Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

U.S. Corte Suprema per decidere se le leggi antidroga dovrebbero applicarsi all'uso medicinale di marijuana

La Corte Suprema degli Stati Uniti è di decidere se le leggi antidroga dovrebbero applicarsi all'uso medicinale di marijuana.

Lunedì 28 Giugno 2004, la corte ha acconsentito per sentire un appello file dal Attorney General degli Stati Uniti, John Ashcroft. L'appello spingerà la posizione di Presidente Bush che proibisce l'uso di marijuana “in tutte le istanze„.

Il caso di Ashcroft v. Raich è venuto alla Corte Suprema Dopo la nona Corte di Appello Circoscrizionale Con Sede A San Francisco degli Stati Uniti governata che una marijuana di messa al bando di legge federale non si applica ai pazienti della California di cui medici hanno prescritto il medicinale.

La California ed altri otto stati hanno legalizzato la marijuana medica.

Nella maggior parte delle nazioni, la marijuana è prescritta raramente dai medici dovuto il suo statuto giuridico. Una Volta prescritto, è prescritto spesso come uno stimolante di appetito ed analgesico per le malattie terminali compreso cancro e l'AIDS. L'uso medico di marijuana è discutibile e si occupa sotto della marijuana medica dell'articolo. Vedi la sezione su Cronologia per informazioni su uso storico ed altro medico.

La Marijuana è stata usata per gli scopi medicinali almeno da 2.000 anni fa. I testi della Sopravvivenza dalla Cina, dall'India, dalla Grecia e dalla Persia confermano che i sui beni allucinogeni sono stati riconosciuti ed i medici antichi la hanno usata per vari malattie e disturbi. Questi hanno compreso un'intera miriade di disordini gastrointestinali, insonnia, emicranie e come analgesico, utilizzato frequentemente nel parto. Il riferimento registrato più iniziale a marijuana medicinale è nel Relè-Va (Farmacopea Cinese antica), creduto di essere scritto BC nel XV secolo. Questi usi antichi sono ben documentati, ma non sono prova che la marijuana è una medicina utile.

La Marijuana come medicina era comune in tutto la maggior parte del mondo nei 1800s. È stata usata come l'antidolorifico primario fino all'invenzione dell'aspirina. L'indagine medica e scientifica Moderna ha cominciato con medici come O'Shaughnessy e Moreau de Tours, che la hanno usata per trattare la melancolia, emicranie e come un aiuto, un analgesico ed anticonvulsivo addormentati.

Prima che gli Stati Uniti vietino l'impianto (il primo paese da agire in tal modo), non erano più estremamente popolari. Il solo oppositore alla fattura, La Legge di Tassa della Marijuana, era il rappresentante di American Medical Association.

Più Successivamente nel secolo, i ricercatori che studiano i metodi di rilevazione dell'intossicazione della marijuana hanno scoperto che fumare la droga ha diminuito la pressione intraoculare. L'Alta pressione intraoculare causa la cecità nei pazienti del glaucoma, tanti ha creduto che quella facendo uso della droga potrebbe impedire la cecità in pazienti. Molti veterani di Guerra del Vietnam egualmente hanno creduto che la droga impedisse gli spasmi del muscolo causati dalle lesioni spinali indotte da battaglia. L'uso medico Successivo ha messo a fuoco soprattutto intorno al suo ruolo nell'impedire le sindromi di spreco e la perdita cronica di appetito connesse con la chemioterapia e l'AIDS, con varie patologie ossee muscolari e rare. Di Meno comunemente, marijuana è stato utilizzato nel trattamento di alcolismo e di dipendenza ad altre droghe quale eroina e nella prevenzione delle emicranie.

Nel 1972 Tod H. Mikuriya, M.D. reignited il dibattito riguardo a marijuana come medicina quando ha pubblicato “i Documenti Medici 1839-1972 della Marijuana„.

Più Successivamente negli anni 70, una versione sintetica di THC, il principio attivo primario in marijuana, è stata sintetizzata per fare la droga Marinol. Gli Utenti hanno riferito parecchi problemi con Marinol, tuttavia, quello piombo molti per abbandonare la pillola e per riattivare fumare l'impianto. I Pazienti hanno protestato che la nausea violenta connessa con la chemioterapia ha reso inghiottendo le pillole difficile. La marijuana Affumicata entra in vigore quasi immediatamente e quindi facilmente è dosata; molti pazienti fumano soltanto raramente abbastanza per percepire gli effetti mentali, come questo è solitamente molto più per gli effetti medici -- molti hanno protestato che Marinol era più potente di hanno avuto bisogno di e che gli effetti mentali hanno reso a normale il funzionamento quotidiano impossibile. Inoltre, Marinol era molto più costoso, costando verso l'alto di parecchie migliaia di dollari l'annualmente per lo stesso effetto del fumando un'erbaccia sviluppata facilmente in tutto la maggior parte del mondo. Feltro Marinol di Molti utenti era meno efficace e quello gli effetti mentali era molto più disastroso; alcuni studi hanno indicato che altri prodotti chimici nell'impianto possono avere un effetto sinergico con THC.

Inoltre, durante gli anni 70 e gli anni 80, sei dipartimenti della salubrità degli stati di STATI UNITI hanno svolto gli studi sull'uso di marijuana medica. Questi ampiamente sono considerati alcuni degli studi più utili e più pionieristichi sull'oggetto.

Le Parti di questo articolo sono concedute una licenza a nell'ambito della Licenza GNU Free Documentation. Usa il materiale dall'articolo “Marijuana Medica„ di Wikipedia.