, un neurochemical in questione nel movimento, è che cosa causa ai movimenti instabili caratteristici molti pazienti con esperienza del palladio. I punteggi ed (RT) il motore di tempo di reazione cronometrano (MT) il trattamento neurale della misura dei punteggi e possono essere usati per valutare il motore che funziona nei pazienti con palladio. Questi punteggi indicano il tempo che cattura un paziente per elaborare un comando e per agire su - per esempio, toccando uno schermo una volta richiesti.

I punteggi più bassi della TA e di RT sono tipici dei pazienti con palladio confrontato ai pazienti senza palladio. Paul H. Gordon, M.D., dell'ospedale NewYork-Presbiteriano/centro medico di Columbia University, New York e colleghi ha misurato i cambiamenti nella prestazione del motore in pazienti (invecchiati 35 - 76) con palladio che che ha ricevuto gli innesti delle cellule embrionali (n=20) e pazienti che hanno avuti l'ambulatorio ma ricevuto nessun celle embrionali (n=19). Le misure della TA e di RT sono state catturate prima di chirurgia ed a quattro e 12 mesi dopo chirurgia. I pazienti non hanno catturato alcuni farmaci d'amplificazione in 12 ore prima delle valutazioni della TA e di RT.

I ricercatori hanno trovato che la differenza nei punteggi della TA e di RT combinati media fra l'ambulatorio ed i gruppi finti dell'innesto era statisticamente significativa ed era più grande durante quegli 60 anni o più vecchia. “Le misure fisiologiche hanno individuato i cambiamenti significativi in pazienti che subiscono gli innesti nigral embrionali delle cellule ed hanno correlato direttamente con le misure cliniche di risultato,„ i ricercatori scrivono.

“Le più grandi differenze fra la falsità ed i dati della chirurgia dell'innesto erano dovuto il peggioramento nel gruppo finto, presumibilmente riflettendo il neurodegeneration in corso in palladio, o possibilmente la stabilizzazione nel gruppo che riceve gli innesti,„ gli autori scrive. “Il deterioramento in pazienti che hanno ricevuto l'ambulatorio finto era più grande in pazienti 60 anni e più vecchi.„