Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La società di Alzheimer esprime la preoccupazione sopra il nuovo studio sull'efficacia della droga di demenza, pubblicata in The Lancet

La società del Alzheimer ha espresso la grave preoccupazione all'interpretazione di nuovo studio nell'efficacia delle droghe per demenza, pubblicate in The Lancet.

Nel novembre 2003 la società del Alzheimer ha distribuito un'indagine alla sua appartenenza ed alle cliniche di memoria. L'indagine ha cercato le visualizzazioni e le esperienze nella gente con demenza e nella loro personale che dispensa le cure sulle droghe antidemenziali ed ha invitato le osservazioni Nizza sull'esame di questi trattamenti.

Oltre 4.000 questionari sono stati rinviati entro la data di chiusura, gennaio 2004. C'erano 2.889 risposte dalla gente che ha avuta esperienza nel trattamento della droga per demenza. Ciò include la gente diagnosticata con i moduli di demenza all'infuori del morbo di Alzheimer. Di questi, 2.672 (66 per cento dei dichiaranti totali) hanno avuti esperienza in Aricept, in Exelon, in Reminyl o in Ebixa, con 1,761 persone corrente che ricevono una delle quattro droghe.

Ciò è un organismo significativo di competenza del consumatore. Il campione è ben più grande di quello utilizzato in tutto il test clinico determinato e si avvicina alla dimensione del campione totale di meta-analisi per alcune delle droghe.

L'indagine della società del Alzheimer ha cercato intenzionalmente i punti di vista spontanei della gente dei vantaggi e gli svantaggi dei trattamenti della droga. Mentre i dati ai dai test clinici ripartiti le probabilità su e controllati a placebo forniscono la prova obiettiva dell'efficacia delle droghe sui disgaggi psicometrici, i risultati da questi studi danno poca comprensione in cui questi trattamenti della droga significano per la gente reale del `'. Il morbo di Alzheimer è un disordine naturalmente eterogeneo che pregiudica ciascuno determinato in modo diverso.

Che cosa era la loro esperienza nei trattamenti della droga?

  • 2,672 persone (66 per cento) hanno avute esperienza in Aricept, in Exelon, in Reminyl o in Ebixa.
  • 77 per cento di questo gruppo erano stati Aricept prescritto.
  • Malgrado mancanza di approvazione di NHS, 14 per cento della gente avevano provato Ebixa.

Hanno detto le droghe lavorate?

  • 73 per cento della gente con una diagnosi del morbo di Alzheimer hanno pensato che il trattamento funzionasse.
  • 22 per cento della gente hanno riferito la nausea come effetto contrario.

File pdf di download: Risultati dell'indagine per questionario